Fucile Pneumatico LG Sub Manilu 90

pesca sub

LG Sub fucile Manilu 90Se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte, questo Manilu 90 di LG Sub – disponibile anche nelle misure 70/100/110 – può ambire tranquillamente al podio in un’ipotetica classifica che premia il fucile pneumatico più bello.

Prodotto da LG Sub, azienda che annovera tra le proprie fila tecnici specializzati nelle lavorazioni meccaniche di precisione, il Manilu è un fucile caratterizzato da un serbatoio da 35 mm e testata sottovuoto. Il serbatoio è innestato tramite un apposito raccordo nella classica impugnatura Mares Cyrano.

Tale serbatoio migliora ulteriormente la già nota facilità di brandeggio del fucile pneumatico, aumentando al contempo il valore di post carica del fucile, ossia la pressione finale ad asta inserita. Ciò permette tiri brucianti con aste di diametro contenuto.Il Manilu è un fucile con sistema sottovuoto di serie, basato su un inedito scorri salgola metallico con o-ring fisso interno. La tenuta del liquido è garantita da altri due o-ring posizionati sulla testata, che aderiscono alla superficie esterna dello scorri sagola. Tale sistema permette di sigillare la canna dall’ingresso dell’acqua, garantendo un consistente incremento di prestazioni a parità di precarica. Gli o-ring della testata sono sostituibili a fucile carico.

A parte l’impugnatura Mares, di cui abbiamo già parlato, tutti i componenti del Manilu sono fabbricati da LG Sub, compresa la canna da 11 mm. e il pistone. Quest’ultimo stato costruito specificatamente per il funzionamento in assenza di liquido, ed è dotato di un solo oring toroidale.

Il fucile è fornito di asta Sigal Sub da 6,5 mm. doppia aletta con conetto e dal più bel mulinello che io abbia mai visto montato su un fucile: realizzato interamente in alluminio, con bobina tornita dal pieno e alleggerita grazie agli appositi fori. Caricato con del robusto dynema, la regolazione della frizione è a scatti e l’aspetto d’insieme è da primo della classe.

Proverò questo fucile durante la prossima uscita. Lo terrò volutamente con una precarica abbastanza bassa e lo utilizzerò in un misto di agguato e aspetto nel bassofondo, con l’intento di insidiare le prime spigole autunnali. Seguirà ampio resoconto.

Per info: sito web LG Sub

 

 

 

24 Commenti

  1. Dott. Stefanelli scrive:

    Bellissimo mi piacerebbe provarlo.

  2. Mytom scrive:

    Anch’io non vedo l’ora di portarlo in acqua

  3. gioacchino scrive:

    Esteticamente avevo già visto che è bello,forse è proprio il colore dell’impugnatura cyrano che stona;bellissimo il mulinello,è fatto da LG?se ho capito bene dall’articolo il sistema è simile al mamba,con qualche differenza nel numero e,presumo,nella posizione degli o-ring;mi vengono alcune domande:la testata è d’alluminio?come mai la scelta del colore oro?so che qualcuno lo ritiene molto mimetico;aspettiamo pescosi resoconti,ciao

  4. gioacchino scrive:

    Sono andato sul sito,bello e molto esplicativo e ho trovato qualche risposte alle domande precedenti;si vede l’interno della testata e i mulinelli,oltre ai sistemi per renderli universali;evidentemente anche loro hanno fatto la scelta di mercato di privilegiare la canna da 11;in qualche articolo mi pareva di aver letto che i terminali erano fatti anche per canna 13,ma nel sito non lo ritrovo,forse vi hanno rinunciato sempre per questioni di mercato?ai posteri

  5. Mytom scrive:

    Ciao Gioacchino.
    Fanno anche i kit per canna 13, e sono regolarmente in vendita qui.
    Il materiale usato è l’alluminio.
    Il sistema ricorda quello della compianta Maori, ma apporta delle innovazioni significative. Sostanzialmente non abbiamo un oring libero di muoversi nell’asta, ma fisso dentro lo scorri sagola. Questo sistema consente una migliore gestione degli eventuali arretramenti in fase di carica. Oltre a questo, non esiste un vero e proprio otturatore, come nel mamba, in quanto gli oring di tenuta sono fissi dentro la testata.

  6. gioacchino scrive:

    Non mi sono messo a studiarlo bene,quando ho fatto un sistema mamba autocostruito,mettevo vari o-ring sull’asta,quando l’oring che rimaneva anteriormente all’otturatore si rompeva,ne avevo altri 3 o 4 di scorta che spingevo al posto del precedente anche in acqua,era un vantaggio,non so se si può fare lo stesso con LG,è pur vero che i miei o-ring erano quelli neri soliti a 1 cent la tonnellata,se si usa un o-ring di qualità migliore,anche scorrimento e durata aumentano,magari non si rompono come i miei che si spaccavano perchè avevano troppo attrito ed erano morbidi,mentre se l’o-ring è”dedicato” e durevole basterà controllarlo a fine pescata,poi se gli o-ring sono alloggiati internamente allo scorrisagola il sistema perdonerà qualche piccolo arretramento durante l’armamento,nel mio caso bastava mezzo milimetro e si stappava come champagne

    • Mytom scrive:

      Le tolleranza oring/asta/testata sono calcolare al decimo di millimetro. Quindi non si rischia di avere oring troppo spessi o attriti fuori controllo.

  7. Marco scrive:

    interessante… e in termini di prezzi?

  8. Giulia scrive:

    Non sono molto favorevole all’uso di fucili con i pesci, però sicuramente sono sempre meglio di chi pesca in modi disgutosi e non umani!
    Comunque ho provato un fucile del genere, molto maneggevole e veloce!
    Lascio un link del mio sito: *** (link editato)

    • Mytom scrive:

      Ciao Giulia, in simpatia ti dico che la tua affermazione mi lascia un po’ perplesso. O si è contrari alla pesca o non lo si è. Nel secondo caso, trovo sia eticamente giusto condannare le tecniche di pesca illegali, quelle indiscriminate o che fanno soffrire inutilmente la preda. Da questo punto di vista la pesca subacquea è etica: il pescatore vede il pesce e può decidere se catturarlo o meno. Quindi non fa soffrire inutilmente pesci di piccole dimensioni che, ad esempio, abboccano per sbaglio. Con questo non voglio dire che la pesca all’amo non sia eticamente corretta, anche perché consente quasi sempre il rilascio della preda, ma vorrei far capire che il pescatore subacqueo ha il vantaggio di poter scegliere, in coscienza, se sparare o meno.
      Ti faccio notare in otre che un bravo pescatore subacqueo finisce immediatamente la preda tramite una coltellata nel cervello. Il gesto può fare impressione, ma lo scopo è quello di evitare ulteriori sofferenze al pesce, che si ritrova tramortito generalmente pochi secondi dopo essere stato trafitto.

    • fabio70 scrive:

      Giulia, premesso che sono d’accordo con quello che ti ha già detto Mytom, volevo dirti (non per polemizzare, ma per puntualizzare), che potevi evitare di farti pubblicità prendendo spunto dalla questione se sei favorevole o meno sull’uso dei fucili subacquei con i pesci su…un sito di PESCA in APNEA! Ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero,e il tuo è lecito, ma il link, proprio… Un pò di coerenza…

    • ivan.palumbo scrive:

      ragazzi, è ovvio che il messaggio è solo un pretesto per mettere il link, quindi non perdiamo tempo ad “analizzare” il contenuto ambiguo.

      • fabio famà scrive:

        Sì, infatti…solo che io al posto vostro (in qualità di autori del blog), vista l’ovvietà del messaggio, lo avrei editato…in ogni caso, la scelta è vostra.

        • Mytom scrive:

          Lo scopo è chiaro, ma cancellarlo servirebbe soltanto ad allontanere definitivamente Giulia dal blog. Lei invece deve capire che qui può parlare di tutto, se vuole. Mettendo da parte ovvie tattiche di marketing.

  9. gioacchino scrive:

    Non si fa a tempo ad aprir un forum che qualcuno ci prova;io editerei il link perchè è pubblicità gratuita e surrettizia,e NON si fa,per giunta scrivendo una stupidaggine per farlo passare,perchè tale è,poi chi ci dice che sia una donna?E’ questo che vi fa esitare?Provate a pensare quanto è furba la persona che mette una cosa del genere e si fa passare per una donna,penso sia meglio introdurre anche qui un punto dove presentarsi,d’ora in poi mi chiamerò Sofonisba e dirò tutte le pirlate che mi vengono e schiaffeggerò chi mi contraddice,e se “Giulia”se ne va dal blog altri 100 arriveranno,se qualcuno vende sa cosa voglio dire;a parte che non vedo che contributo potrebbe dare,visto l’esordio,se cominciano ad arrivare Daniela,Patrizia,Tiziana ed Emanuela,ognuna con un link……….

  10. Mytom scrive:

    Nel rispetto di utenti e sponsor, ho editato il link di Giulia.

  11. Mytom scrive:

    Allora avrai capito che le mie sono state risposte formulate con intenti pacifici. Constatato il fastidio degli utenti, ho optato per la rimozione del link. Senza se e senza ma. 😉
    Possiamo considerare chiusa la cosa?

  12. gioacchino scrive:

    Credo che ti apprezziamo tutti e che nessuno abbia dubitato del tuo intento e nemmeno ci sia stata l’intenzione di farne una questione,closed

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi