Prove in mare: Spray al Teflon e nuova testata X-Power

pesca sub

kit X-Power con testata per asta nuda

Uscita infruttuosa ieri mattina, che tuttavia mi è servita per testare un paio di nuove soluzioni tecniche.

La prima è relativa alla nuova testata X-Power per asta nuda. Nonostante quella in mio possesso sia specifica per aste da 7 mm., l’ho utilizzata in abbinamento ad un’asta nuda da 6,5, e relativa guarnizione, durante una battuta “esplorativa” in un tratto di costa caratterizzata da bassofondo e scogli affioranti, buoni per l’agguato.

Purtroppo l’assenza quasi totale di prede degne di nota ha determinato il sacrificio di un sarago di piccole dimensioni (presenti in buona quantità, in compenso), sparato a una distanza considerevole. Vista la distanza e le dimensioni, il piccolo sarago aveva ottime chance di salvezza. Se devo sacrificare una preda di piccole dimensioni, ho pensato, tanto vale cercare di aumentare la difficoltà della cattura. Invece l’ho centrato in pieno, povera bestia. L’impressione è che la precisione, già ottima, sia ulteriormente aumentata.

Testata X-Power per asta nuda promossa a pieni voti.

L’altra prova è relativa all’utilizzo di un particolare spray al teflon di alto livello. Non si tratta del solito spray dove il teflon viene miscelato ad altri lubrificanti. Il nome… è un segreto, tuttavia sappiate che l’X-Lube della STC funziona allo stesso modo, anzi, dovrebbe avere un grado di purezza superiore (in quello usato da me sono presenti comunque dei gas che evaporano dopo l’applicazione). Bene, utilizzato insieme al pistone X-Runner (a sua volta venduto in abbinamento ad uno specifico grasso al teflon, da inserire nella gola scavata tra i due oring) garantisce una riduzione degli attriti tale da consentirmi il caricamento dell’asta da 6,5 con 28 atm di precarica senza oscillazioni di sorta e con una discreta riduzione dello sforzo necessario per completare la manovra.

Possibile ci sia stato anche un incremento delle prestazioni, che comunque erano già ottime. Pertanto faccio fatica a registrare “a occhio” ulteriori miglioramenti (e comunque le tre passate di monofilo filano via tutte, con strattone finale e sagola che fuoriesce dal mulinello nonostante la frizione sia completamente serrata).

Non avendo ulteriori modifiche in programma, dovrei riuscire a testare il lubrificante al teflon ancora per un bel po’, per poterne valutare il deterioramento in relazione al trascorre del tempo. Bè, non sono sicuro di riuscire nell’intento: è da un po’ che penso alla lucidatura a specchio della canna del fucile…

13 Commenti

  1. Marco scrive:

    Ciao, sono Marco Vacca il titolare del tuttopescamare.com, non so se hai ricevuto la mia mail, ma devo dire che il tuo blog mi piace, dunque ho provveduto a inserire il tuo link nel mio sito, lo trovi sotto blogroll, se ti fa piacere potremo fare uno scambio link. Complimenti per il Blog!
    Marco

    • mytom scrive:

      Quale onore. Link già inserito. Se non ci si scambia i link tra sardi….
      Sono contento che il mio blog ti piaccia. Devo dire che anche il tuo sito, dal quale ho effettuato acquisti in passato, è per me un punto di riferimento. Quando devo vedere un prezzo “al volo”, il primo sito di e-commerce che visito, riguardante la pescasub, è proprio tuttopescamare.com

  2. Marco scrive:

    Ti ringrazio, anche per il link che hai aggiunto, speriamo di aiutarci a vicenda! Ciao Marco

  3. mytom scrive:

    A tua disposizione.

  4. luca scrive:

    Ciao mi chiamo Luca questa settimana mi arriva il kit completo ( x-power, x-runner, x-lube )della STC per il mio spark da 970 non vedo l’ora di montarlo e provarlo. Soprattutto x-lube, visto che ho gia’ montato x-power per asta nuda da 6,5 sul mio airbalete 80 e devo dire che le prestazioni sono migliorate molto, anche se credo che il massimo lo dia montando il kt completo. Da quello che ho potuto leggere su questo articolo hai caricato una asta da 6,5mm con 28 atm e, visto che parli di un grande scorrevolezza del pistone, credo che quella sara’ la pressione di precarica del mio spark che abinero’ ad un torsion 2 da 7mm nuda. Cosa ne pensi?

    • mytom scrive:

      Ciao. Ben venuto nel mio blog.
      Con la torsion 2 potresti spingerti a 30 atm, soprattutto se non hai smontato il variatore (ho letto che le torsion soffrono più delle altre aste l’impatto con gli scogli). Ho notato infatti che con asta da 7 il rinculo viene ulteriormente ridotto, pertanto risultano più precisi proprio i tiri lunghi. Per il caricamento potrebbe essere utile avvalerti di un carichino con prolunga. Di fatto io l’ho usato con l’asta da 6,5, proprio per evitare le oscillazioni in fase di caricamento.

  5. luca scrive:

    Ciao e grazie per il benvenuto.
    Il variatore e’ stato tolto, prima usavo il kit mamba della maori sempre per con asta da 7mm devoto doppialetta a 28 atm, che e stato smontato a causa della rottura del pistone, premetto che non faccio tana anche se qualche scoglio si nasconde sempre dietro i nostri pesciolini, ma grossi problemi con le aste non ne ho mai avuti. La torsion 2 in questione e’ il primo modello ed ha gia’ subito il rifacimento della punta anche sotto la boa portero’ una devoto gia’ attrezzata. Per quanto riguarda il caricamento, se posso chiedertelo, quanto sei alto? Io 1,77 ed ho usato il carichino con prolunga solo con il 110. Credimi con il 970 ci facevo veramente tutto il 110 lo usavo solo in alcune rare occasioni.

  6. mytom scrive:

    sono alto 1,70 e il carichino lo uso solo con l’asta da 6,5 a 28 atm. Lo uso non perché non ci arrivi, ma soltanto per evitare le oscillazioni a inizio caricamento.
    Il punto debole della torsion, per quanto riguarda l’urto con gli scogli, non è la punta. A quanto pare l’incavo che contiene l’aletta sembra possa storcersi facilmente.
    Forse con la 7 mm. il problema è meno marcato.
    La torsion “nuda” te la sei fatto da solo o l’hai acquistata già pronta?

  7. luca scrive:

    ho dimenticato la torsion 2 la utilizzo anche sull’ airbalete 80 6,5×84 nuda con precarica di 25 atm

  8. mytom scrive:

    Se avrai voglia di scrivere un articolo sul tuo Airbalete, corredato di foto, sarò lieto di ospitarlo nel mio sito 🙂

  9. luca scrive:

    Grazie non puo’ farmi che piacere, appana posso ti scrivero’ le mie impressioni prima e dopo la modifica

  10. luca scrive:

    Hai messo anche olio dentro il fucile oltre allo spray ed il grasso? Dove posso scrivere due righe sull’ airbalete?

  11. mytom scrive:

    No, ho messo soltanto lo spray (devo però ancora smontare il fucile e vedere se l’interno non si sia “asciugato”).
    Puoi inviarmi le tue impressioni sull’airbalete a info @ mytom.it
    Ciao.

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi