Prova Orologio Laurens M077

pesca sub

Laurens M077Fra tutti gli accessori complementari di un pesca sub il computer da polso è sicuramente quello più ricercato; non un semplice orologio provvisto di profondimetro, ma uno strumento capace di memorizzare i tempi e le profondità di ogni tuffo.

In commercio esistono diversi modelli, che divergono per qualità dei materiali utilizzati o per le funzioni che si hanno a disposizione (determinazione dei tempi, quantità di informazioni registrate, ecc), tutto ciò fa sì che il prezzo di vendita lieviti a seconda di questi parametri e solitamente partiamo dai 169,00 euro in su (vedi Omer, Oceanic, Sporasub, Mares ecc.).

Quello che vi illustrerò in questo articolo è un computer da polso a basso costo, parliamo di un prezzo di listino di circa 89,00 euro, che ho acquistato circa un anno fa e mi sento di consigliare.

L’orologio è un LAURENS M077, prodotto da una società satellite della LORENZ, è destinato al mercato dello snorkeling, ma a mio avviso può essere utilizzato anche da noi pesca sub avendo le funzioni base di rilevamento a noi necessarie, come quelle prodotte dai diversi marchi prima citati.

Entriamo nel dettaglio esaminando le sue caratteristiche, come illustrate dal suo libretto istruzioni, che sono:

  • indicazione classica dell’ora con giorno e mese con formato 12/24;
  • calendario per 50 anni;
  • resistenza all’acqua di 10 BAR (1 BAR = 10 metri);
  • dual time, doppio fuso orario;
  • profondimetro con indicazione della temperatura dell’acqua, profondità, tempo di immersione;
  • registro delle immersioni, ne memorizza 20, con indicazione della temperatura dell’acqua, profondità, tempo di immersione, data e ora dell’immersione;
  • funzione cronometro;
  • funzione di timer, conto alla rovescia;
  • 5 allarmi sveglia;
  • retroilluminazione;
  • durata della batteria, ossia quando è quasi scarica lampeggia una piccola iconcina sul display al quarzo.

L’orologio si presenta con una cassa in alluminio dal diametro di 52 mm rivestita in gomma tranne il fondello, che rimane in alluminio nudo con sistema di chiusura stagno a quattro viti. Nella parte frontale del quadrante vi è lunetta girevole in acciaio inox con i dettagli delle ore 12,3,6, e 9 rivestiti in plastica. I pulsanti selettori a pistoni sono in acciaio rivestiti abbondantemente in gomma colorata. Sulla parte delle ore tre è posizionato il sensore del profondimetro con una sporgenza molto discreta, la sua cintura di aggancio non è molto generosa come per alcuni modelli professionali (vedi Mares Apneist), ma vi posso garantire che con un polso generoso (come il mio di circa 19 cm di diametro) ed una giacca 7 mm più guanto da 3 mm si riesce ad agganciarlo al primo foro disponibile, se come me avete l’abitudine di indossarlo fuori dalla muta. Sconsiglio di indossarlo in questo modo, perché si causano involontariamente delle abrasioni sia al vetro, che non è minerale ma in plexiglas, e sia alla cassa che ha il rivestimento in gomma.

Il display riporta l’ora nella parte centrale e l’indicazione del giorno settimanale (lunedì, martedì, ecc in inglese) nella parte superiore , mentre la data in quella inferiore (espressa in modalità anglosassone mese-giorno), tutte e tre le indicazioni vengono divise da tre linee orizzontali, riportate in tutte le funzione al quale si decide di accedere.

La cassa è provvista di quattro pulsanti di selezione, che in funzione al programma scelto svolgono le diverse funzioni dello stesso, ossia permettono l’utilizzo operativo della funzione selezionata, come ad esempio il pulsante di illuminazione che diventa un selettore di dettaglio nella modalità di registro delle immersioni (ROI). Il significato di ogni pulsante è illustrato, come per tutti gli altri orologi, nel libretto di istruzioni che in questo caso è molto semplice e dettagliato.

Riportare in maniera dettagliata le diverse funzionalità del M077 non è mio compito ne quello di questo Blog, ma sicuramente è più opportuno spendere qualche parola in più sulle funzioni relative alla pesca subacquea, come la rilevazione della profondità e le informazioni che vengono monitorate.

Abilitando la funzione di “modalità di profondità” si ha inizio al rilevamento delle informazioni relative ai nostri tuffi: nel display si ha indicata la temperatura dell’acqua (in gradi nella sezione del display superiore), la profondità di immersione (sezione del display centrale) ed il tempo relativo alla manovra di immersione (sezione del display inferiore). Lo stop alla rilevazione può essere manualmente pigiando il tasto, oppure automatico in quanto una volta emerso e rispetta la giusta pausa di riposo è il software a rilevare la fine dell’immersione. Naturalmente in questo caso bisogna tenere presente i tempi di sicurezza che ogni manuale di apnea ci riporta, ma nonostante ciò si possono avere dati leggermente sfalsati e quindi è a nostra discrezione utilizzare il rilevamento automatico o agire manualmente.

Una volta terminata la battuta di pesca possiamo accedere al registro delle memorie (ROI) per visionare le nostre performance ed eventualmente cancellare quelle che non sono più di nostro interesse. Attenzione, se non si cancella nessun dato memorizzato sarà lo strumento a sovrascrivere sulle più vecchie, in quanto la capacità di memorizzazione è di venti tuffi.

Avviato il registro delle immersioni (ROI) si ha come prima informazione la migliore performance eseguita riportando la profondità e la data di immersione. Pigiando sui tasti di selezione possiamo visionare in dettaglio le informazioni relative a tutte le immersioni memorizzate. In questo caso i dati da leggere saranno:

  • ora e data di immersione;
  • temperatura dell’acqua;
  • profondità di immersione;
  • tempo di manovra di immersione.

Ho l’impressione che il software di base utilizzato da questo orologio sia molto comune a quello di altri modelli più costosi che ho visionato in negozio e per questo ritengo che sia un buon acquisto per chi non è molto esigente e non ha intenzione di affrontare spese superiori ai 90,00 euro.

Considero questo strumento ideale a chi non ha molte pretese, come per esempio tempo di discesa differenziato da quello di salita, oppure calcolo e rilevazioni delle compensazioni. Qui si illustrano altre esigenze a noi comuni mortali per ora non rilevanti.

Sicuramente qualche nota negativa mi sento ti riportarla, come la pulsantiera che con il passare del tempo diventa poco sensibile e bisogna pigiare con forza, oppure i materiali utilizzati in alcune parti, vedi il vetrino che è in plexiglas anziché di vetro minerale, fa si che il vetro sia molto sensibile ad eventuali urti riportando dei graffi, anche se questi impediscono la lettura dello strumento. D’altronde se non avesse queste caratteristiche non costerebbe così poco, come un normale orologio multifunzione al quarzo. Un’altra nota negativa la spando per la sua difficile reperibilità sul normale mercato dei negozianti, spesso lo si vuole visionare fra le mani e non su di un monitor.

Concludo che il LAURENS M077, per chi come me si ritiene un “pesca sub poco esigente” è lo strumento ideale, vista la sua semplicità di utilizzo e soprattutto la sua economicità.

Non mi resta che augurarvi buon Mare a tutti.

MANUALE ISTRUZIONI M077

53 Commenti

  1. fabio famà scrive:

    Ciao Stefano, colgo l’occasione per salutarti. In effetti hai ragione: senza spendere una cifra si ha, in effetti, quello di cui si ha bisogno… Ciao

    Fabio

  2. Mytom scrive:

    Interessante. Nella rilevazione della profondità ti è sembrato preciso?

  3. Gioacchino scrive:

    Ciao,si trova nei normali negozi di orologi o da chi è concessionario Lorenz?

    • Stefano (SpongySub) scrive:

      I concessionari Laurens o Lorenz se non disponibile lo possono ordinare.

      • kleos scrive:

        Salve,volevo acquistare l’orologio sù citato,quando mi sono imbattuto casualmente in questo articolo e mi sembra di capire che alla riemersione dal tuffo lo stop alla rilevazione deve avvenire in modo manuale altrimenti si hanno dei dati sfalsati.Gradirei delle delucidazioni in merito..certo di una vostra risposta, ringrazio anticipatamente!

  4. Raffaello scrive:

    Per chi fosse di Milano o provincia…ho visto questo computer in vendita in un centro commerciale zona melegnano,

  5. Gino scrive:

    Grazie Ivan per la recensione, ero in cerca di un orologio per apnea senza spendere una cifra, acquistato ed usato funziona perfettamente.

  6. rendilor scrive:

    Salve Stefano, volevo chiederti una cosa. Oggi, dopo un periodo sufficientemente lungo di utilizzo e dopo averne testato funzioni e affidabilità, ti sentiresti di consigliare ancora quest’orologio al “pesca sub poco esigente”, ma curioso di sapere qualche dato in più sulle proprie uscite? E’ una figura nella quale mi riconosco…

  7. Giulio scrive:

    Ciao Spongy Sub, potresti per caso gentilmente inviarmi il libretto di istruzioni di questo bellissimo orologio ? te ne sarei molto grato….Giulio.

  8. gianni scrive:

    ciao non ho ancora ricevuto nessuna risposta ,e non sono ancora riuscito a capire bene questo tipo di computer potresti essere così gentile di darmi una mano attendo risposta cordiali saluti

  9. The Bird scrive:

    Salve,

    ho lo stesso orologio. Volevo sapere se il sensore ha bisogno di una manutenzione particolare. Ho notato infatti che ci sono Due viti sul cappuccio di protezione.

    Grazie

  10. gianni scrive:

    ma perche ogni volta che faccio 1 immersione e poi risalgo il tempo non viene stoppato cioe mi accumula tutte le immersioni e non si riesce a capire i tempi di ogni singola immersione potete darmi qualche informazione saluti attendo risposta

    • The Bird scrive:

      Strano dovrebbe stopparsi una volta che si è ad una quota inferiore al metro e mezzo, così come dovrebbe partire una volta che si supera il metro e mezzo di profondità

  11. Ermes scrive:

    provato oggi !!!! A L L A G A T O secondo me è solo per apneisti !!!! Solo apneisti A M A T O R I A L I !!!! per quanto riguarda la precisione nel profondimetro si é Preciso !

  12. Ermes scrive:

    no ho smanettato con niente !!! 21 anni che vado in acqua 15 da professionista -150 mt al lago ho comprato l’M007 per regalarlo a mio nipote l’ho provato – 52 allagato il profondimetro inizia a lavorare a 20 cm ho chiamato la LORENZ mi anno detto di non portarlo oltre i 30 mt!!!!!!!! penso di averti detto tutto…

    • Daniele scrive:

      Ermes, ci mancherebbe non volevo attribuirti colpe per l’allagamento. Visto che sullo schermo c’è riportata la dicitura 10 bar mi è sembrato strano l’allagamento. Caspita però se la lorenz ha dichiarato di non portarlo oltre i 30 mt perché allora non cambia i bar… Grazie mille per l’informazione.

    • eva scrive:

      ciao Ermes, dato che sono 15 anni che vai in acqua da professionista, mi potresti consigliare per favore un orologio fantastico per il mio lui che pratica immersioni con bombole? Non deve essere poco costoso, non importa il prezzo, vorrei qualcosa di veramente buono, perchè io non ne capisco niente e vorrei fargli una bellissima sorpresa. Ti ringrazio anticipatamente.

  13. francesco scrive:

    salve circa un mesetto fa ho acquistato Laurens M077 e da qualche giorno il display sparisce del tutto e poi dopo pochi movimenti riappare..secondo voi è normale?

    • Daniele scrive:

      Guarda, appena ho acquistato l’orologio mi faceva la stessa cosa. Poi non più! ogni tanto anche quando premevo il pulsante in alto a destra. Ma mi è successo un 10 volte in tutto poi basta. Comunque non credo sia normale

  14. Daniele scrive:

    Vi è mai capitato di riscontrare della condensa nel quadrante dopo una pescata?

  15. Marco scrive:

    Salve a tutti e complimenti per la Recensione del Prodotto.

    Io l’ho acquistato due giorni fa online e già l’ho ricevuto a ben 49€ + 3€ S.S.

    Tutto a posto, funzionante e in perfette condizioni.
    L’unico mio dubbio è che la Lunetta Girevole è fin troppo libera, ossia ruota semplicemente sfiorandola, senza un minimo di attrito o di Grip.

    Volevo sapere se è normale che sia così oppure se mi è arrivato difettoso!

    Grazie in anticipo a chi mi risponde!

    Ciao.

    • Daniele scrive:

      Ciao Marco si è normale anche il mio ha lo stesso problema. Ultimamente ne abbiamo comprati 4 e hanno tutti la stessa “particolarità”. Io invece ho riscontrato un altro problema. Oltre alla condensa che si è creata dopo un uscita in mare nel quadrante, da un paio di giorni si è abbassato il volume della sveglia e di tanto e anche quando premo il pulsante Mode il suono è molto basso tanto da non capire se sono ritornato all’orario oppure sono in una funzione. Credo che contatterò il venditore a questo punto. Secondo me la condensa ha fatto danni ossidando qualcosa.A voi è capitata la stessa cosa
      Grazie

      Daniele

  16. Marco scrive:

    Bene…comprato 2 settimane fa perchè dopo tempo ho deciso di avere qualche informazione utile quando mi immergo in apnea, dato il prezzo e le mie modeste necessità…vado a Ventotene…scendo a 21 metri….torno in superficie e mi rendo conto che i pulsanti sono più insensibili del solito (perchè anche con immersioni semplici a 10 metri i pulsanti perdono di sensibilità e bisogna insistere un pochino, non di forza, ma di pazienza)….aspetto un attimo e lo schermo comincia a spegnersi ed accendresi, quindi con molta delicatezza lo scuoto e mi rendo conto che sotto il cristallo è entrata dell’acqua…tempo 5 secondi e muore per sempre. Magari sono stato sfortunato, e sono ancora in garanzia, ma ho seguito tutte le indicazioni: non spingere i pulsanti in profondità, non scendere sotto i 30 metri (sebbene la casa dichiari 100 atm)…sta di fatto che a questo punto non ne vale la pena neanche per i 50 euro che costa…insomma vale il detto “chi più spende meno spende”. Se non si fosse allagato a soli 20 metri lo avrei consigliato per il prezzo e le prestazioni come il design etc, ma aimè così proprio no…

    • Mytom scrive:

      Se volete spendere davvero poco, vi consiglio di tenere sott’occhio ebay in cerca dello swatch fun scuba. Io lo presi tempo fa spendendo una cavolata e non mi ha mai dato problemi. Certo, non ha memoria, ma il tempo dell’ultima immersione e la profondità la resituisce in modo semplice e intuitivo.
      Ora con l’F10 ho molte più informazioni a disposizione, ma a parte la temperatura, che controllo a ogni pescata, alla fine tengo conto soltanto del tempo di immersione dell’ultima apnea e della profondità.

  17. Daniele scrive:

    Proprio oggi portato in garanzia. Non si sente più il beep feedback dei tasti,condenza nel quadrante,insensibilità dei tasti,reset automatico insomma le ha tutte.
    Il tecnico mi ha detto che mi verrà sostituito e che ne ha visti tanti con questi difetti. Insomma costa poco ma vale poco e soprattutto tutti hanno gli stessi difetti.

  18. igino scrive:

    io lo trovato mooolto bello pero dopo tanto pero si e tutto arrugginito di dentro e nn funziona piu anche se ad ogni immersione nn superiore ai -15 lo lavavo e asciugavo

  19. Alessandro scrive:

    L’ho anch’io, allagato dopo 5 mesi di uso.
    Il concessionario per fortuna è un caro amico e mi ha detto:
    non ci sono ricambi, dato il basso costo se si guasta viene sostituito in garanzia.
    Molti orologi hanno avuto il problema di tenuta.
    Dovrebbe uscire una nuova versione con maggiore memoria e speriamo un sistema di tenuta migliore.

  20. Alessandro scrive:

    l’orologio dovrebbe costare all’origine circa 10 dollari..sto parlando di quello in commercio. COn questi prezzi si sa che la qualità va a farsi friggere..Il nuovo non si sa quando sarà disponibile, i tempi della sostituzione sono di 3/4 mesi.

  21. Luca scrive:

    Ciao,
    purtoppo anche il mio orologio, dopo 16 mesi di vita si è allagato. Ora me l’hanno sostituito con il nuovo, sul libretto porta 99 immersioni registrabili…speriamo che sia migliorata la resistenza all’acqua…anche se ne dubito!!!…vi farò sapere!!!

  22. giancarlo scrive:

    ciao…ma come cinturino è abbastanza lungo da indossarlo da sopra i guanti…grazie

  23. Salvo scrive:

    salve io lo posseggo da 7 anni mai allagato,basta farela manutenzione ..e non premere i tasti in acqua..ma ho cambiato il cinturino 2 volte..adesso non so più dove trovarli..se qualcuno mi può aiutare grazie

  24. giancarlo scrive:

    ciao a tutti…possiedo orologio snorkeling laurens, siccome non riesco a trovare il cinturino originale, quale secondo voi potrebbe adattarsi…grazie

  25. Marco scrive:

    E’tornato il Profondimetro di Laurens!

    https://www.limbiatiorologeria.it/prodotto/orologio-profondimetro-salvimar-one/

    E’Salvimar il nome associato al ritorno sul Mercato del celebre Profondimetro di Laurens,una tra le più importanti Aziende produttrici di attrezzature per la pesca subacquea che ha accettato questa sfida.

    Idee e Innovazione, Progettazione e Ricerca dei migliori materiali, test di laboratorio e prove effettuate da esperti ed atleti:una sinergia vincente capace di riportare il Profondimetro Laurens rivisto nella estetica e nelle funzioni!

  26. Isaia Nicoletto scrive:

    buongiorno a tutti, mi si è bloccato alle 13.34 di ieri e non si sblocca, qualcuno sa come fare un hard reset? grazie 1000
    Isaia Nicoletto
    isaia.nicoletto@denpas.it

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi