Elastici SigalSub Extreme

pesca sub

elastici-sigal-extremeSigalsub è una di quelle aziende che si è estremamente specializzata nella produzione di allestimenti per fucili, dedicando notevole impegno nella scelta dei materiali e nello sviluppo delle tecnologie. Tutto il mondo apprezza le sue aste e i suoi elastici della serie Reactive, morbidi e reattivi e dall’inedito color vinaccia.

Oggi ci viene proposto un nuovo prodotto: gli elastici “Extreme”, che non vanno a sostituire i precedenti ma li affiancano per diverse esigenze. Il nome “estremo” ci fa capire che questi sono più forti e reattivi e infatti sono dedicati a chi cerca la potenza assoluta.

foro-sigal-extremeIl primo dettaglio evidente ai nostri occhi consiste nel foro interno, visibilmente più stretto del solito. Nella foto a fianco abbiamo il Reactive a sinistra e poi due versioni di Extreme a destra. In quasi tutti gli elastici il foro interno è di circa 3mm, in questi Extreme è di 1mm. L’importanza di questo piccolo ma importantissimo dettaglio è chiarissima: a parità di diametro esterno abbiamo una maggiore quantità di gomma e di conseguenza l’elastico è più potente.

Probabilmente sarà anche più duro da caricare… ma di poco. Come tutti sappiamo in questo settore non esiste beneficio senza pagare in pegno un minimo di “sforzo” aggiuntivo. Una mia considerazione pratica è che con il Sigalsub Extreme è come se acquistassimo un elastico di una misura superiore intermedia. Mi spiego meglio, se sostituiamo ad un arbalete il doppio elastico da 14 mm con l’equivalente 14 mm Extreme sarà come avere un arbalete con doppio 15 mm.

prova extremeQuesto elastico si distingue dal color prugna/melanzana e viene prodotto nelle versioni 13 mm, 14,5 mm, 16 mm, 17,5 mm e 19 mm. Trovo molto interessante la versione da 13mm che ci permetterà di realizzare facilmente un potente triplo elastico. Invece la versione da 16 mm sarà perfetta per avere un roller ancora più letale.

Come accennavo prima, l’elastico Extreme non sostituisce le precedenti esigenze ma si affianca ad esse, lo reputo validissimo in tutte quelle occasioni in cui vogliamo mantenere la stessa configurazione ma con una leggera spinta in più senza necessariamente passare ad una rivisitazione di tutto il sistema. Ad esempio io ho un fucile in legno allestito con doppio 14 mm e asta da 6,25 mm, non voglio passare al doppio 16 mm perché sarebbe troppo potente per il mio stile di pesca, quindi semplicemente sostituirò gli elastici con gli Extreme della stessa misura.

L’elastico Extreme in oltre è progettato per sopportare elevati fattori di allungamento, tuttavia il mio consiglio è sempre di non esagerare e mantenere ad un buon livello il rapporto potenza/usabilità. Per le versioni da 13 a 16 millimetri consiglio un fattore di allungamento compreso fra 330% e 340%; invece per le versioni da 17 a 19 millimetri fra il 310% e il 330%. Entro questi range di sicurezza potrete comunque godere delle ottime prestazioni garantite da questi elastici, senza dover ricorrere alla palestra per riuscire a caricare l’arbalete.

Attenzione ad un dettaglio: il foro interno così piccolo ci farà sudare per riuscire ad inserire le ogive, quindi consiglio di lubrificare per bene prima di iniziare la procedura.

Ho effettuato il primo test sul Seatec Geko da 90, allestito con asta da 6,5mm e doppio 16mm Extreme a 330%. Inutile dire che il tiro è una vera bomba. Questi elastici sono leggermente più nervosi e restituiscono la potenza immediatamente. Non avendo trovato prede di rilievo non posso esprimermi con certezza sulla penetrazione ma per me è stato evidente il fatto di poter disporre di un plus di potenza. Essendo gli elastici da 16 mm non ho avuto particolari difficoltà nel caricamento.

Concludo con una semplice constatazione: i Sigalsub Extreme sono veramente forti, adattissimi ai sistemi potenti… Per ora non aggiungo altro ma vi dico soltanto che sta per arrivare un nuovo roller da provare e che sarà allestito certamente con questi elastici.

51 Commenti

  1. Gino scrive:

    Complimenti per la recensione Ivan

  2. lucante scrive:

    bell’articolo Ivan
    faccio qualche considerazione sul confronto fra Extreme e Reactive
    ho utilizzato i Reactive da 17,5 sul mio Apache per 2 anni e mezzo…li ho sostituiti solo 2 mesi fa che ancora erano in condizioni di sparare bene
    questa è la prima considerazione….i Reactive durano una vita…due stagioni sono tantissime, anche se non vado a pesca come prima (2 volte la settimana)
    i Reactive sono gomme molto progressive, quasi mai diventano legnose….eppure io li ho sempre usati al 390%….sul mio 90 li taglio a 22 cm (legatura legatura) (ho fatto una modifica alla testata per poterli montare legati e non imboccolati)
    da due mesi uso gli Extreme, sempre da 17,5 e sempre da 22 cm…
    che dire? l’impressione è che siano un pizzico più cattivi…ma la cosa che mi ha lasciato favorevolmente colpito è che anche questi non sono legnosi…meno progressivi dei Reactive ma ugualmente prestazionali.
    rimane da testare la durata
    sono sicuramente delle gomme fatte molto bene

    • ivan.palumbo scrive:

      grazie per il tuo contributo, se ci raccontiamo le diverse esperienze completiamo al meglio il contenuto dell’articolo.
      (390%?! chi sei, hulk?)

      • lucante scrive:

        ti rispondo con una domanda
        qual’è la misura standard per un 90?

        21 cm….gli elastici “di serie” sono tutti a quel fattore…diciamo 370-390

  3. Stefano.Oggioni scrive:

    confermo, sono comunque morbidi da caricare anche se più reattivi. Per darvi un idea delle prestazioni, ho ottenuto le stesse performance utilizzando un extreme 9 cm più lungo di un reactive, sempre da 16.

  4. Riccardo scrive:

    Ho un Cayman 2000 90cm con testata aperta, adesso sono indeciso se montare doppio elastico da 16 (l’asta è una devoto da 6,5mm) o
    un mono da 17,5?
    Nel frattempo mi può dire anche il fattore di allungamento di quello che mi consiglia montare?
    Aspetto sua risposta

    • lucante scrive:

      a mio modesto avviso, un 90 ha la morte sua con aste leggere…quindi 6 o 6,3 e gomme da 17,5
      se proprio vuoi montarci la 6,5 ti consiglio una coppia di circolari da 14,5
      il doppio 16 è troppo

    • ivan.palumbo scrive:

      se metti un 17,5mm prova con 320%, in caso dei 16mm 330%.

  5. antonio scrive:

    bravo ivan recensione stupenda….mi è venuta voglia di provarli sul mio 90
    inizierò con un 330 di fattore di allungamento

  6. Riccardo scrive:

    l’asta ancora è nuova perciò non vorrei cambiarla,comunque il 14.5 per una asta da 6.5 mi hanno detto che non fa niente,almeno ci vuole un doppio 16.adesso il mio dubbio è.. ho un mono da 17.5 o doppio da 16?

    • ivan.palumbo scrive:

      E’ vero, di solito si usa il doppio 16mm con l’asta da 6,5mm però è una configurazione molto potente che difficilmente puoi usare all’agguato. Potresti provare magari con gli elastici calcolati “leggeri”, tipo 320%.

  7. Alessio scrive:

    Salve ivan posseggo un cayman hf 90 e non essendo soddisfatto del circolare singolo da 18 (s45) avevo intenzione di passare alla configurazione col doppio da 14.5 sigal e asta da 6.25 che mi pare un buon compromesso tra potenza e gestibilità avendo in cambio un tiro bruciante….
    Come ho gia detto ero gia deciso ad acquistare dei sigal brown da 14.5 ma da quando ho scoperto queti nuovi extreme il dubbio mi assale… Tu cosa mi consigli?
    Nel caso in cui optassi per gli extreme andrebbe lostesso bene l asta da 6.25 o dovrei sceliere un asta piu pesante? Questi elastici a parita di spessore cn i vecchi reactive brown sono considerare come dei 16?
    Aspetto cn andia la tua risposta

    • ivan.palumbo scrive:

      l’asta va bene sempre da 6,25mm invece per l’elastico direi che la differenza è sottile, cioè con gli extreme avrai un po’ più di potenza (circa 10%), e secondo me non si deve cercare la potenza in assoluto. Spero di farmi capire, dipende dai tiri che fai, se sei un pescatore che spara sempre a distanza allora conviene appellarsi ad un po’ di potenza in più invece se parte dei tuoi tiri avvengono a distanza ravvicinata è meglio mantenere una configurazione intermedia.

      Ad esempio io effettuo pochissimi tiri istintivi, se devo sparare preferisco essere certo al 100% di prendere il pesce, cerco sempre di avvicinarmi al massimo durante un agguato e se sono all’aspetto attendo che il pesce sia entro una distanza di sicurezza, quindi tutti i miei tiri avvengono fra due e tre metri, inoltre non è raro sparare ad un pesce intento a cibarsi. Avere un fucile potente quindi a me serve a poco, anzi è controproducente perchè spesso sparo in posizioni scomode e il polso non è serrato come dovrebbe.

      Concludendo, cerca di capire prima cosa è meglio per il tuo stile di pesca e il tuo fucile deve essere lo specchio della tua personalità.

  8. Alessio scrive:

    Ancora una domanda… Cn questi nuovi elastici sempre del diametro 14.5 il rinculo sarebbe gestibilissimo come cn i brown?
    Scusami per la serie di domande ma questa sarebbe la mia prima configurazione col doppio circolare 🙂

  9. Stefano.Oggioni scrive:

    confermo, in oltre gli extreme consentono secondo me di essere tirati di meno dei reactive per avere pari performance. quindi se li tiri meno rinculano meno 🙂

  10. Lorenzo scrive:

    Salve ,
    Ho un omer hf 75 volevo montarci 2 elastici extreme da 14,5 mi interessava sapere a che lunghezza devo tagliarli e usando ogive in dyneema che asta dovrei prendere
    Io ero orientato verso una da 105 cm e 6,5 mm

  11. Lorenzo scrive:

    Invece il fattore di allungamento quanto dovrebbe essere?

  12. Luca scrive:

    Ciao Ivan, sono, diciamo, un principiante.. Pratico pesca in apnea da ormai 3 anni, ho iniziato con dei fucili oleo corti, usati per tana e pesca sottocosta, limitandomi a cecchinare cefali e saraghi. L’estate scorsa mi sono preso il Cayman HF2 90, mi ci sono trovato bene, anzi benissimo… Ho sempre usato la configurazione di base visto che sono alle prime esperienze, ma nell’uscita della settimana scorsa (a parte che ho perso l’asta) mi sono accorto che mi serve un qualcosa in più da questo fucile… Ho letto un pò e girato qualche negozio, risultato… confusione! Un vecchio pescatore mi ha consigliato un mono da 18 e un asta da 6.50 con ogiva in metallo (standard).. io invece pensavo ad un doppio da 14 (l400 Alemanni) e asta 6.25 e ogiva in dyneema… Poi adesso leggo di questi elastici. Cosa mi consigli? Contando che sono in abruzzo, qui il mare è spesso sporco quindi opterei per un tiro bruciante..

    • ivan.palumbo scrive:

      Sicuramente l’asta migliore per il tuo caso è la 6,25mm (o 6,3mm), e su questo ci mettiamo una pietra su.

      Parlando di elastici puoi optare per un circolare da 17,5mm (o 18mm) calcolato a 320% oppure per due da 14mm (che è la mia configurazione preferita) calcolati a 340%.

      Il doppio 14mm ti da la possibilità di caricare in modo molto semplice, inoltre utilizzando uno solo ti puoi permettere anche qualche tiro in tana senza troppi scrupoli per l’asta.

      Gli alemanni sono totalmente ambra, per una questione estetica a me non piacciono, in alternativa potresti optare per i sigalsub reactive brown oppure per i nuovi omersub color marrone scuro. In entrambi i casi si tratta di buoni elastici.

      • Luca scrive:

        E se montassi un doppio extreme da 14? comunque non avendo più l’asta non so di che misura fare il secondo elastico… comunque 1,2 mt di elastico mi basta per il doppio? iniziando con un fattore di 3,3.
        Grazie!

        • ivan.palumbo scrive:

          Non lo so, bisogna prendere le misure comunque quando compri l’elastico a metro prendi sempre qualche centimetro in più, non si sa mai.

  13. Luca scrive:

    Il fucile è l’hf non hf2, scusa 😀

  14. renato scrive:

    Buongiorno un consiglio ho un totem da cm 90 asta da 130 x 6,3 elastico da 17.5 vorrei montare l’seastico extreme posso montarlo e tirarlo al 320% come tiravo l’altro oppure avendo più gomma lo devo tirare meno, poi montando questi posso lasciare la stessa asta oppure devo metterla da 6,5 grazie mille.

  15. luca scrive:

    ciao ivan, ho un phantom speed 95 e monto due circolari della seac verde/ambra da 14mm (tirati 3.4) e asta originale. vorrei montare due circolari extreme. per non cambiare anche l’asta, che cosa mi consigli?
    grazie!

  16. cristiano scrive:

    ciao ragazzi,
    volevo rubarvi qualche opinione sull’allestimento di un phantom speed110..
    io attualmente monto un mono circolare da 16mm reactive brown e devo dire che a fattore 330 mi trovo abbastanza bene..
    ora ho deciso di mettere un pizzico in più di energia nel tiro senza sflazare la precisione e volendo restare in casa Sigal vorrei montare l’extreme…restando sempre sul 16mm..
    voi cosa ne pensate?
    Ivan, diverso tempo fà hai posseduto un phantom 110 anche te…se lo dovessi configurare con gli extreme come procederesti?senza però rovinare la precisione…

    grazie 1000 raga!

  17. Gianluca scrive:

    Buonasera ho appena acquistato un omer Cayman et 75..vorrei cambiare il suo power 18originale perché non sono contento..ho letto degli elastici sigal sub e ho capito che sono i migliori..volevo un consiglio..su un asta da 6,5x 115 meglio mettere una coppia da 14,5extreme una coppia da 16 descrive brown o un 17,5 reattive o extreme?caricati a?non chiedetemi di fare il calcolo perché ci metto una vita:)grazie in anticipo e buon mare!!

    • ivan.palumbo scrive:

      Io proverei con il doppio 14mm calcolato a 340%. Per le misure non ti devi scervellare troppo, abbiamo una pagina di calcolo automatica, facile e semplice, clicca sul link in alto “calcolo elastici”.

  18. frank scrive:

    quando l’onesta non è di casa………prima di partire per il mare(9 aprile) sono andato in un noto negozio l’unico in tutta milano specializzato sull’apnea, ho commissionato 4 elastici due da 16 e due da 14 su misura, costo totale esastici 50€, mi vengono consegnati degli elastici sigalsub quelli da 14 prugna e quelli da 16 color marroni.
    premetto che ho iniziato a pescare da solo non sono mai uscito a pescare con nessuno ed ho imparato a pescare guardano i vedo su internet specialmente i video di un certo Dapiran(grazie maestro), non so niente di attrezzatura e solo pesco con il fucile che ho comprato anni fa un beuachat 95 ! ho sempre usato un monogama da 16 e dopo aver letto vari articoli del nostro IVAN ho deciso di provare i doppi elastici da 14 e da 16 ! per cui ho acquistato anche due aste da 6mm per vedere la differenza con l’asta da 7mm montata di serie ! bene poi arrivato a destinazione mi sono accorto che : le aste sono da 6,35mm gli elastici color prugna da 13 ! ma dico io ma possibile che di persone oneste non ce ne siano in italia ? possibile che questo signore come altri a milano mi devono sempre tirare delle sole quando vado a comprare da loro solo perchè mi fido di quello che dicono e mi ritrovo sempre preso in giro ? io capisco che magari la gomma da 13 che aveva non gliela compra nessuno ma perché deve venderla a me se gli chiedo quella da 14 ? che fareste voi al mio posto ?

    • Tommaso Mytom scrive:

      Io mi incazzerei, soprattutto per l’asta. Per gli elastici, immagino, potrebbe essersi confuso. Considera comunque che avendo un foro interno di diametro inferiore, alla fine dovrebbero lavorare come un 14… credo…

      • frank scrive:

        in tutta sincerità ti dico che mi va bene anche così, pesco lo stesso, quello che mi dispiace è essere preso per i fondelli da gente che invece d’aiutarmi mi fregano, non è la prima volta non è il primo negozio ! alla fine chi ci perde sono loro, imparerò a farmi gli elastici da solo……comprerò tutto in internet, compresa la muta che volevo comprare in quel negozio !

    • ivan.palumbo scrive:

      Forse il venditore non ti ha spiegato bene cosa ti stava fornendo ma secondo me non ha sbagliato. Gli elastici color prugna dovrebbero essere dei sigalsub extreme, i quali hanno un foro interno da 1mm invece di 3mm dei normali elastici, quindi il 13mm extreme corrisponde come spinta ad un 14mm di diverso tipo.

      Su un fucile a doppio 14mm (o 13mm extreme) la migliore asta da montare è sicuramente una da 6,25mm. Se invece vuoi montare un doppio elastico 16+14 allora bisogna andare minino su un’asta da 6,5mm.

      • frank scrive:

        si avendo letto la tua recensione avevo pensato lo stesso, però se devo essere sincero non credo molto nella buonafede del venditore visto che non è la prima volta che vado a comprare da lui; sa che non ne capisco una mazza…….se io fossi stato il venditore avrei fatto alcune domande prima di darmi in mano gli elastici e le aste : che fucile hai ? come lo stai usando cioè che asta monti e che elastici ? che tipo di pesca fai ? che pesci prendi di solito ? o mi sbaglio ?
        io volevo provare i doppi 14 e l’asta da 6mm perché ho letto molti tuoi post e facendo una pesca sottocosta avevo capito che avrei avuto delle migliorie! cmq con il settaggio doppio 13 e asta da 6,35 ho incrementato le mie pescate, forse anche per una miglioria nella mia tecnica di pesca! tra l’altro giusto per dirne un’altra uno dei due elastici quando lo tiro per caricare il fucile ha una piccola crepa ! sperem tenga sino alla fine d’ottobre !
        ciao e grazie

        • ivan.palumbo scrive:

          Frank, farsi gli elastici da soli è una cosa semplice, ci sono tanti video su youtube e servono pochi attrezzi. Bastano un paio di prove su qualche spezzone di rimanenza per acquisire la tecnica. Io faccio un lavoro d’ufficio e se ho imparato io, ce la possono fare tutti.

          Comunque hai ragione, il venditore deve darti una mano o una spiegazione al momento dell’acquisto.

  19. loris scrive:

    ciao ivan sono in possesso di un omer cayman hf100
    asta: 6.5×140
    testata:2cm
    1° tacca a 101 cm
    2° tacca a 93 cm
    cm questo fucile ho avuto sempre un po di problemi in configurazione ….vorrei riuscire ad ottenere velocità e precisione anche a lunghe distanze …mantenendo sempre l’asta da 6.5 quali elastici mi consigli tra i due? con che diametro e con quale fattore di allungamento . usando la pagina per il calcolo avevo scelto un fattore di 3,5 …

  20. loris scrive:

    Ti ringrazio per la risposta ho cercato e li ho trovati online penso siano questi:

    http://www.dapiran.it/web1.5/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=44&category_id=12&option=com_virtuemart&Itemid=100060&lang=it&vmcchk=1&Itemid=100060
    ma del foro interno non c e scritto nulla …in ogni caso mi sai dire piu o meno in cosa differiscono con I reactive e cn gli extreme .

  21. davide83 scrive:

    Ciao io ho un pathos 110 laser vorrei sapere gli estreme da 17.5 se vanno bene con asta da sette e quanto lunghi

    • ivan.palumbo scrive:

      Vanno bene ma l’asta da 7 secondo me è troppo pesante per un solo elastico. Per le misure consulta la nostra pagina di calcolo.

  22. Simone scrive:

    Ciao Ivan,

    ho un 75 in carbonio asta 6,5, e pensavo di montare un extreme circolare singolo del 19, ma vedo che nessuno ne parla di questa misura, forse non è il caso…?

    Grazie!

  23. domenico scrive:

    Salve sign. ivan, le volevo chiedere alcuni consigli:
    -ho un abellan denton 120 e spara molto bene con due 17.5 extreme al 320 e asta da 8mm per 140cm. Volendo cambiarli con i 16 sempre extreme, a quanto li dovrei tirare per avere una potenza equivalente? 360?
    -ho un beuchat marlin carbon 95 e vorrei settarlo in maniera abbastanza potente ma molto molto chirurgica per sparare saraghi, orate, ricciolette, pesci serra, etc in zone meno impegnative. Mi ero orientato verso una 6.5mm perchè con la 7mm il fucile tende ad avere un assetto troppo negativo. prendendpo una 6.5 mm corta, mi consiglierebbe un doppio 16 o doppio 14 particolarmente tirato come usa abellan? meglio un reactive evo o extreme?la ringrazio in anticipo e le porgo cordiali saluti

    • ViperCarbon scrive:

      Ti rispondo anche io. Per quanto riguarda il primo quesito, hai detto bene, i due 16 andrebbero tirato almeno al 3,6 per avere prestazioni paragonabili agli attuali 17,5. Ma se posso aggiungere qualcosa, due 16 sono pochi per scagliare un’asta da 8, poi considera che se li tiri così tanto, ti dureranno molto meno rispetto ai due 17,5 tagliati al 3,2.

      Considera anche che ormai ti sarai abituato al denton così configurato…

      Se posso chiedere, perchè vuoi passare ad elastici dello stesso tipo degli attuali, quindi sigal extreme, ma da 16 ?

      Per quanto riguarda il marlin, personalmente, se puntassi a quelle prede e volessi un tiro fulmineo e un fucile “leggero” (e con leggero non intendo soltato il peso e il bilanciamento, ma anche la configurazione) opterei per una buona asta da 6,3 accoppiata a due elastici da 14,5 tagliati al 330%.

      Ma se oltre a un tiro fulmineo vuoi anche che il tuo marlin diventi più brandeggiabile (e qundi più veloce nel prendere la mira, o comunque cambiare direzione) monta un’asta da 6,3 con aletta rovesciata e un elastico c4 black bull tagliato al 3,3…

  24. Claudio scrive:

    Ciao Ivan… Io ho reso fusion un 75 Cayman sport… asta sigal 6.25 per 115 e ho messo la coppia sopra i sigal extrem da 16 e sotto spezzoni di Omer top energy da 18…. ma se mettessi i sigal da 16 anche sotto perderei o acquisterei potenza? (Stessa lunghezza magari 1 2 cm più corti..)

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi