Articoli in Fucili Pneumatici

Novità STC all’insegna della modularità

terminale x powerNel corso degli ultimi anni abbiamo assistito a un progressivo proliferare di kit per la tenuta del liquido, comunemente chiamati “sottovuoto”, da utilizzare in abbinamento ai fucili pneumatici.

La strada è stata a aperta dalla Maori Sub nell’ultima decade del secolo scorso con il sistema “Mamba”. La Maori è rimasta per più di dieci anni regina incontrastata di questo segmento di mercato, se si esclude la sporadica apparizione di kit artigianali o provenienti dall’estero.
Purtroppo la Maori Sub ha chiuso i battenti, ma subito la sua eredità è stata raccolta da una serie di aziende che hanno deciso di perseguire l’obiettivo del miglioramento delle performance nei fucili pneumatici. Prima fra tutte è arrivata, nel 2009, la STC, produttrice del celebre Kit X-Power.

Fucile Pneumatico Mares Super Sten 11

Grazie alla collaborazione con il negozio e sito di web commerce Planet Sub (qui la presentazione del sito) abbiamo la possibilità di provare il Super Sten 11, modello di punta tra i fucili oleopneumatici prodotti dalla Mares.

Lo Sten 11 riprende e migliora tutta una serie di innovazioni apportate negli anni dalla Mares ai fucili della serie Cyrano, Stealth e Spark, riproponendole con il glorioso marchio Sten, già utilizzato su fucili con canna da 13 mm. di diametro. Non si tratta pertanto un fucile nuovo a tutti gli effetti, ma di un ulteriore step evolutivo per gli oleopneumatici prodotti dalla multinazionale di Rapallo.

Abbiamo quindi la canna da 11 mm. di diametro, il pistone di connessione grilletto/dente di sgancio da 1,5 mm., la manopola bianca dell’impugnatura intercambiabile e il variatore di potenza.

Nuovo Pneumatico Cressi Sub Saetta

Cressi SaettaIn occasione della presentazione del nuovo catalogo 2012, Cressi Sub scopre le carte sul nuovo fucile Pneumatico. Si chiamerà Saetta – glorioso nome, già appartenuto ad un fucile a molla che la Cressi produceva nel secolo scorso – e verrà commercializzato a partire da Giugno 2012.

Purtroppo il catalogo è avaro di informazioni tecniche, e riporta esclusivamente le seguenti notizie:

Fucile disegnato per aggiungere alla potenza del tiro pneumatico una maggior precisione e velocità dell’asta.
– La testata è quindi disassata e presenta fori di scarico maggiorati.
– Impugnatura angolata morbida di colore bianco per una facile individuazione del fucile sul fondo. 
– Mimetismo sulla canna per agevolare i tiri all’agguato. 

In più si viene a sapere che il fucile sarà disponibile con e senza variatore di potenza, nelle misure 40 senza variatore di potenza, 55 e 70 con e senza variatore, e 100 esclusivamente con variatore di potenza.

Prova: Fucile Pneumatico LG Sub Manilu 90


Fucile LG Sub Manilu 90
Ho avuto modo di provare finalmente il fucile pneumatico Manilu 90, prodotto da LG Sub, durante una mezza mattinata di pesca.
Il fucile è stato allestito con un bellissimo mulinello in alluminio, prodotto anch’esso da LG Sub, e caricato con trecciato in dynema. L’asta è una Sigal doppia aletta con conetto da 6,5 mm. di diametro.

Pur essendo un maniaco della personalizzazione, che metto in atto non tanto per ottenere incrementi prestazionali quanto per raggiungere un feeling perfetto con l’arma, ho deciso per questa prima uscita di non modificare nessuna componente del fucile. Mi sono limitato ad innalzare la precarica fino a 23 atm, rispetto alle 20 iniziali, e a interporre tra scorrisagola e dynema  tre passate di monofilo in nylon Asso Tripla Forza  da 1,04 mm.

Fucile Pneumatico LG Sub Manilu 90

LG Sub fucile Manilu 90Se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte, questo Manilu 90 di LG Sub – disponibile anche nelle misure 70/100/110 – può ambire tranquillamente al podio in un’ipotetica classifica che premia il fucile pneumatico più bello.

Prodotto da LG Sub, azienda che annovera tra le proprie fila tecnici specializzati nelle lavorazioni meccaniche di precisione, il Manilu è un fucile caratterizzato da un serbatoio da 35 mm e testata sottovuoto. Il serbatoio è innestato tramite un apposito raccordo nella classica impugnatura Mares Cyrano.

Tale serbatoio migliora ulteriormente la già nota facilità di brandeggio del fucile pneumatico, aumentando al contempo il valore di post carica del fucile, ossia la pressione finale ad asta inserita. Ciò permette tiri brucianti con aste di diametro contenuto.

Nuovo Pneumatico Salvimar Vintair

Nuovo Pneumatico Salvimar Vintair

Mostrato in anteprima allo scorso EUDI 2011, arriva nei negozi il Vintair, nuovo fucile pneumatico prodotto da Salvimar. Si tratta di una riedizione dello Scubapro Magnun, fucile pneumatico prodotto negli anni d’oro della pesca subacquea, quando erano i cosiddetti fucili “ad aria” a dettare legge.
A differenza del suo predecessore, il Vintair propone alcune migliorie. La più evidente è la testata monoblocco in alluminio anodizzato, caratterizzata da ingombri ridotti, fori di scarico dell’acqua di dimensioni generose e compatibilità con aste sia da 7 che da 8 mm.
Altra caratteristica che lo differenzia rispetto al Magnum consiste in uno scatto alleggerito, grazie anche all’utilizzo di un pistoncino di connessione da 1,5 mm.
Benché nel sito del produttore non se ne faccia menzione, la canna interna dovrebbe essere da 13 mm.
Il fucile è disponibile con o senza variatore di potenza, nelle misure 33/50/65/75 e 85 (nella sola versione Plus, con variatore di potenza), con asta filettata da 8 m., arpione, carichino e pompa per la variazione della pressione di precarica.
I prezzi si annunciano contenuti, in linea con le caratteristiche del prodotto.

Il variatore di potenza nei fucili pneumatici

Variatore di potenza Sten 11
Il variatore di potenza nei fucili pneumatici agisce mediante l’isolamento del serbatoio dal sistema canna/impugnatura. In questo modo la “molla d’aria” che si viene a creare esaurisce molto più velocemente l’energia accumulata, col risultato che il pistone va ad impattare sulla boccola ad una velocità notevolmente inferiore. Tramite l’azionamento del variatore di potenza è pertanto possibile effettuare dei tiri ad una potenza che è grossomodo del 50/60% inferiore rispetto a quella massima del fucile.

Prova: Asta X-Shaft Free mm. 6,75

X Shaft Free da 6,75Per qualche strano motivo, immagino di natura commerciale, i produttori di aste tahitiane per la pesca subacquea hanno finora trascurato il diametro di 6,75 mm.
Tale lacuna accomuna fucili pneumatici e arbalete. Questi ultimi tuttavia possono contare su una ricca varietà di diametri e lunghezze, tanto che è possibile calibrare al grammo o a al millimetro l’asta per il proprio fucile.
Per i pneumatici invece la situazione è diversa. Unici diametri disponibili sono quelli da 6,5 / 7 / 8 mm. e per quanto riguarda la lunghezza è abbastanza difficile trovarne di “fuori standard”, tipo 110 o 120 cm.. È ovvio che tale lacuna si ripercuota nella produzione, ancora limitata, delle cosiddette “aste nude”, ossia quelle prive di codolo e anello di battuta e con foro per l’impiombatura sotto l’aletta.
A sorpresa invece è saltata fuori questa X-Shaft free prodotta da Sigalsub nell’inedito diametro di 6,75 mm..