5 Commenti

  1. Mytom scrive:

    Caspita, il vintair bigsize non me l’aspettavo, addirittura con taithiana da 8 mm. di serie! il 130 con tahitiana da 8 caricato a 25 atm o più lo vedo bene per i tonni, anche senza sottovuoto.
    Molto bello il nuovo coltello ST Blade con lama rivestita in materiale ceramico… da provare.

  2. Roller Gun scrive:

    ciao a me mi sembra una ” figata” il sapiens con quel fusto a geometria variabile mi ricorda un pò il mr. carbon sarei curioso di provarlo per vedwer come si brandeggia ciao

  3. gioacchino scrive:

    Catalogo accattivante,anche se per ora mi attira solo l’arpione torsion,potrebbe essere migliore,come penetrazione,dei soliti arpioni thaitiani mono e bialetta che hanno un paio di “gradini”,vorrei vedere come sono da chiusi.

  4. LIGURE scrive:

    La Salvimar si fa sempre più interessante !, ho appena acquistato un’asta Salvimar 6,25 X 130 ed un’elastico da 18mm sempre Salvimar per testare il Phanton 95 come me lo avevi consigliato tu Ivan l’anno scorso.
    Sono stato indeciso fino all’ultimo, infatti inizialmente avevo deciso di prendere l’asta Sigal da 6,25 X 130 mono aletta da abbinare ai Sigal Reactive Brown da 17,5mm, ma poi con 3 euro in meno del costo della sola asta Sigal da 6,25 X 130 ho acquistato l’asta Salvimar da 6,25 X 130 mono aletta + l’elastico Salvimar da 18mm.
    Ora non mi resta che testare il mio Fv 95 con questo allestimento in grado ( come diceva Ivan ) di essere sufficientemente potente per effettuare tiri lunghi ma anche discretamente preciso !
    Ne approfitto per chiederti Ivan : hai notato molta differenza di precisione e potenza utilizzando l’allestimento 2 elastici da 14 rispetto al mono da 18 ? Mi sembra di ricordare che tu usi sul Fv 95 sempre una 6,25 X 130 Sigal e non una 135 giusto ?

  5. LIGURE scrive:

    Inoltre sempre della Salvimar ho notato che sono molto interessanti le aste doppia aletta sempre da 6,25, hanno un prezzo veramente basso se confrontato con la concorrenza !!…
    Non ho mai utilizzato la doppia aletta ma credo sia utile proprio per effettuare tiri lunghi e piazzati ai Salponi di taglia che si nascondono in mezzo ai folti branchi di ridicole salpette !! le malefiche salpette fanno da spia impossibile avvicinarsi ! bisogna per forza sparare da lontano al Salpone circondato da salpette mentre brucano tutti insieme ! la doppia aletta in questo caso dovrebbe limitare il rischio di perdere il pesce ( o i pesci nel caso di doppiole o triplette ) aumentando la presa ( purtroppo aumenta anche il rischio che l’asta si incagli tra gli scogli ).
    Non ho ancora capito il perchè ma ultimamente questa situazione nella mia zona sta diventando la norma, i folti branchi di salponi corpulenti sono scomparsi ed il sottocosta si è riempito di piccole salpe invadenti e fastidiose ( sono dappertutto e mi stanno facendo impazzire ).

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi