Articoli in test

Test Orologio con Profondimetro Salvimar One

test orologio profondimetro salvimar one
Finalmente, dopo un periodo piuttosto lungo in cui non sono riuscito a mettere “pinne” in acqua, ho avuto la possibilità di ritagliarmi una mezza mattinata per dedicarmi al mio sport preferito: mangiare!
Scherzo, ovviamente. Purtroppo i tanti impegni familiari, lavorativi, qualche acciacco e il meteo hanno concorso a tenermi lontano dal mare per quasi tre mesi. Da quando ho iniziato a praticare la pesca subacquea con una certa regolarità, non avevo mai attraversato un periodo di “astinenza” così lungo. Ovviamente, come si conviene ad ogni buon ragioniere di fantozziana memoria, al giorno libero è corrisposta una fortissima corrente di tramontana, con brezza tesa e fredda, nonostante il cielo soleggiato, onda lunga, acqua torbida e pesci rigorosamente in tana, come da celebre adagio. Peccato che avevo impostato un’uscita a strusciapanza…orologio profondimetro salvimar one
Ma adiamo avanti e mettiamo da parte le questioni personali per dedicarci al vero oggetto di questo articolo: il test del nuovo Orologio con Profondimetro Salvimar One.
Alcune caratteristiche le ho già illustrate nell’articolo di preview, pertanto andrò subito al sodo, descrivendo il comportamento del dispositivo in acqua.
Partiamo dal cinturino: abbastanza lungo, anche se non da record. Con muta da sette millimetri e grosso guanto da 5 (che non uso quasi mai, ma avevo quello da 3 bucato) riesco a agganciare tranquillamente al terzultimo foro disponibile. C’è da dire che io ho un polso abbastanza sottile, pertanto una persona “di stazza” potrebbe avere difficoltà con gli spessori di neoprene da me indicati. Ovviamente si può rimediare con apposite prolunghe, disponibili nei negozi specializzati, o alle brutte col fai da te.

PredaThor Testing Day

PREDATHOR Testing DayE’ ufficiale! Il lancio del tanto atteso Predathor della Salvimar è iniziato e dopo mesi di attesa è finalmente disponibile nei negozi di tutta europa. Per celebrare l’uscita di questo innovativo prodotto è stato creato un evento che coinvolge i principali forum del bacino del mediterraneo con lo scopo di fornire a tutti i pescasub un’ampia gamma di opinioni sul fucile.

E’ stata quindi messa in piedi una rete virtuale che collega blog e forum di Spagna, Francia ed Italia che in collaborazione reciproca pubblicheranno il 24 maggio 2015 i test che hanno effettuato con i relativi video e le relative foto.

Attraverso questo progetto, chiunque potrà fruire dell’esperienza diretta di pescatori/testers con un background ed un tipo di pesca differenti. Contesti eterogenei assicureranno perciò a tutti i lettori uno spettro di valutazioni più ampio e veritiero, garantendo la massima trasparenza.

Lecce 10 Marzo: OPEN TEST DAY

locandina-shooting

La Piscina OUTLINE di Lecce organizza in collaborazione con Peascapnea, Durante, ConteSub, I Corsari e Pescasublog, una giornata dedicata al test dei fucili. L’evento è aperto a tutti, per cui è possibile portare il proprio fucile o provare i fucili di ultima generazioni forniti dai rivenditori.

Allestimento Standard per il Mares Super Sten 11

Mares Super Sten 11Da molti è considerato il miglior pneumatico attualmente in commercio, o per lo meno quello con il miglior rapporto prezzo/qualità/prestazioni. Il Mares Super Sten 11 è realmente un fucile “tuttapesca”, adatto a qualsiasi situazione.

Anche se non propriamente adatto per la pesca in tana – a meno che non parliamo tane passanti abbastanza ampie – il Super Sten 11 garantisce buone prestazioni in ogni situazione, rivelandosi adatto ad affrontare tutte le tecniche di pesca che un pescatore medio può trovarsi ad affrontare.

Pur essendo naturalmente predisposto per elaborazioni ed estremizzazioni varie – in primis la possibilità di renderlo a tenuta di liquido tramite l’acquisto di un apposito kit -, ho deciso di allestire lo Sten in configurazione standard, senza nessuna modifica o miglioria, per saggiarne le qualità in una normale uscita in un tratto di bassofondo, dove alternerò l’agguato a brevi aspetti.

Raffronto pistone X-Runner alte prestazioni e Pistone Standard per fucili canna 13

x-runner alte prestazioni canna 13Riporto di seguito una breve galleria fotografica dove vengono mostrate le differenze sostanziali tra il pistone X-Runner alte prestazioni per fucili con canna da 13 mm. (che andrà ad equipaggiare il mio mirage 84) e un pistone Mares standard. Ricordo che il pistone Mares è, tra i pneumatici standard, quello che offre il miglior compromesso tra massa, resistenza, prestazioni.
Come si può notare dalle foto, il pistone prodotto da STC pesa 1,5 grammi in meno rispetto a quello Mares, mentre le sedi degli oring hanno un diametro leggermente più contenuto. La differenza riguardo alle tolleranze è meno evidente che nei rispettivi omologhi per canna 11, tuttavia va fatto notare che nei fucili canna 13 generalmente il diametro viene rispettato, mentre nei fucili canna 11 sussitono delle differenze importanti (generalmente il diametro interno non arriva mai a 11 mm.).
peso pistone marespeso pistone STC diametro oring pistone Maresdiametro sede oring pistone STC

Confronto diametro sedi oring tra pistone X-Runner Alte prestazioni e pistone standard

Diametro sede oring pistone Mares

A completamento dell’articolo precedete, mostro in queste due foto il motivo per cui il pistone X-Runner Alte prestazioni può avvantaggiarsi di un attrito inferiore a quello del pistone originale Mares. Come potete vedere, la sede degli oring nel pistone X-Runner ha un diametro inferiore di 1,2 decimi di millimetro rispetto a quello Mares.
Si tenga conto del fatto, inoltre, che il pistone X-Runner, grazie al “serbatoio” per grasso o olio, contente una lubrificazione costante e duratura degli oring.
Ovviamente, sia nel pistone Mares che in quello STC, con un po’ di manualità e gli attrezzi giusti, le tolleranze possono essere ulteriormente ridotte. Bisogna però cercare di non eccedere, pena l’allagamento della canna.

Confronto attrito tra nuovo pistone X-Runner e pistone standard

Nel video mostrato in questo articolo si può notare come il nuovo pistone X-Runner Alte Prestazioni sviluppa un attrito inferiore in fase di caricamento rispetto a un già ottimo pistone Mares per canna 11.
Purtroppo per la realizzazione del filmato non mi sono potuto avvalere della mia videocamera e del software di editing video di cui normalmente dispongo, pertanto la qualità è pessima.
Tuttavia si può notare come il pistone X-Runner, ingrassato con un prodotto al teflon, sotto l’azione della corta asta da 8 mm. e circa 300 gr. di piombo scorre per gravità all’interno della canna da 11 mm. di un Fucile Mamba 90.
Lo stesso non si può dire per il pistone mares, che senza l’ausilio di un’azione esterna rimane pressoché fermo.
Ovviamente il minor attrito è presente anche in fase di espulsione. Appena tornerò in possesso dei miei strumenti vedrò di realizzare un video qualitativamente migliore e dove il test viene eseguito in entrambe le direzioni.

leilani dowding naked xenia deli nude katy perry jerk off nicole meyer nude mila kunis porn sophie turner ever been nude celeb jihad kate upton ashley benson nude tov lo nude hilary duff nood liz gillies naked jessie jensen nude scarlet johansson fappening ashley dupre nude mirand kerr nude ashley greene the fappenning dove cameron leaked pics irina shake fappening celebrity fingering joey fisher anarchy parlor
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi