Un salto da Carbonio GFT

pesca sub

gft-PSBAvevo un paio di splendide scarpette Sporasub e volevo corredarle con una buona pala, per questo motivo ho preso appuntamento e sono andato in casa GFT, che dalla mia ultima visita ha acquisito un nuovo laboratorio e show-room, per cui ero anche curioso di vedere la nuova sistemazione.

carbonio-gft-33Dopo essere stato giustamente rimproverato per la latitanza, ho potuto assistere in diretta alla sistemazione dei pacchi per una ventina di spedizioni in tutto il mondo.

Scatoloni colmi di pale nelle più svariate tipologie e colori venivano sistemati con cura nelle loro confezioni.

Questo mi conferma che GFT non è più un’azienda emergente ma una realtà ormai affermata.

carbonio-gft-28Buona parte del successo è dovuta alla personalizzazione dei prodotti. Non si parla più di una semplice pala nera in carbonio, ma da loro è possibile scegliere tra  una grande varietà di mimetizzazioni permanenti, oltre alla possibilità di avere il proprio nome applicato sulla pala.

carbonio-gft-43Fra le tante pale ho scoperto anche dell’esistenza di una edizione limitata “Aero” realizzata in Kevlar.

In un angolo della sala ho intravisto il prototipo della testata roller in carbonio, molto leggera e minimale.

carbonio-gft-02Proprio su questo argomento Tony Canario mi ha illuminato su una grande novità: è in fase di realizzazione un fucile in carbonio, realizzato in partnership con SeaWolf che da anni si occupa di arbalete e roller pregiati.

Purtroppo però non ho potuto vedere niente di questo progetto, è troppo ancora presto!

Invece riguardo le pale in composito troviamo una novità tanto attesa: dei nuovi canalizzatori progettati direttamente da GFT. Questi conferiranno una marcia in più alle pale in quanto disegnati specificatamente per sfruttare più superficie possibile ed aumentare il rendimento generale della pinneggiata.

Dovrò però aspettare circa una ventina di giorni per poter documentare questo importante dettaglio.

Nel frattempo ho consegnato le mie scarpette e ho deciso di far realizzare delle pale in VTR mimetiche, magari anche con il nuovo canalizzatore.

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi