Elastico SigalSub Reactive Brown 14,5mm

pesca sub

Da un po di tempo si sta sentendo parlare nel mondo dei fucili arbalete di questi elastici da 14mm, a cosa servono? Se pensate che stiamo discutendo di fuciletti per polpi vi sbagliate, l’elastico da 14 è invece stato inventato dagli americani per attrezzare potenti fucili per tonni. Infatti questa piccola misura è la migliore per allestire in maniera graduale un arbalete multi elastico.

Il vantaggio della gomma da 14 è sicuramente un caricamento ultrafacile con qualsiasi misura di fucile, avere livelli di potenza intermedi rispetto alle gomme da 16 o 18, hanno un rinculo molto più morbido e gestibile.

La SigalSub ha ben pensato di aggiungere in catalogo anche questa misura, un elastico esattamente di 14,5mm di diametro, ambra interno e un bel color vinaccia all’esterno. L’elastico è progressivo e restituisce con ottima energia tutto lo stiramento ottenuto, forse prorio per questo l’hanno chiamato “Reactive”.  Il fattore consigliato per il Reactive da 14,5 è del 320%.

Intanto devo dire alla SigalSub (sono quasi sicuro che leggerà questo articolo) che nonostante abbiano fatto un pò di pubblicità non è stato facile trovarli in commercio, ho dovuto fare un giro prima dai rivenditori di zona e poi dai siti e-commerce, poi fortunatamente sono riuscito a comprarli su internet (dove è necessario raggiungere un certo importo per avere l’ordine).  La cosa che mi è dispiaciuta molto è stata la risposta spicciola alla mia email con diversi giorni di ritardo dalla SigalSub, dopo averli chiesto come e dove comprare l’elastico da 14.

Dopo 10 minuti dall’arrivo del pacco avevo già tagliato e preparato una coppia di elastici circolari ad-hoc per il mio arbalete 95, la mattina dopo ero già in acqua a provare. Il colore dell’elastico in acqua è molto bello e se anche il fucile ha una livrea mimetica questo elastico ci sta benissimo. Provo a caricare e mi metto a ridere, l’eastico da 14 lo tiri quasi con una sola mano, aggancio entrambi i circolari in pochi secondi e senza sforzo sullo sterno.

La prima prova è con un asta Omer da 6,5mm per 140cm, apprezzo subito che il tiro è leggermente più potente del singolo da 18 che avevo prima, i 2 giri di sagola vengono stesi bene e con un rinculo minimo, noto però che od occhio l’asta mi sembra lenta. Provo quindi a pescare ma con scarsi successi, il tiro è buono, preciso , potrei bucare qualsiasi dentice però è lento in presenza di prede veloci.

Seconda prova, cambio asta e metto su una SigalSub da 6,3mm per 130cm, riprovo a sparare e rimango stupito dalla perfezione del tiro, credo di aver trovato la combinazione giusta. Con l’asta più leggera i tiri sono brucianti pur rimanendo potenti, anche il rinculo sembra essere migliorato. In meno di un’ora insagolo 5 prede sparate volutamente a buona distanza. Capisco quindi che 2 circolari da 14 sono perfetti con l’asta da 6,3mm , per un’asta più pesante da 6,5mm ci vogliono probabilmente 3 circolari da 14 ma al momento non ho altro elastico per effettuare questo test.

Una piacevole utilità di un arbalete a doppio elastico da 14 è la possibilità di sparare in tana o in spazi angusti utilizzando uno solo dei due elastici, vista l’esigua forza necessaria è possibile caricare e scaricare uno dei due in pochissimo tempo al momento stesso del bisogno e sparare in pochi centimetri senza il timore di danneggiare l’asta.

Concludendo consiglio il SigalSub Reactive Brown da 14,5 agli utenti di fucili multielastico, sopratutto con arbalete artigiale in legno, dove si possono raggiungere grandi potenze a fronte di un caricamento facile e un rinculo più che gestibile.

116 Commenti

  1. andrea masi scrive:

    dal 1980 , fin quando li ho trovati in commercio, ho sempre usato arbalete con gomme da 14 mm, poi mi sono dovuto adeguare alle gomme moderneche sono molto più potenti, ma hanno anche molti più diffetti. Sarei contento di poterli acquistare e poterli rimontare sui miei arbalete.
    ho 60 anni e faccio una fatica bestia a caricare le gomme moderne.
    saluti

    • ivan.palumbo scrive:

      se hai difficoltà a caricare devi provare con gli elastici da 16, che però vanno bene con le aste più leggere, in alternativa di consiglio di rivolgerti al tuo negoziante di fiducia per farti ordinare gli elastici da 14.

  2. Marcello La Mantia scrive:

    Ho letto attentamente la tua prova in quanto ho sempre pescato con un mono da 18/19 con un omer cayman hf 95 e devo dire che anche se l’hf è un ottimo arbalete in alluminio il rinculo generato dagli elastici di grosse circonferenze è sempre molto fastidioso e spesso se non sei ben pronto al tiro si fanno delle padelle clamorose……proprio per questo motivo ho sempre pensato di provare sul mio arbalete un doppio circolare di esigua circonferenza e dato che pesco con un asta sigal evolution da 6,25 sono sempre stato dubbioso nel provare a montare anche due “sole” gomme da 16 in quanto ho sempre pensato che fossero troppo potenti per un asta cosi leggera e di conseguenza avrei peggiorato il rinculo, invece con queste nuove gomme da 14,5 della sigal che mi hanno incuriosito da subito e avendo letto la tua prova dove dici che usate con un asta “leggera” da 6,3 sono l’allestimento ideale ho seguito il tuo consiglio e ho subito comperato le due gomme in questione e quanto prima vedrò di provarle a mare per vedere se avrò trovato finalmente, dopo tante prove, l’allestimento ideale per il mio arbalete…..speriamo bene…..

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao marcello, hai fatto bene a provare con la doppia gomma da 14 (invece della doppia da 16 che ha un rinculo peggiore), inoltre con un’asta con 3 perni puoi regolare la potenza desiderata semplicemente spostando l’aggancio dei due elastici, comunque vorrei consigliarti (cosa che io stesso ho dimenticato di fare) di usare una ogiva larga per l’elastico più arretrato in modo da evitare l’accavallamento e lo sfregamento.

      Altri consigli:
      – metti un po di pesi in testata (esempio il kit di piombi omer), fai in modo che sia leggermente negativo in punta, in questo modo scongiuri un’impennata non voluta al momento dello sparo.
      – per l’impiombatura ti consiglio di usare il monofilo da 120 e sleeves piccoli, questo aumenta la velocità dell’asta da 6,3.
      – cerca sempre di sparare con il braccio steso, quindi ricordati di assumere questa posizione mentre ti stai appostando all’aspetto o prima di partire per un agguato.

  3. Marcello La Mantia scrive:

    Ciao Ivan, questa mattina ho fatto la prima prova in acqua, devo dire che anche se stiamo parlando di due elastici di soli 14,5 di diametro sono veramente potenti stirano due passate di sagola in un baleno e l’asta non si vede neanche partire tanto è veloce, di contro cosi come mi hai consigliato se non tieni il braccio ben teso e il polso fermo il rinculo (anche se gestibilissimo) tende a farti deviare il tiro.
    Ho comunque effettuato delle belle catture tra cui un bel cefalo dorato di 1,2 kg. preso all’aspetto e colpito abbastanza bene a circa due metri dalla punta dell’asta e un bel pizzuto di circa 600 gr. sparato sempre all’aspetto di muso questa volta però più distante rispetto al cefalo ma comunque perfettamente insagolato quasi al centro del corpo.
    Ho notato che tutti i tiri ben piazzati effettuati all’aspetto se allinei per bene l’avambraccio al fusto del fucile risultano abbastanza potenti e precisi, anche su prede di dimensioni modeste, mentre di contro nei tiri d’imbracciata il rinculo fa perdere molto in precisione (vedasi padella di una bella spigola di 1,5 kg sparata a circa un metro di distanza in una ansa della costa mentre tentava di prendere il largo).
    – nella testata del mio HF ho già aggiunto alcuni piombi per appesantirla ottenendo un assetto quasi del tutto neutro, anche se adesso con questi elastici più leggeri tende di nuovo ad essere un pò positivo in punta, ma questo lo risolverò aggiungento un altro pesetto da 13 gr.
    – il monofilo che uso è un multifibra da 140 della cressi, ed effettivamente anche a me sembra un pò spesso per l’allestimento “leggero” da me desiderato.
    – per quanto riguarda la posizione di tiro sono perfettamente d’accordo con te il braccio deve essere ben teso ed allineato al fusto del fucile, solo cosi si può ottentere un buon margine di precisione assorbendo una buona parte del rinculo, mentre per quanto riguarda i tiri d’imbracciata c’è poco da fare bisogna come sempre affidarsi quasi totalmente a solito buon fattore c@@o (scusa il francesismo)….
    – invece per le ogive ne ho montate due in dyneema ma anche se non si accavallano tanto, proverò come mi hai consigliato di cambiare quella del dente di aggancio più lontano con una più larga del tipo smooby.
    Ciao grazie dei consigli un saluto Marcello.

    • ivan.palumbo scrive:

      Ecco infatti che hai i miei stessi risultati, cioè mi trovo meglio a colpire una preda lontana che una vicina, tuttavia secondo me una semplice spiegazione di questo fenomeno è che il 95 non è più una misura adatta per tiri molto istintivi in quanto ha un brandeggio magari buono ma non abbastanza per un pesce vicino e veloce. Il caso più eclatante è infatti quello delle spigole che spuntano all’improvviso da dietro lo scoglio vicino.

      Proprio per questo mi porto dietro sempre 2 fucili, il 95 doppio elastico e uno più corto monoelastico attrezzato proprio per la rapidità di brandeggio, così se sono capitato in una giornata “spigolosa” cambio subito arma.

      Sono abbastanza convinto che i fucili migliori per il brandeggio sono i classici a sezione circolare del fusto (di misura massima 90, ma meglio fra 75 e 85), attrezzati con testata aperta ed elastico circolare, che mi piace configurare in modo leggerissimo con asta da 6 o 6,2 ed elastico da 16 o 17, cioè poca potenza ma molto rapidi, micidiali in agguato, tana o in tutte le occasioni sottocosta senza il pensiero di rovinare accidentalmente l’asta.

  4. Marcello La Mantia scrive:

    Si infatti effettivamente un 95 per i tiri “d’imbracciata” non è sicuramente il massimo sopratutto quando allestito per i tiri più lunghi con un doppio circolare, anch’io ad ogni uscita in mare porto sempre un fucile corto sotto il pallone un hf 75 camu 3d con un mono da 18 e un asta Salvimar da 6,25 (ho scelto di proposito la stesso tipo di fucile di quello più lungo cosi non cambio l’impugnatura dell’arma variando invece solo la lunghezza), il problema è che spesso, per mia pigrizia, non cambio il fucile alle prime avvisaglie, ma aspetto magari di padellare una bella preda prima di decidermi di fare una visitina al pallone per cambiare il fucile con quello più adeguato alla situazione.

  5. orazio scrive:

    buonasera,
    desidero sapere se si deve per forza usare la coppia di elastici da 14 oppure il mono e’ sufficiente.
    grazie
    saluti

    • ivan.palumbo scrive:

      nulla va usato per forza, la maggior parte dei fucili ha il suo naturale funzionamento con il monoelastico che normalmente è di 18mm. Usare due elastici da 14mm è solo un consiglio per chi vuole avere un po più di potenza mantentenendo però un rinculo minimo.

      Usare uno solo da 14mm non vale la pena perchè da solo è troppo poco potente, un’idea potrebbe essere quella di farsi un fucile ottimizzato per i polpi o per le piccole tane. Comunque volendo usare un solo elastico per un allestimento leggero è consigliato il 16mm, che è facile da caricare e ha comunque una buona potenza, soluzione che io ho adottato sul mio arbalete 75 con asta da 6mm.

  6. Giovanni scrive:

    Salve, complimenti per il sito e per la sua grafica. Posseggo un effesub black blast open 82, in origine usciva con circolare da 17 o 17,5 e asta corta da 6,5 con aletta posta inferiormente. Per il tipo di pesca che faccio io, nel sottocosta, agguato spesso con acqua torbida, l’ho configurato con devoto da 6 da 115 cm aletta sopra e speroni e circolare Seatec di 16 mm da 58cm legatura -legatura con ogiva smoby. Con questo settaggio mi sono trovato bene e il fucile è molto preciso e brandeggiabile. Leggendo questo articolo sulle gomme mi sta incuriosendo un settaggio con doppio da 14,5. Quale misura dei circolari? E l’asta, meglio da 6,2 o mantengo la 6? Effettivamente la gittata col mio settaggio è ridotta, ma nel corto raggio è micidiale. Il doppio da 14,5 aumenterebbe la gittata, ma il rinculo sarebbe gestibile?
    Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Esattamente come hai pensato, con il doppio 14 aumenti la gittata quindi devi allestirlo anche con doppio giro di sagola, e il rinculo rimane comunque molto gestibile, anzi dopo fatta l’esperienza necessaria neanche te ne accorgi. Devo però avvisarti che comunque essendo un doppio elastico ci vuole qualche pescata prima di prendere la mano, quindi non ti scoraggiare se all’inizio fai un po’ di tiri sbagliati.

      Se può esserti d’aiuto, ti do due consigli: spara sempre mantenendo il braccio steso, in questo modo tutta l’energia viene ben assorbita, metti un po’ di pesi in punta (la omer ha un kit apposta) questo mitiga una eventuale impennata del fucile al momento dello sparo.

      Per me l’asta da 6,5 è buona per gittata ma un po lenta, se provi una da 6,3 o 6,25 avrai un tiro molto veloce, quindi vai meglio contro saraghi e spigole.

      Per le misure armati di un metro e usa questo programmino, i 14mm SigalSub vanno calcolati al fattore 3,2:
      http://www.pescasublog.it/elastici.php

  7. orazio scrive:

    il mio fucile e’ un Omer 90 xxv,
    quindi secondo voi qual’e’ il miglior settaggio con gli elastici da 14mm?
    grazie
    saluti

    • ivan.palumbo scrive:

      Anche io ho un XXV 90 ma lo preferisco monoelastico per avere il massimo brandeggio.
      Comunque se vuoi usarlo a doppio elastico devi farti un circolare per il foro più una coppia per le boccole, usando la coppia alla prima tacca e il circolare alla seconda tacca, in questo modo non si accavallano.
      Per avere le misure giuste usa il calcolo che ho predisposto qui…

      p.s. i sigalsub da 14,5mm ti consiglio di calcolarli al 3,2 come fattore.

  8. Roberto scrive:

    Complimenti per il tuo sito con consigli utilissimi. Ho un marlin beuchat 115 alluminio. Di serie aveva il circolare da 18 75 cm. Ho aggiunto un secondo circolare identico, non sono riuscito a gestire il rinculo. Dolore al polso e impreciso. Pensi che cambiando sezione di elastico la situazione migliori. L’asta che uso è demka 6,25 da 1,50. Potrei mettere un secondo elastico da 16 o da 14? Grazie per la risposta. Roberto

    • ivan.palumbo scrive:

      Infatti 2 elastici da 18 è una potenza esagerata. Normalmente gli elastici vanno messi dello stesso diametro per avere una distribuzione omogenea della potenza. Dovresti cambiare entrambi mettendo due uguali, con l’asta da 6,5mm ti consiglio do provare con il 14mm per avere un rinculo minimo e quindi una migliore precisione.

  9. Giampiero scrive:

    Ciao Ivan
    ma se nn voglio cambiare asta e ho una mares speed a tre pernetti da 6,5×130 su di un arba mares phantom carbon 95 quale diametro mi consigleresti per settarlo con doppio circolare?
    Generalmente pesco all’aspetto ma dove sono io i saraghi nn si avvicinano troppo, quindi necessito di un tiro lungo e abbastanza potente!

    • ivan.palumbo scrive:

      Con una 6,5mm va bene anche il doppio elastico da 14mm, ma se vuoi un tiro davvero micidiale devi andare con il doppio 16mm, cerca però di non esagerare con il fattore di allungamento, al massimo 3,2.

  10. alessandro scrive:

    io sinceramente non so ancora non ho avuto il tempo di provare il mio 90 HF CAMU 3D però con l’ elastico originale mi sembrava debole perche lo carricavo a due senza mettere troppa forza allora ho cambiato l’ elastico ed e sempre 18 però è 4cm più corto rispetto a quello di serie e gia faccio un po di forza per caricarlo però non arrivo alla seconda sede asta infatti ormai ho intenzione di provarlo verso i primi di maggio appena fa un po di bel tempo e mare buono perche fra l’altro non mi piace molto la pesca d’ inverno e gli comprerò il secondo elastico da 16 o 18 pero sono costretto ad cambiare anche l’ asta boo non so….. rispondi

  11. Francesco scrive:

    ivan, io in passato ho fatto qualche esperimento utilizzando molti differenti elastici anche non propriamente per arbalete. ho notato che utilizzando 2 tipi in particolare, ottenevo un caricamento ed un’equilibrio migliore durante il tiro, più progressione ma meno gittata anche se correggevo lo scompenso con il peso dell’asta(durante le prove non ho utilizzato alcuna sagola o monofilo. dunque abbandonai l’idea di utilizzare magari più elastici meno spessi e più progressivi, in favore di un monoelastico medio.
    ora che mi hai segnalato questa possibilità, mi sta venendo voglia di provare. il problema è e rimane sempre la reperibilità di quest’elastico. siccome ci sono molti utenti di lecce, perchè non facciamo tutti un unico grande ordine in qualche negozio?

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao francesco, io ho comprato la misura esatta che mi serviva on-line, pagando il giusto.
      Comunque so che puoi anche reperirlo da Gimansub, a Nardò (LE), non ha quello vinaccia marchiato sigalsub, ma ha il suo modello nero che è ottimo, infatti mi sono allestito un bel 85 invernale con il doppio 14mm Giman.

      L’idea del gruppo di acquisto mi piace, secondo me è fattibile sia per elastici che per dyneema.

  12. Francesco scrive:

    allora al prossimo ordine, contattami pure. riesci a visualizzare la mia mail con questo messaggio? se si, bene; altrimenti avvisami che vediamo un po’ come fare

  13. marco scrive:

    scrivi qui…ciao ivan ho appena acquistato un bel cayman et 75cm con asta 6.5 e un elastico circolare power della omer da 17.5 cm xò arrivo solo alla seconda tacca. X questo vorrei cambiarlo o con un doppio circolare sigalsu brown 14.5 o con un circolare sempre sigal brown 17.5. Pratico solo agguato e razzolo nei primi 8 m quindi vorrei un tiro veloce e con una discreta gittata. Quale mi consigli ?e di quale lunghezza? Va bene l asta o è troppo pesante ?Ps ho solo 15 anni quindi non vorrei spaccarmi lo sterno x caricarlo grazie ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Marco, secondo me l’asta da 6,5mm è troppo pesante, soprattutto per un 75. Ho capito bene che tipo di pescatore sei, quindi in primis ti consiglio di cambiare l’asta con una da 6,25 (o 6,3) per 115cm, essendo più leggera avrai un tiro veloce, molto utile per i pesci sottocosta. Quel fucile monta solo aste con le pinnette, altrimenti potevi provare anche con l’asta da 6mm, forse l’unico produttore che fa aste da 6 con le pinnette è la Devoto, ma questo è da vedere.

      Avendo solo 15 anni è importante per te usare una soluzione semplice da caricare ed essere sempre seguito da un adulto. Hai 2 possibilità, il monoelastico da 18mm, prendendo uno uguale a quello che c’è ma più lungo di 2-4cm, oppure doppio elastico da 14mm, ovviamente con il doppio elastico hai un po più di potenza, ma se posso consigliarti una cosa prendi questa strada in un secondo momento quando avrai già preso sufficiente dimestichezza con il tuo fucile e con le varie tecniche di pesca.

      L’esperienza mi insegna che con un nuovo fucile, partendo direttamente dal doppio elastico, si fanno più sbagli che centri.
      Comunque, complimenti per l’acquisto, non lo conosco direttamente ma mi sembra un buon prodotto.

  14. marco scrive:

    scrivi qui…ok x l asta è tutto chiaro. E se invece di un elastico da 18 allungandolo di qualche cm ne prendessi uno da 17.5 cm + progressivo come x es: sigalsub brown o x-powerfull della saec. Ke ne dici ? Grazie dei consigli ciao

  15. marco scrive:

    Ciao Ivan dove hai trovato questi elastici sono molto interessato. Ps vorrei trovare un posto dv li vendono in veneto se non ci sono nn importa a me basta trovarli grazie ciao

  16. Giovanni Bee scrive:

    Ciao Ivan, volevo solo chiederti un parere sugli elastici Dessault dato che li ho appena mandati a ritirare e mi sono arrivati. Ti scrivo qui, anche se l’articolo è la recensione parla dei reactiva brown, perchè non sapevo dove farlo.
    Ad ogni modo… ho ordinato quelli a metro sia da 14 che da 16. Voglio allestire 2 miei fucili con tali elastici, preferibilmente con doppie gomme. I fucili sono:
    1- Sporasub instinct 75
    2- Arbalete in legno di mia costruzione (un gioiello!) da 95.

    PS: entrambi con asta da 6,5 mm

    Avevo pensato doppio circolare da 14 per il 75 e doppie da 16 per il 95 in legno (in alternativa uno da 14 e uno da 16 sempre per quello in legno). Cosa ne pensi?

    Grazie mille, Giovanni

    • ivan.palumbo scrive:

      Non ho mai provato a montare il doppio elastico di diametro diverso ma sono quasi sicuro che è vero quello che dice Fabio, cioè l’elastico più potente annulla la spinta di quello più piccolo, anche se un piccolo beneficio ci deve essere per forza, sta di fatto che a oggi nessuno monta una configurazione mista.

      Comunque ritorniamo al tuo caso e apriamo una parentesi sulle aste, più è spessa l’asta più pesa quindi (a parità di elastici) sarà più lenta ma colpisce con una forza maggiore. Secondo me l’asta è da scegliere in base al tipo di prede che vogliamo prendere, per tutti i grossi pesci a partire da 2-3kg in su ci vuole un’asta pesante da 6,5mm (passando da 6,75mm) a 7mm, e per un’asta più pesante. Sotto i 2kg di preda invece l’asta è preferibile averla leggera in modo da essere più veloci che potenti. Per farti un esempio io ho preso orate da 2kg con aste da 6mm e un serra di oltre 3kg con asta da 6,3mm. Essendo molto raro incontrare pesci più grossi ho preferito allestire i miei fucili tutti con aste non superiori a 6,3mm anche il mio Double Giman 90.

      Quindi devi in primis scegliere a che tipo di pesca ti vuoi dedicare e poi puoi ragionare sul da farsi, comunque io con i tuoi fucili farei così:
      – 75, asta da 6mm e monoelastico da 16mm.
      – 95, asta da 6,3mm e doppio elastico da 14mm. (più universale)
      – 95, asta da 6,5mm e doppio elastico da 16mm. (per i pesci importanti)

      Cioè tieni il 75 pronto per tutto il pesce sottocosta e il 95 invece per tutto il resto. Ricordati però che se ti fai il 95 in versione pesante devi assolutamente evitare di colpire gli scogli perchè a quella potenza l’asta poi sarà da buttare.

  17. fabio famà scrive:

    Ciao Giovanni, intanto ti do il mio parere, in attesa di quello di Ivan.
    Per mia diretta esperienza, ti posso garantire che gli elastici della DESSAULT (io ho usato per tanti anni quelli da 16, che in realtà sono quasi da 17) sono semplicemente eccezionali! Superiori, secondo me, a molti elastici di recente produzione. Hanno un fattore di allungamento ottimo e perdono pochissima potenza anche dopo ore di stiramento continuo, quando magari non gira un pesce…
    Riguardo il 75, io, lo lascerei con un monoelastico da 16, magari un pò cattivello, vista l’asta da 6,5. Devi sfruttare la maneggevolezza che il fucile permette, e un doppio elastico su un 75, la vedo una cosa molto forzata…
    Sul 95, invece, andrebbero bene sia il doppio da 16 che quello da 14 (su questi ultimi, Ivan ti darà altri dati che io non ho).
    NON fare mai l’errore di mettere doppi elastici misti: uno da 16 e l’altro da 14 avrebbero restituzioni di potenza all’asta molto diverse, con il risultato che l’elastico meno potente, rimarebbe passivo.
    Gli elastici doppi DEVONO essere sempre dello stesso diametro.

    Ciao

  18. Giovanni Bee scrive:

    Grazie ad entrambi per i consigli.. che sono stati molto celeri! ^_^
    Per quanto riguarda il mio parere sugli elastici misti… bhè l’avevo detto perchè ho letto quello che ha fatto Alemanni con i suoi elastici, provandoli in configurazione mista e affermando che si hanno parecchi benefici (se potete e avete voglia andate a controllare voi stessi su
    http://alemanni-sub.it/i-nostri-prodotti/accessori-e-ricambi/elastici/

    Un ultima domanda, soprattutto per Fabio che ha avuto i Dessault, che fattore di allungamento mi consigli coi Dessault sul 75 (anche se in realtà il foro in testata dista 83 cm dall’ultimo perno della devoto 6,5mm)? Un fattore del 3,2 – 3,3 sarebbe impegnativo come caricare un Omer POwer circolare da 18? Grazie mille ancora!!!! ^_^

  19. fabio famà scrive:

    Ciao Giovanni, come ti dicevo i Dessault, a mio parere, sono superiori anche al POWER DA 18 OMER. Siccome io sfrutterei l’elasticità di questo ottimo elastico francese, mi spingerei anche ad un fattore di 3,5 – 3,6 perchè la corsa utile degli elastici su un 75 non è molta, quindi conviene pepare un pò di più. Su un 75, inoltre, non dovresti avere nessun problema ad afferrare bene gli elastici, anche perchè, i DESSAULT, proprio perchè molto “elastici” (scusa il gioco di parole), sono potenti ma non sono molto impegnativi nel caricamento. Vai tranquillo!

    Sul discorso di Alemanni, considera che gli elastici misti li usa per i suoi ROLLER e quindi ci sono altre variabili in gioco. In ogni caso Alemanni è un professionista del ROLLER e i suoi fucili sono testati da severe prove di test tecnici, pertanto, riguardo i suoi fucili, bisogna credergli!!!

    Ciao

  20. paolo scrive:

    ciao ivan ho appena comprato un metro di reactive brown 14.5 tu hai detto che ci hai messo un secondo a tagliarli e metterci l ogiva invece io non so proprio da dove cominciare.premetto che ho gia fatto il calcolo della lunghezza che userò grazie alla tua tebella di calcolo e premetto che voglio fare 2 circolari ma non so proprio come tagliarli e come legarci l’ogiva.ti sarei molto grato se mi spiegassi il procedimento o mi indirizzassi a qalche guida presente nel web. grazie paolo

  21. Francesco scrive:

    ciao a tutti, mi avete incuriosito e mi sono deciso ad acquistare questi elastici da 14,5. inizialmente avevo intenzione di adottarli su un 75, ma forse sarebbe opportuno allestirli su un 90 almeno, con asta da 6mm. correggetemi se sbaglio. quindi c’è qualcuno che deve ordinarli che facciamo un’unico ordine?

    inoltre vorrei chiedere a fabio se ha mai provato gli elastici della casa francese che ha citato di misure da 20 o da 18, e se si se ha riscontrato le stesse valutazioni sempre rispetto alla pari categoria dei prodotti della OMER

    • ivan.palumbo scrive:

      Spero che dopo tutti questi articoli e commenti ci sia una commercializzazione migliore. Comunque se vuoi comprarli i sigalsub da 14 vai su dallacolombina.com se invece li vuoi neri ti puoi rivolgere a Gimansub che non ha i sigal ma ha il suo marchio che è ugualmente ottimo.

  22. fabio famà scrive:

    Ciao Francesco, Gli elastici della DESSAULT che ho usato per anni erano esclusivamente da 16mm (almeno così sono definiti) perchè in realtà sono quasi da 17mm. Attualmente sono prodotti anche nel diametro da 14mm e non mi risulta che li producano in altri spessori.
    Quindi non ho riferimenti sulla domanda che mi hai chiesto. Da qualche anno uso i 19mm della PICASSO coestrusi ambra dentro e protezione nera esterna e ultimamente i SUPERELAX da 17,5 della C4 che sono un pò più cari ma con i quali mi trovo benissimo.

    Ciao

  23. Francesco scrive:

    gentilissimo fabio

  24. Francesco scrive:

    ivan, non ci sono negozi in zona Lecce o Taranto che tu sappia dove posso ordinarli?

  25. paolo scrive:

    ciao ivan oggi mi è arrivata a casa una matassa di monofilo da 1.2mm di diametro, quello che mi avevi consigliato tu ma qual’è il diametro corretto degli sleeves per questo monofilo. grazie ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      Gli sleeves piccoli da 120 sono difficili da trovare, infatti io uso quelli per i 140, stringendo bene. E’ più probabile trovare gli sleeves 120 in un negozio di pescatori cannisti che di pesca sub.

  26. marco scrive:

    ciao ivan devo realizzare un elastico a metro e so bene come farlo: rifinisco i bordi dell elastico ,inserisco l’ogiva di tipo rigida quella con la pallina già integrata e attaccata ai braccetti e stringo con il nodo costrittore ,giusto? allora, il mio fucile è 82 e il mio elastico, come mi dice il tuo sito per calcolare la lunghezza deve essere di 50 cm con fattore 3.2 xò dice di lasciare 4 cm di margine, 2 x lato quindi 54 cm. ma questo margine vale anche per questo tipo di elastico con ogiva semplice rigida o solo per quelli con filettatura? grazie ciao

  27. riccardo scrive:

    ciao a tutti…ho fatto bene i calcoli, solo che volevo sapere da voi se per i top energy da 16,5mm circolari, lunghi 42cm per un fucile cressi 75, può andare bene il fattore stiramento di 3.4…grazie in anticipo…

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao riccardo, il fattore di 3,4 va bene per un 16mm. A patto però che tu abbia un’asta leggera tipo 6mm, se è di più ti consiglio un elastico più spesso.

  28. Riccardo scrive:

    l’asta è da 6mm x 115cm…..ma l’elastico è da 16,5 …va bene lo stesso…??? e che tiro avrò con un fattore del genere???? grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Perfetto, l’asta da 6mm è giusta per un elastico da 16mm.
      I tiri saranno molto veloci ma non potenti, cioè entro 2,5mt puoi prendere di tutto, oltre anche ma ci vuole un pizzico di fortuna. Comunque la configurazione è buona per l’agguato e la tana, puoi sparare vicino agli scogli senza farti troppi problemi.

  29. Giovanni Bee scrive:

    Ragazzi devo rettificare un parere di Fabio Famà sui dessault, ovvero che sono molto elastici e facili da caricare. Per nulla..! Sono ottimi ma ci vuole una forza bestile per agganciali con una percentuale del 3.3 / 3.4 !!!!
    Da svenimento quasi… li ho sia da 14″ che da 16″. Ordinati corca 2 mesi fa circa direttamente alla Dessault.
    Se volete vi scrivo i dati inerenti alla forza di cariamento in percentuali di tali elastici e vi fate quindi un’idea. Io li ho testati con dinamometro.
    Saluti a tutti, Giovanni.

  30. fabio famà scrive:

    Giovanni, sei sicuro di averli presi della misura adeguata al fucile?
    In ogni caso, io, all’epoca di quando li usavo, cioè circa fino ad una decina di anni fà, li trovavo più elastici, progressivi e facili da caricare rispetto ai “famigerati” OMER da 20mm!
    Potrebbe darsi anche che ti abbiano “rifilato” elastici vecchi di magazzino. Sai quanto incide sulla durezza un elastico “stagionato” anni in un negozio? Cambia completamente.
    Oppure potrebbero aver cambiato la mescola…

  31. Giovanni Bee scrive:

    No guarda gli elastici sono nuovi immacolati.
    La lunghezza rispetto al mio fucile non c’entra nulla dato che io non ho parlato di fucile ma di forza di carico espressa in Kg con allungamenti di 3,3 e 3,4.
    Dati alla mano: la forza per un Dessault circolare da 14″ con allungamento del 300% è di
    40 kg e al 320% è di 42 kg. Farli allungare oltre a lungo andare ci si sfinisce. (premetto che peso 85 Kg e di forza ne ho abbastanza).
    Dessault circolare da 16″ con allungamento del 300% è di 52 Kg.
    Omer Power 18″ circolare al 300% è di 47 kg mentre al 320% è di 52 kg.
    Da notare come per eguagliare un dessault da 16″al 300% un Omer deve essere da 18″ e stirato al 320%.
    Forse hanno cambiato la mescola..

  32. fabio famà scrive:

    Infatti anch’io ti avevo detto in un precedente post che secondo me i Dessault da 16 erano superiori ai Power OMER da 18. Tu, addirittura, lo hai riscontrato con delle misurazioni pratiche.

  33. Giovanni Bee scrive:

    😉 😀

  34. Elio scrive:

    Ciao, vorrei un’informazione, io ho comprato una coppia di questi reactive brown da 14,5 da montare sul mio geronimo elite 95, sono stati tagliati al 3,2% come consiglia appunto questa guida, ora il mio problema è che il tiro mi sembra lento e soprattutto non arriva poi così lontano l’asta, il mio monta una salvimar torsion evo 2 da 145 cm diametro 6,5, quello che penso è che il peso di questa asta è abbastanza elevato calcolando anche che ha la punta da 7mm perchè è la nuova punta intercambiabile in caso non sia più utilizzabile senza dover cambiare tutta l’asta, adesso o cambio proprio l’asta e monto una da 6,3 o addirittura da 6 oppure provo a tagliare gli elastici a fattore 3,5 per vedere come si comportano ma non sò se sia la scelta giusta.. aspetto consigli…grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao elio, con la coppia di 14mm consiglio l’asta da 6,25mm.

      Anche io ho provato una da 6,5mm è ho avuto il tuo stesso risultato, cioè un tiro un po’ lento. Quindi prima cambia asta, e dopo se necessario accorci gli elastici, inoltre 145cm mi sembra troppo lunga per un fucile 95, prova con una leggermente più corta, 130 o 135cm.

  35. Elio scrive:

    ok vi ringrazio tantissimo, proverò e vi farò sapere. In ultima cosa vorrei capire il motivo per cui il mio elastico reactive brow, da 17,5mm montato sul mio 75 si screpola dove poggia nel buco della testata, anche a voi capita?

  36. Elio scrive:

    Se mi mandi un indirizzo email ti spedisco le foto e ti mostro come se presentano queste screpolature, mi era già successo con un elastico cressi g20 che poi mi hanno sostituito in garanzia, mentre il reactive brown da 17,5 mi ha fatto questo stesso difetto, me l’hanno sostituito in garanzia e quello che mi hanno rimandato ha avuto lo stesso problema quindi credo sia colpa della testata, io ho due fucile cressi geronimo, uno elite 95 e uno 75 e questa cosa mi è successa sia con il cressi g20 sul 95 sia appunto con il reactive brown sul 75 quindi è sicuramente la testata ma non riesco a capire dove è questo punto che crea queste rotture..

    • ivan.palumbo scrive:

      Sono andato a controllare i miei elastici ed ad alcuni ho trovato delle piccole screpolature al centro, questo mi fa pensare che stiamo parlando di un difetto che pochi notano ma avviene anche su altri fucili. Bisogna indagare! Innanzi tutto dobbiamo vedere se l’interno del foro è perfettamente liscio, e anche i bordi. Vedi se l’attacco fra testata e fusto crea qualche lieve gradino.

      Probabilmente bisogna intervenire con una limetta molto fine ed eliminare ogni parte ruvida al tatto.
      L’email è ivan.palumbo@pescasublog.it

  37. Riccardo scrive:

    ciao ivan…ho un fucile in legno fatto da me…la lunghezza fra foro elastico ed ultima tacca è di 84 cm…volevo sapere se con elastici da 18 mm lunghi 48cm della omer, con un fattore di stiramento che è quasi 3.4, può andare bene un’asta da 6 mm lunga 115cm ??? grazie mille in anticipo… 😀

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao riccardo, l’asta da 6mm va benissimo su un monoelastico da 85, essendo leggera avrai un tiro molto veloce.

  38. fabio famà scrive:

    Ciao ragazzi, riguardo le screpolature degli elastici, volevo dirvi che questo degrado meccanico non è dovuto al fatto che la sede per l’elastico circolare è ruvida; questo effetto si verifica anche su arbalete con la gola per l’elastico liscia come il vetro…
    L’elastico, proprio nel punto in cui è a contatto nel foro, subisce uno schiacciamento, una compressione, proprio quando è stirato, e questo purtroppo, provoca questi tagli e screpolature. In pratica è lo stesso fenomeno negativo che si verifica anche negli elastici con le classiche boccole filettate ad avvitare o anche in quelli con la legatura in dyneema. Avrete sicuramente notato che i tagli si formano ( trasversalmente rispetto alla direzione di stiramento dell’elastico) proprio in prossimità delle ghiere filettate o della legatura, ovvero cioè, proprio dove l’elastico è strozzato.
    Su questo fenomeno, purtroppo, non c’è un rimedio. In ogni caso, fino a quando i tagli e le abrasioni sono superficiali, si può pescare tranquillamente; diverso, invece, quando le screpolature sono abbastanza profonde: in questo caso bisogna sostituire l’elastico senza indugi.
    Spero di esservi stato utile.

    Ciao

  39. Fedesub scrive:

    Anche il mio Sigal presenta screpolature apparse fin dalla prima pescata…ora ne ha almeno una 40ina sulle spalle e lavora ancora benissimo, ora sto installando due sigal da 14 sul mio nuovo Salvimar voodoo carbon 95…

  40. alessandro scrive:

    ciao ivan io nel mio 90 hf monto doppio elastico 14,5 mm sigal sub reactive brown però ho notato ke si sono rovinati troppo presto, inoltre bastava ke sfreggiavano contro qualke scoglio ke gia si sono rovinati.
    tu oltre alla sigal ke marca di elastici mi consigli di montare nel mio apparte ke adesso gli monto il mono elastico da 17,5.
    ciao grazie in anticipo

  41. Michele scrive:

    Ciao! volevo comprare i 16mm come elastici per il phantom fv95, ma leggendo in giro dicono che sono troppi per il fusto (mi sembra strano conosco persone che li utilizzano con ottimi risultati), comunque quali differenze ci sarebbero con un doppio da 14mm e asta da 6mm, e un doppio da 16mm e sempre asta da 6mm?

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao michele, l’asta da 6mm è leggera per un doppio elastico per cui aumenti la velocità d’uscita ma non la gittata.
      con il doppio 14mm io trovo perfetta un’asta da 6,3mm invece con il doppio 16mm ci va un’asta da 6,5mm.

      per il fusto non ti devi preoccupare, nelle mie prove non ho riscontrato sul phantom piegature visibili.

      ti sottolineo però che un doppio 16mm è una configurazione molto potente che si rende necessaria solo se hai intenzione di pescare pesci di taglia importante, per tutto il resto invece, cioè le prede comuni del sottocosta come cefali, spigole o saraghi un fucile così potente diventa controproducente perchè capita di sbagliare i tiri facili, quelli da vicino o in molti casi l’impossibilità di sparare ad una preda che è molto vicina alla roccia per non distruggere l’asta.

  42. LIGURE scrive:

    Bello il colore di questi elastici, credo che dopo aver mimetizzato il Fv 95 con le bombolette ( il Fv 75 è venuto bene ) gli faccio un bell’elastico Reactive brown da 19 al 3.2 da abbinare all’asta Devoto da 6,5 x 135 per l’aspetto.
    Ragazzi ero in cerca di filmati sulla pesca apnea in Kayak quando mi sono imbattuto in questi… provate a guardare i video di MAUIDIVAH su Youtube REEF OR DIE dura 6,24 minuti, I GOT UKU’S durata 3,40 minuti e DIVING BLUE durata 5,25 minuti; sono sicuro che non ve ne pentirete !.

  43. LIGURE scrive:

    Sono rimasto veramente soddisfatto della gomma da 19 Reactive Brown montata sul 95 Fv con asta 6,5 doppia aletta; è facile da caricare ( più della vecchia da 18 ) e l’asta da 135 parte molto più veloce e precisa che con la vecchia da 18, il rinculo è uguale; bene ! finalmente ora il 95 è perfetto !.
    Molto soddisfatto ho comprato anche la Reactive Brown da 16 da montare sul Fv 75; lo sforzo per caricarla è ridicolo, ed il rinculo inesistente ( a differenza dei vecchi elastici sempre da 16 che comunque reputo buoni ), l’asta da 6 x 115 è diventata un fulmine !.
    La precisione del Fv 75 è aumentata notevolmente, a farne le spese un Pizzuto da 300 grammi, gli ho fatto un’aspettino dalla superficie ed ho scoccato il tiro quando il pesce era ad oltre 3 metri da me ( ero propio convinto di padellare il Pizzutello ); è stato trapassato come burro ad una distanza di circa 2 metri dalla punta del fucile, il buco è esattamente dove ho mirato.
    A mio giudizio queste gomme sono le migliori in commercio !

  44. LIGURE scrive:

    Ho usato il tuo schema Ivan ( calcolo elastici ) : per il Fv 95 ho usato l’asta Devoto doppia aletta da 6,5 x 135, la distanza tra ultimo foro ( quello con la chiusura grigia ) e ultima tacca è di 95 centimetri; quindi elastico da 19 al 3,2 da legatura a legatura 58 centimetri.
    Per il Fv 75 uso l’asta Devoto monoaletta da 6 x 115, la distanza tra ultimo foro ( sempre con chiusura grigia ) e ultima tacca è 78 centimetri; elastico da 16 al 3,2 da legatura a legatura è 48 centimetri.

  45. alessandro scrive:

    ciao ivan
    volevo qualche info su queste gomme e come allestire il mio fucile…..ho un 120 in legno con 3 fori…attualmente ho doppia gomma da 16mm sigal reactive con asta omer 6,5 x 150cm…..se metto 3 gomme da 14 posso usare l’asta da 6,5 migliorando i risultati?

    • ivan.palumbo scrive:

      dipende dai risultati che vuoi.

      un 120 con doppia gomma da 16mm è già un bel cannone. Comunque, lasciando l’asta da 6,5mm (e ti consiglio sempre una sigal con i perni), prova con tre elastici da 14mm, avrai ancora più potenza e velocità. Molti però a questo punto montano l’asta da 7mm che è più lenta ad uscire ma ha una forza impressionante, buona anche per i tonni.

  46. almerigo scrive:

    salve a tutti, una domanda e spero che qualcuno mi risponda, ho un 75 in legno e, vorrei montare un circolare da 16 con un’asta da 6 e settarlo per l’inverno. che lunghezza mi consigliate per l’alastico? un ghrazie a tutti

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao almerigo, puoi trovare la misura esatta usando la nostra pagina di calcolo elastici, trovi il link in alto a destra.

  47. toni scrive:

    ciao ivan,
    io ho un cressi geronimo pro 85 cui ho cambiato la testata mettendo quella aperta perchè voglio metterci un doppio circolare.questa modifica è allo scopo di tiri più veloci e precisi per il pesce bianco.adesso vorrei un consiglio da te che mi hai aiutato in molte situazioni..la mia scelta e quella di montargli una coppia di seatec da 14 nero/ambra che ha il mio venditore… tu cosa ne pensi? in più volevo parlarti dell’asta che è 130 di lunghezza e diametro 6,3 va bene o troppo lunga?
    ti ringrazio anticipatamente!!!
    ciao!

    • ivan.palumbo scrive:

      Doppio 14mm e asta da 6,3mm è un’accoppiata perfetta, già provata in tanti fucili.

      Di norma su un 85 si monta l’asta da 115cm, quindi la tua da 130cm secondo me è esagerata.

  48. SIMONE scrive:

    ciao IVAN…io ho minijedi(75) con l’asta da 6.5mm lunga 110)..ha un ottima gittata ma i tiri mi sembrano lenti sui cefali spigole saraghi che restano a distanza e partono subito…nn volendo cambiare l’asta che allestimento potrei utilizzare per prede veloci???

  49. Fabrizio scrive:

    Ciao Ivan, ti ringrazio in anticipo!!! Premetto che devo settare un legno 108 con asta Sigal doppia aletta 7 x 140,userò questo fucile per la pesca in caduta.
    Vorrei settarlo con doppio elastico Sigal Reactive Brown da 17,5….ma a che fattore li taglio??? a 3,0 va bene per aver un buon tiro con un adeguata potenza/velocità e facilità di caricamento???
    Grazie mille per la disponibilità.
    ciao ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      ovviamente parti da 3 come fattore, poi dopo la prima prova se non ti soddisfa il tiro (ne dubito) e ti rendi conto che puoi caricare di più, allora provvedi ad accorciare gli elastici ma di poco alla volta (2cm).

  50. Antonino 1994 scrive:

    CIAO IVAN,COMPLIMENTI PER IL TUO SITO,è MOLTO INTERESSANTE.DA POCO HO COMPRATO UN OMER HF 90 MA IL TIRO NON è SODDISFACENTE.CHE NE PENSI SE MONTO I DUE ELASTICI DA 14 INVECE DEL MONO DA 18.
    P.S.L’ASTA è 6.2mmX130cm e PRATICO PREVALENTEMENTE L’ASPETTO IN CIRCA 6-10 M DI PROFONDITà.
    ti prego aiutami. grazieee

    • ivan.palumbo scrive:

      Sono pienamente d’accordo. Due elastici da 14 hanno un tiro molto efficiente e con poco rinculo, sono facilissimi da caricare e inoltre puoi sparare anche in tana sganciando prima uno dei due.

  51. Dario scrive:

    Ciao Ivan ho da un paio di mesi aggiunto ai miei fucili un hf 100.. Ho dopo qualche uscita accorciato l elastico di un paio di cm e fatto le legature..il tiro è un po’ migliorata ma padello..padello troppo..l asta è quella originale mi sembra 140×6,5 elastico pure da 18..i piombi in testata li ho messi e ho montato pure l impugnatura ergonomica..ma dopo l ennesime padellate di stamattina di saraghi e spigole a 3 metri da me ho deciso di cambiare..a me serve un fucile multifunzione aspetto-agguato no tana nei primi 8-10 metri..sono un 4 anni ormai che pesco cn arbalete quindi penso di poter provare con un doppio, pur avendo 16 anni.. Approfitto x farti altre due domande: ho un voodoo rail 85 testata chiusa elastici salvimar-antolas19-20mm e asta torsion 6.5 ..mi piace molto come fucile ma anche da questo vorrei quel metro in più di gittata e di precisione… Infine ho da poco fatto rollerizzare (alemanni)l hf2 80 asta 6,5 corta e elastici da 14.: nn sono molto soddisfatto della resa..dimmi tu..ti ringrazio e scusa x le troppe domande:)

    • ivan.palumbo scrive:

      1) per il 100 serve un po’ di pratica, io ho impiegato quasi un anno a prendere bene la mira con il fucile lungo, e ricordarti che il 100 è un fucile per pesci di qualche chilo. Comunque provalo con un elastico su misura con le legature però non Omer Power 18 (che è fiacco), qualunque altra marca va bene, inoltre ti consiglio un’asta più rigida come una Sigalsub (anche 6,25mm).

      2) se il voodoo ha l’asta da 6,5mm prova a metterli due elastici da 16mm non troppo tirati (320% va bene), installa una impiombatura con due giri di sagola, più di questo non puoi fare ma va benissimo lo stesso perchè avrai una buona potenza fino a fine corsa.

      3) cambia l’elastico con il 16mm, non so perchè ai roller mettono i 14mm secondo me è sbagliatissimo perchè il tiro (anche se lungo) è lento, io invece ho provato i 16 con l’asta da 6,5mm e va benissimo.

      Vedo dalle tue domande che fai di tutto per avere tiri lunghi e potenti, forse stai sbagliando strada, perchè più è potente il fucile e più è difficile centrare una piccola preda, cioè per essere precisi ed efficaci con i fucili potenti bisogna avere con questi molta esperienza ed un feeling ai massimi livelli. Io ho abbandonato tutte le configurazioni più potenti, quasi esclusivamente i miei fucili sono con asta da 6,25mm e doppio 14mm o mono da 17,5mm perchè ho imparato che fa più pesce un fucile preciso di uno potente.

  52. dario scrive:

    Ciao in effetti a me interesserebbe di più la precisione soprattutto x sorprendere i saragoni che qui da me sono diffidentissimi.. soprattutto x il vodoo 85

  53. Dario scrive:

    Ciao Ivan avevo un metro e 20 circa di elastico da 14 nero nn so che marca..ne ho fatt. 2 circolari x il 100 a fattore circa 3,5.. Che asta metto? Va bene il doppio 14 sull hf 100? Perdo in precisione?
    2) nel voodoo 85 ho accorciato gli elastici (testata chiusa) , mi sn accorto che è montato cn nylon 140 e sleve grande: potrebbe influire ció sul tiro? Gentilissimo

    • ivan.palumbo scrive:

      1) asta da 6,25mm o 6,3mm e vai tranquillo.
      2) io preferisco il monofilo da 120 perchè fa meno attrito però è più delicato, lo svleeeves è indifferente.

      • dario scrive:

        Il mio venditore aveva solo aste 6 o 6,5..ho comprato una devoto 6,5 monoaletta 140 cm a me sinceramente sembra leggera x essere 6,5 ..forse è il compromesso giusto:)

  54. Riccardo scrive:

    salve sono indeciso sul montare sul mio omer cayman 2000 90cm con testata aperta e asta da 6,5 e 130cm della devoto, gli elastici SigalSub Reactive Brown 16mm, è buono come settaggio o no?

    • ivan.palumbo scrive:

      certo, direi anche abbastanza potente. Sfloglia il blog perchè c’è un articolo con gli esempi dei vari settaggi.

  55. Riccardo scrive:

    per calcolare la misurazione come faccio a compilare i seguenti spazi..
    Lunghezza Fusto cm?
    Larghezza Testata cm?
    Lunghezza Ogiva cm?
    Fattore Allungamento?

    • ivan.palumbo scrive:

      prendi il tuo fucile e un metro, quindi procedi a prendere le misure necessarie ad effettuare il calcolo.
      il fattore di allungamento invece è personale, cioè applichi quello che vuoi in base alla potenza voluta, comunque per questo dettaglio c’è un articolo sul nostro blog che spiega tutto.

  56. Brian scrive:

    Ciao, ho un dubbio e vorrei il tuou parere esperto.

    Ho appena acquistato un Geronimo Elite 115. Ho comprato un asta Salvimar Torsion 160cm x 6.5mm(Lunga come l’asta di serie). E poi ho provato il doppio elastico Antolas da 14.5 stirato al 370% (Fattore di stiramento consigliato dalla ditta). Il fucile e potente ma sento che manca la precisione. Dove ho sbagliato?

    Grazie mille.

    • ivan.palumbo scrive:

      Senza provare è difficile da dire, forse è troppo potente, prova a mettere gli elastici da 14mm a 340%. In alternativa controlla l’assetto del fucile probabilmente il fusto galleggia molto quindi aggiungendo un peso da 20gr vicino alla testata si stabilizza e i tiri escono più precisi.

      Se la mancanza di precisione è costante, probabilmente hai solo bisogno di un po’ di pratica da fare sempre con il medesimo fucile, in questo modo l’occhio e la mira si alleneranno sempre di più.

      • Brian scrive:

        Ciao Ivan, come sempre sei gentilissimo.

        Ho aggiunto un peso vicino alla testata, domani lo prova al mare, e se avro tempo faro anche un paio di tiri su una sagoma.

        Come settersti il medesimo fucile? Io pesco entro a circa 10 metri di profondita…normalmente sparo su prede che non superano il kilo. Ma qualche volta sparo anche a qualche dentice che non supera 5 kilogrammi e altre prede di mole. Parto da terra, quindi il fucile lo vorrei un po come un tutto fare.

        P.S ho scelto il 115 perche l’acqua e sempre cristallina…anche d’inverno.

        Grazie.
        Brian

        • ivan.palumbo scrive:

          il 115 è un fucile per sparare oltre i 4mt, fosse mio lo allestirei con asta da 6,5mm e doppio 16mm magari non troppo tirati, presumo intorno al 320% o 330% (giusto per non avere troppo rinculo e mantanere la precisione).

          • Brian scrive:

            Ciao Ivan, Grazie per le risposte.

            Adesso sto provando un asta un po piu corta (150cm) con gli stessi elastici da 14… pensi che sia un accopiata decente per il pesce bianco?
            Sto paddelando di tutto, padellerei pure un gommone… 🙂 ma penso che ci devo solo farci la mano.

          • ivan.palumbo scrive:

            Il 115 non è fucile molto facile da brandeggiare, quindi se il pesce è piccolo è normale sbagliare perchè quando la preda si muove e provi a seguirla con la linea di mira non riesci centrarla altrettanto rapidamente coma fa lei, questa misura è adatta per l’aspetto a prede grosse.

            Comunque, il concetto è che l’asta più leggera è anche più veloce, quindi migliore per i pesci “rapidi” a girarsi come ad esempio i saraghi, se vai a pesca di sparidi, spigole e cefali avresti più successo con un 90 invece se devi fare l’aspetto ai dentici quello che hai va benissimo.

            Il mio consiglio è di provare sempre configurazioni alternative, per esempio io proverei con un’asta sigalsub da 6,25mm monoaletta con i perni e doppio 14mm circolare fatto su misura con le ogive in dyneema.

  57. Alessio scrive:

    Ciao ivan!le tue recensioni sono le piu complete e interessanti della rete
    In particolare questa mi interessa molto in quando desidero incrementare le prestazioni del mio cayman hf 90 da poco acquistato… Ci ho fatto una sola pescata fin ora… Avevo gia letto e riletto le brutte impressioni della maggiorparte dei pescasub sugli elastici di serie del fucile sin da prima di aquistarlo e percio insieme al fucile ho acquistato del circolare a metro s45 da 18 mm… L ho settato al 320 % cn un ogiva in dinema ( la mia prima ogiva in dynema autocostruita)… Purtroppo alla prima carica del fucile il nodo diamante è venuto fuori cn molta facilita

    • ivan.palumbo scrive:

      ahah, sono incidenti che capitano anche ai migliori. Forse devi fare il nodo costrittore più tirato.

      Comunque, prova con un doppio 14mm a 340%, va benissimo però essendo un doppio elastico perdi un pochino in brandeggio.

  58. Mario scrive:

    Ciao Ivan, vorrei sapere se in commercio si possono trovare gomme (Sigalsub reattive) da 14/14,5 già imboccolate, pronto pesca…infine, io ho un Omer Cayman gi 90, ho un’asta da 6,50, se ci metto un doppio elastico 14,5 ed un circolare da 14,5, tirano bene??
    Saluti Mario

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao mario, so che sigalsub stava producendo anche gli imboccolati ma non so di che misura e dove li vendono, puoi mandare una email a loro e chiedere informazioni.
      La soluzione a doppio 14mm che hai proposto va benissimo, ti consiglio anche di provare con un’asta da 6,25mm.

  59. Mario scrive:

    Scusami ancora del disturbo, mi sono informato sugli elastici pronto pesca (sigalsub) ma li vendono solo nei diametri: 16/17,5/19…volevo sapere se i 16 Reactive sono più facili da caricare rispetto i 16.5 Omer top energy??
    Saluti Mario

  60. Ali scrive:

    Ciao Ivan, ho montato gli elastici reactive brown sul mio snake 90 doppio elastico Diametro 16, asta 6,5. Posso dire che sono eccezionali e potentissimi.

    Per quanto riguarda la durata, vorrei dire che passata una stagione di pesca gli elastici non rendono più. Pesco non più di una volta alla settimana, ho usato gli elastici per quasi 5 mesi e esteticamente non mi sembrano rovinati. é normale la tempistiche di usura?

    Grazie mille

    • ivan.palumbo scrive:

      si è normale, e dipende da molti fattori, in primis da quanto tempo rimangono caricati fra un tiro e l’altro, per questo ti consiglio di darli un po’ di “riposo” ogni 30 minuti circa. Il secondo fattore è il sole, se il fucile è a secco cerca di tenere gli elastici protetti dai raggi diretti, il terzo fattore è la conservazione, mi dicono ma non so se è vero di passarli con il borotalco quando lo lasciamo in cantina per la pausa invernale.

  61. pasquale scrive:

    Ciao Ivan, sto allestendo doppio roller 105. Asta 7,5 * 135 cm. Come gomme pensavo doppio extreme da 14,5 a 3,20 circa. Che ne pensi? Mi dai qualche dritta per favore? Grazie mille

  62. steven02 scrive:

    ciao a tutti……sono un giovane pescatore alle prime armi e vorrei sapere quale elastico e’ il piu facile da caricare….sto allestendo un seatec grotto evolution 50 per la pesca in tana…..grazie mille!!!

    • Tommaso Mytom scrive:

      il 14…

    • ViperCarbon scrive:

      se vuoi effettivamente usarlo per la pesca in tana, e quindi tiri d’imbracciata, e prede spesso a ridosso si sassi vari, hai due possibili configurazioni:
      la prima è asta filettata da 6,5 con fiocinetta a 4 punte + elastico coestruso da 19 mm con un fattore di allungamento del 320% al massimo (non andare oltre perchè è alto il rischio di dover cambiare fiocina a ogni pescata).
      La seconda possibile configurazione, ma in questo caso è adatta soprattutto all’agguato è: asta tahitiana o australiana da 6,5 + elastico coestruso dal 17,5 o 18 mm tagliato al 340%.
      Queste sono le due principali configurazionie per usarlo anche in tana, ma ci sarebbe anche la terza possibilità che si servirebbe degli elastici di cui parla questo articolo, anche se penso ti sia poco praticabile, e il perchè è presto detto: ti serve una testata “snake”.
      ti serve questa testata intanto perchè è perfettamente compatibile col fusto del grotto, ma soprattutto perchè, oltre a essere completamente aperta, è fatta appositamente per poter alloggiare due elastici circolari.
      E quindi avresti la possibilità di poter montare due gomme da 14,5 o anche 16 mm (coefficiente di allungamento: 350% per il i due da 14,5 e 320% se scegli il due da 16)…
      Asta sempre da 6,5 tahitiana.

      Con questo setup ovviamente non sarebbe più un fucile “only cave” ma sarebbe un bel gingillino “small size” pronto per fare agguato e aspetto, specialmente nella “nebbia”…

      A tal proposito sto preparando un articolo che riguarda proprio il grotto ghost…

  63. simone scrive:

    ho un Omer Cayman 90 attualmente monta un mono da 17.5 sempre sigalsub e gia cosi è una bomba, volevo passare al doppio e ho acquistato il 14,5 sempre della sigalsub e sul Cayman vorrei montare un doppio elastico…..premetto monta sempre un’asta della sigalsub ghost 130 lunghezza 6,5 diametro dall’articolo ho letto che molto probabilmente necessita di un terzo elastico!!!!!
    domanda se invece di configurarlo normale 320%!!!
    porto il fattore di allungamento a 330%
    cosa ne pensate????????

    • Tommaso Mytom scrive:

      Oppure potresti montare una 6,3…

      • simone scrive:

        volevo lasciare l’asta che ho anche perché la ghost è una buona asta,lasciandola volevo un consiglio sulla configurazione migliore per gli elastici 14,5 sigalsub doppio elastico….per l’asta che è 130cm 6.5mm che fattore di allungamento devo applicare avendo gia comprato l’elastico…..che mi consigliate……320%….330%……340%….???????

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

trisha paytas nude pictures charlotte dawson pussy christina aguilera nude leak lindsey duke leaked soccer nudes katy perry flashes boobs holly arielle leaked emma stone naked pics brie larson nudography leighton meester leaked kitty pryde nudes daisy sex video nina agdal leaked pics bruna marquezine nude sarah hyland fappening danae digiulio nude the frappening 2015 kendal lee schuler topless kirsten dunst nipples mila kunis gets fucked
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi