Schienalino Mares Brown

pesca sub

Lo schienalino serve a distribuire i pesi anche sulla spalla in modo da non avere tutta la zavorra in cintura e quindi raggiungere un assetto corretto e naturale. Dopo aver provato un paio di modelli mi sono fermato sul questo nuovo della Mares che uso abitualmente e mi trovo molto bene.

Ho scelto questo per tre motivi fondamentali: in primis la sicurezza, avendo infatti le clip sugli spallacci è possibile in caso di emergenza liberarsene rapidamente; ha lo spazio per i comuni piombi da cintura quindi non bisogna spendere molto per attrezzarlo ed è facilmente riconfigurabile; ha una forma anatomica che lascia ampio spazio di movimento alle braccia.

Io ho acquistato la versione mimetica brown (c’è anche nero), una fantasia della Mares veramente bella, poi sono andato a trovarmi 4 piombi gommati da 1kg di quelli più piatti e larghi perchè mantengono meglio nelle sacche predisposte. Provato in mare lo schienalino Mares ha confermato la sua comodità, rispetto ai modelli classici di forma quadrata questo non lo senti molto perchè è sottile e distribuisce i pesi per tutta la colonna vertebrale.

schienalino mares brown

p.s.: quello in foto sono proprio io.

25 Commenti

  1. Stefano scrive:

    Ho acquistato insieme alla muta Mares, anche lo schienalino dedicato, ed ho inserito dei piombi a pallini contenuti in sacchetti di pvc, nelle sacche predisposte.
    La loro caratteristica è che restano morbidi e ben modellati all’interno degli scomparti dello schienalino, assumendo perfettamente la conformazione degli stessi.
    L’unico neo, a mio parere, è l’elastico dotato di una pallina che costituisce il fermo dello schienalino durante la fase della capovolta e discesa sul fondo: l’elastico per la sua struttura tende ad allungarsi eccessivamente, vanificando la ritenzione della pallina inserita sotto la cintura.
    Problema che ho facilmente risolto sostituendo l’elastico con un tratto di cima di adeguata sezione, sostituendo la pallina con un piccolo sughero a forma di saponetta, facilmente reperibile in un qualsiasi negozio di pesca.
    Buon mare a tutti.

  2. Francesco scrive:

    i costi? io ho un brutto ricordo dello schienalino. ne ho uno con le spalline di gomma che stridono quando allungo il braccio davanti per mirare per lo sfregamento con la muta. e questo giochetto mi è costata una spigola!

    • ivan.palumbo scrive:

      anche i piombi gommati fanno lo stesso rumore, infatti io ho eliminato dalla mia attrezzatura qualunque cosa che produca rumore, compresi i moschettori metallici.

      comunque lo schienalino mares costa circa 38 euro.

  3. alessandro scrive:

    Ciao ivan senti ho visto ke hanno inventato una mutanda porta piombi che funge come schienalino infatti visto ke ho la possibilita di provarlo lo faccio e poi decido se comprarmi questa oppure dinuovo lo schienalino o l omer oppure quello mares ke ai tu rx.

    • ivan.palumbo scrive:

      si ho visto anche io una mutanda porta pesi da usare al posto dello schienalino, che è consigliata a chi soffre di mal di schiena.
      penso che a breve arriverà una recensione.

  4. alessandro scrive:

    Ok grazie ancora

  5. Francesco scrive:

    allora, il modello mares brown non l’ho trovato. da una parte sono contento così perchè non mi piaceva l’apertura esterna della sede delle zavorre.dall’altra ho trovato un modello che costa meno anche se ad esempio non ha le chiusure a sgancio rapido. si tratta dello schienalino seatec.la disposizione dei pesi non prende la zona lombare e la colorazione tende maggiormente all’arancio.una soluzione un tantino più economica. come lo trovate?

    http://img141.imageshack.us/img141/349/29012011045.jpg

    premetto che ho modificato la clip di aggancio alla cintura ponendo come in foto un galleggiante che andrà ad incastro e che scivola quando per un motivo X dovessi liberarmi dei pesi in cintura. questa modifica dovrebbe compensare l’impossibilità di liberarsi comodamente dello schienalino.

  6. Daniele scrive:

    Ciao Ivan , questo schienalino lo trovo molto bello , molto mimetico , forse molto comodo , ma sinceramente la fila di pesi adagiata sulla colonna vertebrale la vedo una cosa molto dannosa per colonna stessa.! Non ricordo quale modello ma ne ho visto on line uno nel quale i pesi erano posizionati volutamente alle due estremità della colonna vertebrale , quindi una fila destra ,una fila sinistra , proprio per far lavorare senza problemi la schiena nel momento della capovolta!
    Complimenti per il tuo sito blog !Sintetico e molto interessante !
    Le tue recensioni sono un informazione preziosa per il mondo della pescasub!
    Grazie

    Daniele

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Daniele, non so se questa disposizione di pesi crea problemi, io fortunatamente non soffro di nessun disturbo. Comunque sono quasi 2 anni che uso questo modello ogni settimana e non ho mai avuto dolori. speriamo che qualche altro utente sia in grado di fornirci anche questo dettaglio.

  7. Dantex scrive:

    ciao ivan ,anche io lo uso da circa 1anno e non ho avuto problemi,tranne quando stò in acqua più di 5 ore accuso un pò di dolore alla schiena,ma qusto lo creava anche altri modelli. per quanto riguarda l”aggancio alla cintura, inserisco l”elestico ad un piombo della cintura posizionato a filo dello stesso garantendo un ottima presa. Ciao a tutti !!!!

  8. Pasquale scrive:

    ciao Ivan, io ne usavo uno similare dal punto di vista della posizione dei pesi, effettivamente come dice Daniele, facendo pescate lunghe e varie volte a settimana, ho avuto una leggera infiammazione ad una vertebra niente di preoccupante ma un po fastidiosa.
    Ho capito il problema, visto che non riuscivo a spiegarmi da dove potesse provenire l’infiammazione, solo leggendo vari forum, adesso ne uso dove i piombi lasciano libera la colonna vertebrale e non ho più nessun problema, cmq credo che come vestibilità questo della mares sia il migliore sul mercato.
    ciao
    Pasquale

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao pasquale, a parte il mares dicci pure quale altro stai usando ora per il tuo mal di schiena, magari qualche utente è interessato all’argomento.

      • pasquale scrive:

        ciao ivan, adesso sto usando lo schienalino omer, il classico per intenderci, però leggendo il blog, colgo l’occasione per farti i miei complimenti in merito, mi ha incoriusito il modello saplast tortuga, infatti l’ho gia preso devo solo provarlo… poi ti faccio sapere

  9. Tommy scrive:

    Ciao Ivan, ho visto nelle varie foto che usi questo modello di schienalino.
    Voglio chiederti un consiglio proprio sul mares che acquisterò prossimamente.
    Sono una tg. L (giacca IV) e vorrei sapere, è facilmente regolabile per renderlo stabile?
    In alternativa mi attira molto quello della sporasub …

    • ivan.palumbo scrive:

      il mares ha le fascette regolabili avanti, il pregio di questo modello è sopprattutto la comodità rispetto ad altri.

      comunque, sia questo che gli altri bisogna fissarli bene dietro alla cintura, altrimenti ballano ad ogni capovolta, infatti io ho sostituito la pallina orginale con una più grande e ho accordiato la sagola.

  10. emanuele scrive:

    ciao amici io ho questo modello ed e buono,ho risolto il tutto con 1 metro di elastico che usano i tappezeri x telonati bello doppio,ho tolto l’originale e ho infilato la corda attraverso il triangolo di plastica.alle 2 estremita’ ho legato 2 ganci di plastica che si trovano ai passegini, quando indossato passare gli elastici attraverso l’inguine e agganciarli davanti allo schienalino cucendo prima 2 anelli in plastica sulle fibie che avanzano.ciaoooo

  11. Riky scrive:

    Ciao a tutti
    anche io da poco ho preso questo schienalino e mi trovo bene, l’unica cosa che volevo chiedervi a chi di voi gia lo usa, quali sono i pesi migliori da inserire, ho provato a metterci i sacchetti da 1KG della seac ( http://www.nautiline.com/product/9939/Seac-Sub-peso-Soft-Seac-2Kg-Codice-70416002.html ) ma allargano veramente tanto i buchi, non vorrei rovinarli col tempo, che consigli mi potete dare? GRAZIE MILLE!!!!

    • ivan.palumbo scrive:

      dopo aver messo i pesi, io ho cucito i fori.
      :-)))

      • Riky scrive:

        Ciao Ivan,
        Ho cambiato i pesi con quelli a sacchetto da 1kg piu’ piccoli, ma escono, ho pensato anche io di cucire i fori a sto punto, perche non mi fido tanto di quelli standard da cintura, avolte si puo’ ribaltare lo schienalino nella caduta, e sulla testa quelli anche se da 1kg anche loro sono molto piu’ duri!! Anche tu usi i sacchetti da 1KG o pesi normali?

        • ivan.palumbo scrive:

          io uso i pesi normali, però ho trovato un modello gommato che è più schiacciato e largo, quindi non escono facilmente.
          comunque la soluzione definitiva è cucire con ago e filo di nylon.

          • Riky scrive:

            Grande Ivan! Grazie veramente tante per le dritte in riguardo!!! cuciro i buchi anche io, sarebbe state meglio se la mares avrebbe fornito delle chiusure a strappo su ogni buco a mio parere …. magari al prox modello…. un saluto! e grazie mille di nuovo…
            Riky!

  12. massimo scrive:

    Ciao a tutti e soprattutto al grande Ivan, io ho ordinato quello della mares e come pesi inserirò dei dischi di piombo che mi farò personalmente sciogliendo il piombo e versandolo in delle formine di alluminio che si usano per fare i dolci.Vi farò sapere?

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi