Test pinne Sporasub Spitfire 2012

Nelle novità 2012 di Sporasub troviamo un inedito modello di pinne in polimero, molto tecnico e accattivante. Si chiamano Spitfire e (come sempre in Sporasub) si rivolgono ai pescatori più esigenti disposti ad avere il massimo anche spendendo un’euro in più.

Cominciamo a descrivere il prodotto, le Spitfire si distinguono dalla massa per gli importanti dettagli tecnici adottati, oltre ad essere nel contempo un articolo esteticamente bello e curato. Mi piace vedere come i produttori di recente stiano lavorando sull’estetica dei loro prodotti, e in questo la Sporasub ha sempre ottenuto degli ottimi risultati. Tutta la linea è caratterizzata da una colorazione nero/verde che oltre ad essere gradevole alla vista è anche un buon mimetico di base.

Cos’è il Tiro al Bersaglio Subacqueo

Al di là di quanto si possa immaginare, il TS è una vera e propria disciplina sportiva, praticabile anche a livello agonistico. C’è un regolamento Nazionale specifico ed è posta tra le Attività Subacquee sotto la FIPSAS.

Esiste un vero e proprio Campionato Italiano, che comprende un circuito di gare selettive Nazionali, utili per la qualificazione alla finale dei Campionati Italiani, di prima e seconda categoria. Esistono anche competizioni internazionali e quindi il relativo Club Azzurro.

Apparentemente ma poco a che vedere con la pesca subacquea, con cui in comune ha solo le attrezzature utilizzate, ma questo non vuol dire che il TS non sia utile al PIA, anzi, lo è molto.

Terminale Universale Giga Power

È notizia recente la disponibilità del nuovo terminale universale Giga-Power, sintesi finale della recente partnership tra STC Italia e Giga Press.

Si tratta in sostanza dei un nuovo terminale per il kit X-Power che consente l’utilizzo del sistema di caricamento frazionato prodotto da Giga Press.

Il modulo è di tipo universale, e grazie all’intercambiabilità del bussolotto anteriore e della guarnizione di tenuta è possibile montare fino a dieci tipi diversi d’asta.

Le differenze rispetto a un classico finale X-Power consistono in un’apposita sede per il collocamento dell’elemento Bloccante del kit Giga Press, sede caratterizzata da un gradevole colore rosso elettrico.

Caratteristica fondamentale del terminale Giga-Power, interamente realizzato in alluminio anodizzato e denominato Secur, è la presenza di un blocco ammortizzante indispensabile durante la fase finale di armamento del fucile. La presenza di una molla interna, infatti, grazie al suo movimento longitudinale, consente un corretto e sicuro aggancio tra codolo e pistone a fine caricamento.

Video Pesca Sub: a scuola su youtube!

Internet grazie ai portali video (youtube, vimeo, ecc) ha messo a disposizione di tutti una vera e propria banca dati, in costante aggiornamento e ricca di tutti i video necessari a fare “scuola” nel nostro bellissimo sport. Basta effettuare semplici ricerche e possiamo trovare alcuni video ricchi di consigli utili e ad alto contenuto didattico.

Manometro Lgsub

manometro Lg SubContinuano le novità in casa LG Sub. Questa volta è il turno del nuovo manometro per fucili pneumatici. Tramite questo utile accessorio sarà possibile controllare con precisione la pressione, espressa in bar o in psi, all’interno del fucile.

Costruito in bronzo e tornito interamente dal pieno, il manometro LG è predisposto per il collegamento tramite apposito raccordo spingi valvola a fucili Mares e Seac. Grazie all’utilizzo di specifici adattatori, anch’essi prodotti da LG, il manometro può essere utilizzato con fucili Cressi e Omer.

I posti, lo spionaggio ed il controspionaggio

Il mare è sempre meno pescoso, e non è raro assistere a litigi degeneranti lungo le scogliere fra cannisti che si contendono un punto particolare. Analogamente fra i pescatori subacquei c’è una sorta di rivalità per quanto riguarda le località pescose, chiamate semplicemente “posti” nel linguaggio degli apneisti. Tutti li vogliono, tutti li cercano ma in pochi davvero li apprezzano con autenticità e dovuto rispetto.

Un pescatore che si rispetti potrà svelarvi tecniche e segreti, trucchi, stratagemmi, ma mai e poi mai i suoi posti speciali. Dietro ai posti preferiti di ognuno di noi a volte si nascondono anni di dure ricerche, dove si sviluppa una sintonia particolare del pescatore con quelle rocce e quei piccoli abitanti che nessuno oserebbe violare. Non solo, un posto segreto spesso è sancito da belle catture e soddisfazioni che non hanno eguali.

Mute su misura Sub Design

Sub Design di Prato, è una piccola ma eccezionale realtà nell’artigianato made in Italy del neoprene. Una delle poche aziende del settore, di tali dimensioni, ad essere certificata ISO 9001. Da anni realizza varie tipologie di mute per i più svariati utilizzi, come: stagne e semi-stagne per immersione, lisce e foderate per pesca in apnea, mute apposite per canyoning, per speleo sub, etc

Sandro Lucchesi, il titolare della stesa, è un appassionato e competente pescatore subacqueo, istruttore sia di pescasub che di apnea, oltre che serio e disponibile professionista nell’attività che gestisce. Gli ottimi prodotti realizzati sono anche frutto del suo eccezionale staff di collaboratori. Ciò che contraddistingue la realizzazione di tutta questa gamma di prodotti è la notevole cura dei particolari, la robustezza di incollaggi e cuciture, la morbidezza dei materiali utilizzati e la longevità conseguente dei capi stessi.

L’attrezzatura di riserva

gommoncinoNon so a voi, ma a me è capitato diverse volte di compromettere seriamente una mia uscita a pesca per via della rottura di un componente dell’attrezzatura. Per fortuna mi ritengo una persona previdente, anche se terribilmente distratta, e di conseguenza sono sempre riuscito a rimediare a questi spiacevoli inconvenienti grazie all’attrezzatura di riserva che solitamente mi porto appresso.

L’attrezzatura di riserva si divide in due gruppi principali: quella che si porta nel borsone e quella che si aggancia alla boa/plancetta. Per quest’ultima bisogna accettare il compromesso di doversi trascinare una boa/placetta più pesante del normale, che può creare qualche fastidio durante la battuta di pesca. Chi usa il gommone è ovviamente avvantaggiato, non avendo pressoché limiti alla quantità di attrezzatura che può portarsi appresso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi