Confronto diametro sedi oring tra pistone X-Runner Alte prestazioni e pistone standard

pesca sub

Diametro sede oring pistone Mares

A completamento dell’articolo precedete, mostro in queste due foto il motivo per cui il pistone X-Runner Alte prestazioni può avvantaggiarsi di un attrito inferiore a quello del pistone originale Mares. Come potete vedere, la sede degli oring nel pistone X-Runner ha un diametro inferiore di 1,2 decimi di millimetro rispetto a quello Mares.
Si tenga conto del fatto, inoltre, che il pistone X-Runner, grazie al “serbatoio” per grasso o olio, contente una lubrificazione costante e duratura degli oring.
Ovviamente, sia nel pistone Mares che in quello STC, con un po’ di manualità e gli attrezzi giusti, le tolleranze possono essere ulteriormente ridotte. Bisogna però cercare di non eccedere, pena l’allagamento della canna.

7 Commenti

  1. marco scrive:

    /OT

    ma c’è un problema col blog? se voglio andare su “Older entries” vengo reindirizzato sempre sulla prima pagina

  2. mytom scrive:

    Ti ringrazio per avermelo fatto notare, ora verifico. Nel frattempo puoi usare il motore di ricerca o la sezione archivio articoli, in basso a destra.

  3. Paluzzo scrive:

    Ciao Myton.
    Innanzitutto Buon Natale a tutti.

    Volevo farti una domanda, non tanto mirata al tuo egregio collaudo.
    Ho visto che sai parecchio sui sottovuoto, ma neanche tu parli della durata di un qualsiasi sistema, in quantità di possibili spari.
    Ancora non ho chiaro, fermo restando la perfetta cura o funzionalità dell’asta, quanto possa durare un sistema sottovuoto, non ultimo questo stc.
    Ad oggi, ho letto e viste tante prove, ma mai di durata.
    In parecchi, scelgono l’oleo o ci passano per evitare le solite manutenzioni sugli arba inerenti a gomme e settaggi.
    Ma quanti ne rimangono soddisfatti ?
    Mi conosci, sai che conosco bene gli oleo, ho anche sperimentato un sottovuoto con “paraoli di motore” quando la stc ci pensava, ma la durata come fai da te è limitata.
    Preciso che sono un sostenitore di sottovuoto, ma vedo che chiunque smonta e rismonta per modificare o ricollaudare più volte, e sopratutto chi ne fa uso è un appassionato del fai da te, quindi poco affidabile sulla durata.
    E’ chiaro che non sto criticando nessuno, ma conoscendo le tua esperienze, vorrei un parere.
    Ho esperienza sui sistemi sottovuoto, non ultimo quello che citi, ma personalmente non ho avuto riscontri confortanti.
    Forse ho sbagliato sezione, ma eventualmente girala a tutti se lo puoi fare.
    Grazie anticipatamente da Paluzzo.

  4. mytom scrive:

    @ Paluzzo:

    Ciao Palù, Buon Natale anche a te.
    Non sono sempre stato uno smanettone di pneumatici, così come non penso di potermi ritenere un esperto ora (i veri esperti trafficano con formule matematiche e si costruiscono i pezzi al tornio). Quando sperimentai l’X-Power per la prima volta, venivo da neanche un anno di pesca con i pneumatici standard, o con le solite modifiche. Ed in effetti ebbi un problema: scambiai inavvertitamente la guarnizione da 6,5 con quella da 7, con conseguente parziale allagamento della canna e scadimento delle prestazioni.
    Una volta rilevato il problema, non ho più avuto nessun inconveniente, e da allora ho sempre usato l’X-Power, qualche altra volta il mamba o un altro sottovuoto fai da te da me realizzato, molto semplice.
    Il sistema X-Power abbinato ad un’asta nuda è decisamente affidabile, e le guarnizioni durano tanto. Non so di preciso quanto, anche perché le ho sempre cambiate prima di riscontrare segni di usura, ed in più la frequenza delle mie uscite non è elevatissima. Tuttavia penso che questo sistema, una volta presa la mano con la sistemazione dell’impiombatura, possa ritenersi adatto anche ai meno esperti.
    Diverso il discorso per il mamba, dove bisogna avere una tecnica di caricamento perfetta (stessa cosa per il sistema fai da te per me sperimentato).
    Spero di essere stato chiaro.
    Ciao.

  5. Paluzzo scrive:

    Grazie Myton.
    Lo chiedevo xchè io ho solo usato fatti in casa, e dei commerciali non ho ancora avuto un riscontro da terze persone, sufficienti.
    Ho montato un Mamba e smontato un STC, ma penso che mai ci andrò a spendere questi soldi.
    La STC, penso sia molto valida come soluzione, e per lunedì, dovrei provala su un bel “12”.
    Ti leggo raramente, lo sai qual’è “casa mia”, ma vedo che fai degli ottimi articoli.
    Ciao Paolo

  6. mytom scrive:

    @ Paluzzo:
    Ti ringrazio per i complimenti. Ovviamente qui sei il benvenuto. Leggo anch’io spesso i tuoi interventi su Pescasubapnea.net , forum con del quale cono utente e “amico” di Pescafacile.com
    Per quanto riguarda il prezzo delle modifiche sottovuoto, mi rendo consto del fatto che in effetti per molti non è particolarmente appetibile. Tuttavia, almeno nel mio caso, è valsa la pena affrontare tale spesa: di fatto, grazie ai benefici del sottovuoto, ho aumentato significativamente le mie catture (dopo quasi un anno di utilizzo di pneumatici standard). Non parlo di maggior gittata, ma di miglior gestione di assetto e rinculo, che a conti fatti mi hanno permesso di migliorare notevolmente la mia azione di pesca.
    Mi piacerebbe poter leggere le tue impressioni sull’abbinata Calibro 12 e X-Power, soluzione che trovo più che valida, ma con un prezzo ancora al di fuori della mia portata.
    A presto.

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi