Allestimento arbalete mono elastico

pesca sub

Allestire il proprio arbalete è sicuramente uno degli argomenti più discussi nella pesca in apnea, scegliere asta ed elastici giusti è tra i più grandi dubbi dei principianti. Cominciamo con il dire che NON esiste una regola generale ma in base alla propria esperienza, massa del fucile, tecnica e tanti altri fattori l’allestimento può avere decine di varianti personali.

In questo articolo vorrei proporre alcuni allestimenti in base alla mia esperienza e seguendo sopratutto una importante regola: l’arbalete deve essere equilibrato e versatile. Il mare oggi ci offre poche occasioni di catture importanti e vista la sua grande imprevedibilità dobbiamo essere preparati a sfruttare ogni occasione. Se vogliamo concludere positivamente la famosa mezza giornata di spasso che ci siamo concessi siamo obbligati a cambiare spesso tecnica passando dall’aspetto all’agguato o dal razzolo alla tana. A tutto questo si aggiunge poi la variabile del posto in cui ci siamo recati, che se non lo conosciamo bene è difficile a priori decidere il tipo di arbalete da portare con noi.

Proprio per questo motivo la nostra fidata arma di cattura, l’arbalete (il discorso sui pneumatici lo rimandiamo ad un altro articolo), deve avere l’allestimento flessibile che ci permette di passare da una tecnica all’altra rapidamente, anche perchè la maggior parte delle volte l’occasione di un incontro fortunato non ci concede il tempo di recarci alla plancetta a effettuare il cambio di fucile.

Lasciamo quindi perdere, per il momento, i discorsi sui vari potenziamenti, aste da 7mm ed elastici da 20mm non saranno presi in considerazione sulle prossime tabelle sopratutto perchè l’articolo è dedicato ai principianti che senza la dovuta esperienza non saranno in grado di gestire correttamente l’arma e centrare l’obiettivo.

Purtroppo leggendo alcuni messaggi su internet ho scoperto che nei forum c’è gente che incita al potenziamento dei fucili suggerendo elastici sempre più esasperati e io, come tanti alle prime armi, ho seguito questi consigli sbagliando completamente filosofia. Solo dopo mi sono accorto che un fucile non calibrato perde completamente di precisione, infatti un elastico molto potente o un’asta inadeguata possono dare un rinculo al momento dello sparo tale da provocare un spostamento importante della linea di mira, finendo quindi a collezionare una gran serie di padelle senza capire poi il perchè. Attenzione però che non è facile notare come e quanto viene influenzato il nostro tiro, è necessario sempre fare una serie di test con diversi allestimenti e magari far provare il nostro fucile ad un amico più esperto.

Ultimamente ho molto rivalutato gli elastici da 16mm, all’inizio credevo che fossero destinati ad usi elementari, poi ho cominciato a monterli su diversi fucili e ho scoperto che in fondo non sono così diversi dal 18mm e con le aste più corte o sottili offrono tiri molto più precisi in virtù di un rinculo minimo. Per darvi un esempio, ho pescato per più di due mesi con un fucile 90 con asta da 6,25 ed elastico circolare da 16 (tagliato ad un fattore di allungamento di 3,3) scoprendo un’arma dalla precisione chirurgica e versatile in tutte le tecniche, grazie anche alla facilità di caricamento del 16 mi sono divertito tantissimo catturando di tutto fino al trionfo di un’orata da quasi 2kg.

Come capire se un arbalete è settato bene?

1) per caricarlo non dovete svenarvi
2) un giorno di mare calmo mettete un riccio su uno scoglio e provate a centrarlo prima da breve poi da lunga distanza, se lo sbagliate sempre vuol dire che c’è qualche problema.
3) provate a sparare a vuoto in senso orizzontale, l’asta dovrebbe stendere tutta la sagola fino a dare un piccolo strattone a fine corsa (ne troppo, ne poco).

Tabella A – Allestimento in base alla misura dell’arbalete

Modello Arbalete Lunghezza Asta Spessore Asta Elastici Consigliati
75 115 6 16
82-85 115 (o 120) 6,3 17,5 (o 16)
90 130 6,3 18 (o 17,5)
95 140 6,5 18
100 140 6,5 18
105 150 6,5 18
110 150 6,5 18

Importante: asta ed elastici devono essere proporzionati e quindi se vogliamo aumentare uno dobbiamo intervenire anche sull’altro.

Tabella B – Allestimento in base alla tecnica di pesca

Tecnica Fucile Spessore Asta Elastici Consigliati
Razzolo sottocosta 75-85 6 – 6,3 16
Tana 55-75 6 – 6,3 16
Agguato bassofondo 75-85 6 – 6,3 16 – 17,5
Agguato mediofondo 85-95 6,3 – 6,5 18
Aspetto/Caduta 90-110 6,5 18 – 19

Importante: ricordiamoci che molte specie di pesci si muovono molto vicino al fondo o alla scogliera rendendo a volte difficile la decisione di effettuare quel maledetto tiro che potrebbe rovinare in modo irreparabile l’asta, ecco perchè è fondamentale conoscere la zona di pesca e scegliere l’allestimento giusto.

Prendete tutto il discorso sempre come mia esperienza personale e non sentitevi assolutamente condizionati nel seguire i miei seguenti consigli. Troverete in giro sul web moltissime discussioni a riguardo ma saranno le vostre prove pratiche e il tempo a darvi la giusta saggezza nell’allestimento dei fucili.

453 Commenti

  1. Alex scrive:

    Ciao,

    Ho un fucile mares phantom fv55 per la pesca in tana, con elastico 19mm. Vorrei mettere uno da 17,5mm o 16mm da 42cm. Cosa consigliate?

    Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Infatti il 19 è troppo secondo me. Se serve per spararare in tana o in piccoli spazi proverei con un 16, però 42cm è lungo per un 55, la misura giusta dovrebbe essere intorno ai 36cm.

  2. Ale scrive:

    ciao

    Ho un geronimo 75 ke asta e elastici mi consigli di montare

    Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Dipende da che tipo di pesca vuoi fare, comunque queste sono due possibilita:

      – Configurazione ottimale: asta da 6,3mm (o 6,25mm) per 115cm, elastico circolare 18mm per 48cm.
      – Configurazione veloce: asta da 6mm per 115cm, elastico circolare 17,5mm per 46cm.

      la seconda proposta va meglio se peschi principalmente all’agguato perchè il tiro è più veloce quindi ottimo per saraghi e spigole, mentre la prima è buona un po per tutto perchè essendo l’asta più pesante hai più potenza a fine corsa. In ogni caso se vuoi usare anche l’ogiva in dyneema ti consiglio di prendere un’asta con perni invece delle classiche tacche, se poi riesci a trovare una che è anche di color brunito ancora meglio.

  3. orazio scrive:

    buongiorno,
    possiedo un Omer 90 xxv che monta elastici da 18 molto nervosi, pertanto faccio fatica a caricarlo.
    Mi suggerite un settaggio alternativo con gomme piu’ sottili( da 14,5 a 16) mono o doppio che mantenga uno sparo e un caricamento ideali?
    Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao orazio, non so se lo stai utilizzando con la coppia o con il circolare comunque se fai fatica a caricarlo con gli elastici originali puoi semplicemente sostituirli con un modello leggermente più lungo, 2cm in più bastano.

      Se invece vuoi installare un elastico da 16mm devi cambiare anche l’asta con una più leggera, da 6mm di diametro, in questo modo mantieni sempre un tiro veloce.

      La versione a doppio elastico, anche se da 14mm, te la sconsiglio perchè il fucile è troppo leggero quindi perdi di precisione a causa dell’impennamento dato dal rinculo.

  4. Raffeele scrive:

    buon giorno
    mi servirebbe un aiuto dovrei cambiare gli elastici al mio fucile ( hf 95 della omer ) vorrei montarne due circolari cosa mi consigliate, E LE MISURE QUALI DEVO RISPETTARE PER IL PRIMO…….. ( INTESO QUELLO PIU LONTANO ) E PER IL SECONDO?………… GRAZIE

  5. raffaele scrive:

    ti ringrazio ivan per la risposta

  6. raffaele scrive:

    permettimi un ultima domanda su che criterio trovo il fattere di allungamento io uso solo elastici sigal brawn

  7. marco scrive:

    ciao ho un fucile arbalete twinfire 75 della seacsub era montada di dotazione un asta da 115 monoaletta da 6,25.nella mia ultima uscita ho piegato l’asta e nel sostituirla non avendo trovato la stessa asta ne ho preso una della salvimar la torsion 2 da 6,5 però di lunghezza 110. pensi che può assere un un buon compromesso ? gli elastici sono da 16mm
    grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Secondo me una da 6,5mm è troppo pesante, soprattutto con gli elastici da 16mm. Se vuoi un consiglio cerca un’asta da 6mm che con gli elastici da 16mm è perfetta.

  8. Giampiero scrive:

    Ciao Ivan,
    ho anch’io un vecchio 75 cressi Apache che uso poche volte ma è settato un pò maluccio.
    La testata è chiusa e ha un’asta da 6mm x 115cm
    Montando una coppia di elastici da 17,5 di che misura li dovrei acquistare?
    Inoltre montando un ogiva a sfere della mares o seac sub togliendo quindi la solita ogiva a ghiera filettata secondo te incrementerei la potenza?

    • ivan.palumbo scrive:

      Vecchio ma glorioso l’Apache. Perfetto per l’inverno con l’acqua torbida.
      Il tipo di ogiva non influenza assolutamente la potenza, la lunghezza invece si, cioè con una ogiva più corta gli elastici si stendono di più.

      Un elastico in coppia per un 75 dovrebbe essere 22cm.

      Io ho provato gli elastici in coppia Sporasub One (diam. 17mm) che hanno già un ogiva a filo d’acciaio, costano un po’ ma gli ho trovati ottimi.
      L’asta se è veramente di 6mm è perfetta per un 75, un diametro di 6,3 o 6,5 invece potrebbe rallentare il tiro.

  9. Giampiero scrive:

    Ciao Ivan,
    sono appena uscito dall’acqua…ho provato il mitico Apache75.
    Una cannonata!!! Ecco cosa ho fatto: asta da 6 mm x 115 cm, ogiva articolata della mares con sferette per legare ed una coppia di elastici mares 17,5! Gli elastici sono di 20 cm dalla ghiera filettata in testata fino alla legatura sull’ogiva!
    Tira le due passate di sagolino in nylon che è una bomba…il problema è che ha un rinculo pazzesco ma che riesco a gestire tranquillamente, anche se ci voleva un piccolo mulinello!
    Per questo fucile ci sono i mulinelli e dove posso trovarli? Poi volevo chiederti, si può montare un elastico circolare eliminando la coppia di elastici? Esiste una testata aperta che monta sull’Apache75? (1 modello 1994)

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Giampiero, sono contento che hai seguito i miei consigli e ti trovi bene. Se vuoi mitigare il rinculo potresti provare con un elastico più lungo di 2cm.

      Su questo fucile non si trovano più i mulinelli di serie, puoi ovviare con uno universale che si aggancia tramite un anello sul fusto, quasi tutte le aziende ne hanno uno in catalogo. Ti consiglio di prendere un modello piccolo, fra 20 e 30 metri di sagola, non di più perchè il mulinello impedisce leggermente il brandeggio.

      Per la testata non so che dirti, sarebbe un esperimento da fare, devi smontare la vecchia e misurare con un calibro il diametro interno, poi se trovi un negozio fornito di ricambi fai qualche prova. Una volta ho comprato per pochi euro una testata aperta di omer cayman e l’ho montata con successo su un fucile diverso.

  10. andrea scrive:

    Ciao Ivan, possiedo un omer hf con elastico circolare omer power energy da 18mm e asta 6,75mm omer master america con 3 pinnette, non so se usare il doppio o il singolo…. se alloggiassi il singolo da 18mm nel foro per il secondo elastico come potrebbe venire il tiro?? mi conviene passare al mono da 20 o al doppio circolare da 17,5? vorrei avere un arma versatile in tutte le occasioni quindi che vada bene per l’agguato a saraghi e spigole e che mi permetta di tentare un tiro a qualche ricciolone… tu cosa ne pensi??

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Andrea, secondo me l’asta da 6,75mm è troppo pesante e i tiri saranno lunghi ma lenti, al posto tuo proverei a montare una più leggera. Sul mio Cayman HF infatti ho tolto quella di serie da 6,5mm e ho messo una Sigal da 6,25mm con elastico da 18mm, ora il fucile va benissimo, i tiri sono molto veloci e finalmente riesco a fregare sul tempo qualche sarago.

      Ho fatto pure una prova con doppio elastico da 14mm, e andara davvero una bomba, però questa configurazione va bene per me solo d’estate e pescando all’aspetto, ora che il fucile va usato con più tecniche preferisco tenerlo in versione monoelastico.

      Per tutto il pesce bianco è meglio un fucile veloce e facile da brandeggiare invece che potente.

  11. Andrea scrive:

    Ciao Ivan, grazie per la risposta tempestiva, ho pensato anche io che poteva essere troppo pesante e lenta per certe occasioni, il punto è questo… tempo fà mi trovavo su un fondale di circa 10 mt e al termine di un aspetto a un sarago, mi sfilò sotto i piedi una enorme ma altrettanto veloce ricciola e con un tiro incrociato la centrai da breve distanza sul dorso superiore con il comanche 75, armato con elastici s45 e asta 6,00/ 6,25, il mulinello parte ma la reazione sembra abbastanza controllabile fino a quando con un colpo di coda mi piega l’asta riuscendo a liberarsi; adesso arriva il bello , quella era la mia prima ricciola mai visto niente del genere puoi immaginare come mi sono sentito!Dal giorno ho deciso di prendere un asta che mi aiutasse in quelle rare situazioni, non è possibile trovare un giusto compromesso ?? vorrei avere un fucile adatto a tutto…

    • ivan.palumbo scrive:

      Purtroppo non esiste una configurazione che va bene per grandi ricciole e contemporaneamente piccoli saraghi. La cosa migliore è avere più fucili organizzati per ogni occasione e decidere di volta in volta a quali prede concentrarsi. Addesso, almeno dalle mie parti, non è più periodo di ricciole, ora ci dobbiamo concentrare sulle spigole in basso fondo.

      Comunque in quell’occasione sfortunata la ricciola poteva liberarsi dall’asta anche senza piegarla, più che un diametro maggiore ci voleva la doppia aletta.

      Concludendo, se proprio non vuoi rinunciare ad un’asta pesante vai al massimo a 6,5mm non di più.

  12. andrea scrive:

    Grazie di tutto Ivan, seguirò il tuo consiglio!! ciao e buona fortuna!!!

  13. emmanuele scrive:

    ciao ivan ho un fucile cressi comanche 75 è ho provato vari tipi di settaggi (probalbimente sbagliati)mi potresti dare per piacere il settagio veloce e non snervante? sapendo che ho un asta da 6 mm
    grazie attendo tue

    • ivan.palumbo scrive:

      Certo, ti consiglio un’asta leggera di 115cm monoaletta con diametro esatto di 6mm (no 6,3 o 6,5), il tuo fucile ha la testata con le boccole quindi ci vuole la coppia di elastici invece del circolare, la lunghezza consigliata e 22cm.
      Il diametro degli elastici può essere sia 18mm che 16mm, dipende da come peschi, cioè se hai intenzione di prendere pesci intanati o che brulicano a ridosso degli scogli ti consiglio di montare i 16mm, se invece vai a caccia di spigole o altri pesci più importanti è meglio 18mm.

  14. marco scrive:

    Ciao Ivan,

    Ho appena acquistato un’omer xxv, e ho visto che, rispetto al settaggio di serie, tutti cambiano il settaggio del fucile, non l’ho ancora provato in mare, anche perchè ci andrò a giugno, tu che hai avuto modo di provarlo cosa mi consigli di fare per avere un tiro bruciante e di buona gittata?
    grazie

  15. Marco scrive:

    Ops…..mi sono dimenticato di dire che è un 90…

    • ivan.palumbo scrive:

      L’XXV già di uso sta allestito molto bene, quindi ti consiglio di provarlo prima così poi decidi su consa intervenire.
      Io ho uno uguale e ho cambiato l’asta con una da 6mm, in questo modo ho un tiro più veloce però perdo in penetrazione a fine corsa, ma a me va bene così perchè raramente faccio tiri lunghi.

  16. marco scrive:

    Ok, proverò così, al massimo mi porto dietro un’asta e un’elastico di scorta…,
    Un’ultima cosa, andrò in vacanza in croazia, precisamente a premantura, tu sai darmi qualche dritta?

    Grazie mille!

  17. marco scrive:

    ahahahaha, farò il possibile…

  18. marco scrive:

    ciao Ivan,

    ne approfitto per chiederti ancora una cosa, io ho anche un cressi sioux 75, gli ho messo due gomme da 18 e un’ogiva articolata, asta da 6mm, faccio una fatica boia a caricarlo alla seconda tacca, sono troppo le gomme da 18?
    grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      No, da 18 sono giusti, piuttosto vediamo la lunghezza, quanto sono in cm?
      prova a metterli più lunghi di un paio di cm.

  19. Luigi scrive:

    Ciao Ivan ,
    sono Luigi ed ho 53 anni e pesco nel bassofondo nel sottocosta e fra i frangiflutti .Ho sempre pescato con un fucile ad aria compressa poi 2 anni fa ho cambiato con un Marlin 75 della Beuchat e quest’anno ho pensato che è inutile continuare a cambiare elastici ,aste ecc…su un fucile appena sufficiente ,allora ho deciso di cambiarlo con uno snake 80 della seatec visto che è costriuto con ottimi materiali. Vorrei usarlo come base per poi adattarlo alle mie esigenze di pesca. Infatti già penso che 2 elastici da 16 mm siano troppo potenti per il pesce bianco che io trovo dalle mie parti..
    Come posso attrezzarlo per tiri veloci all’agguato che purtroppo spesso possono finire sugli scogli ?
    Grazie ! Un cordiale saluto

    • ivan.palumbo scrive:

      Complimenti per il fucile, lo conosco bene, l’80 è una misura eccellente per l’ambito che frequenti.

      L’allestimento dipende tutto dall’asta, cioè dal suo diametro. L’asta di serie è da 6,5mm, pesante ma buona per il doppio elastico da 16mm, che è una configurazione per l’aspetto. Nel tuo caso invece si può montare un singolo elastico e un’asta più leggera, cioè da 6,3mm o 6mm.

      Quindi se vuoi il tiro veloce anzichè potente, devi procurarti un’asta da 6mm esatti di diametro e lunga 115cm. Va benissimo un singolo elastico da 18mm, o in alternativa doppio elastico da 14mm.

  20. Luigi scrive:

    Quindi ,
    per insagolare finalmente quel sarago ,che a fatica sei riuscito ad avvicinare di quel tanto prima che fugga come un fulmine e salvare l’asta penso che si possa iniziare ad usare un elastico da 17,5 mm con un’asta da 6,3.
    Oppure con acqua limpida si può provare il doppio elestico da 14 mm e asta da 6,3mm.
    Che ne pensi ?
    Grazie per i preziosi consigli.
    Saluti
    Luigi

    • ivan.palumbo scrive:

      Secondo me, con il sarago ci vuole asta da 6 ed elastico da 17,5mm , questa è la configurazione con il tiro più veloce possibile.
      Comunque, l’asta da 6,3mm va molto bene lo stesso e ti puoi permettere di sparare anche a un pesce di 5kg.

  21. Andrea2 scrive:

    Ciao leggendo le vostre considerazioni sul comance 75 scrivete che la lungheza degli elastici è 22 cm. Non sono troppo lunghi, quelli consigliati dalla cressi g45 17mm o quelli da 16 standar sono cm 18,5…

    Ivan volevo chiederti se questi g45 da 17mm lunghi 18.5 possono andare bene per cefali e spigole come precisione?

    Grazie delle vostre considerazioni ne faro tesoro!
    Buona serata

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Andrea, gli s45 sono buoni e io gli ho già usati, vanno bene per qualunque tipo di pesce, la precisone dipende da tutto l’allestimento del fucile. Per quanto riguarda la misura non ti fidare troppo delle indicazioni del produttore, comunque un centimetro in più o in meno non fà molta differenza, prova a usare la mia pagina di calcolo elastici per avere la misura esatta. (clicca sul banner in alto a destra)

  22. Andrea2 scrive:

    Scusami si chiamano s45 non g45

  23. Gianni scrive:

    Ciao Ivan, mi sapresti indicare qui in provincia di Lecce un negozio che abbia delle aste con aletta montata SOTTO?
    Te ne sarei molto grato!
    p.s. Complimenti e continua così!

    • ivan.palumbo scrive:

      Io ne ho trovata una da Mazzotta Mare a Lecce. Però prova anche a Pescapnea a Martignano che ha le aste Devoto o Scubadiving a Otranto che ha la Seatec. Ti conviene però fare una telefonata prima.

  24. Luigi scrive:

    Ciao Ivan
    sono ancora Luigi .A proposito dell’elastico da 17,5 con asta da 6 di 115 mm sullo snake 80 di che misura dev’essere ?

  25. Andrea2 scrive:

    Ciao Ivan volevo chiederti se sul mio cayman 2000 misura 100 l’ asta da 6.5 e l’ elastico pawer 18 da cm 18 può adare. Senza imbarcare il fusto, fino a compromettere il tiro in maniera intollerabile. Lo so che è un un fucile ecconomico ma lo uso poco per questo forse ho fatto un errore….

    Ciao grazie infinite dei tuoi consigli

  26. Andrea2 scrive:

    scusami la misura degli elastici è cm 24

    • ivan.palumbo scrive:

      24cm sono troppo corti per un fucile 100, al massimo possono andare su un 90.
      Per il tuo 100 ti consiglio di montare elastici lunghi 28 o 30cm.

  27. federico scrive:

    salve stavo leggendo le vostre discussioni…vorrei fare una domanda
    mi sono costruito un 110 in legno e dopo averlo allestito con elastico nero ambra da venti e asta da 6,50 mi sono reso conto che l’asta e troppo lenta,provando un asta da 6,25 non cambia di molto il risultato,vi chiedo allotra come allestire il 110 visto che vorrei effettuare tiri potenti ma avendo un fusto di legno piuttosto robusto non vorrei compromettere troppo la precisione dovrei usatlo per dentici e ricciole
    grazie per l’aiuto..

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Federico, come prima cosa devi controllare se la lunghezza degli elastici è corretta, quindi usa la mia pagina di calcolo elastici prendendo come fattore ottimale il 3,2.

      L’asta da 6,25mm è ottima come rapporto velocità/potenza, io userei per questa un doppio elastico da 14mm.
      Invece con l’asta da 6,5mm ci vuole un doppio elastico da 16mm.

      Ovviamente asta con perni ed elastici con le legature. L’aletta secondo me è indifferente se è sotto o sopra.

  28. federico scrive:

    scusate se potreste anche indicarmi che marca di asta,elastico
    per le ogive avrei optato per quelle legate,asta con perni e aletta sotto (io le giro da me ribattendo il perno)
    ancora grazie

  29. federico scrive:

    grazie ivan
    ma se volessi un mono il 20 è troppo?

    • ivan.palumbo scrive:

      Secondo me il 20 è troppo duro da caricare, e come potenza guadagni solo pochi centimetri in più di gittata utile.
      Meglio un elastico equilibrato, diventa tutto più gestibile e divertente.

  30. fabio famà scrive:

    Volevo aggiungere un mio parere personale per Federico.
    Secondo me non si può generalizzare solo sul diametro di un elastico; o meglio: lo si può fare su elastici della medesima ditta produttrice, cioè con elastici della medesima mescola.
    Diversamente, ci sono elastici da 19 ambra-nero esterno (i PICASSO che uso io, ad esempio) che sono più progressivi e più facili da caricare di altri da 16 molto più nervosi e tosti da caricare. Come ci sono anche quelli da 17,5 (i superelax della C4, che uso sul mio 119 Mr. Iron) che sono performanti al massimo e li puoi stirare anche a fattore molto esasperato: anche al 400% e non sono mai legnosi!!! In definitiva le migliori certezze si hanno solo con la pratica sul campo, pescando con il proprio fucile. Perchè ogni tipo di fucile e asta vuole il proprio tipo di elastici.

    Ciao

  31. federico scrive:

    ecco perchè chiedevo la marca deel’asta ed elastico da abbinare,purtroppo non so la marca del mio elastico da 20 comperato al m,ma mi sembra che il problema sia dovuto ad esso,anche accorciandolo non sono riuscito ad avere la risposta che volevo

    • ivan.palumbo scrive:

      Come dice giustamente fabio, devi fare un po’ di prove perchè oltre alla marca o latipo ci sono anche fattori personali in gioco. Dalla mia esperienza ogni pescatore ha i suoi buoni risultati con una soluzione completamente personalizzata.

      Se ti può servire d’aiuto, io mi trovo bene con le aste devoto e sigalsub, anche le ultime omer (quelle brunite) non sono male come durezza però le ho trovate più fragili rispetto ad altri marchi. Come elastici invece ho usato con molta soddisfazione gli Antolas ambra/nero, ultimamente invece sto apprezzando i Sigal sub Reactive. A bassi fattori di allungamento invece preferisco i One della Sporasub che sono un po’ tosti ma potenti oltre ad avere già montata l’ogiva a filo d’acciaio.

      Comunque, come ci siamo già passati tutti, fatti due o tre versioni e vai a mare, solo così puoi capire quale sarà il meglio per te.

  32. federico scrive:

    dovrei cambiare gli elastici al mio 130 c4 doppio elastico,non sono sicuro ma credo siano gli originali,visto che ha un tiro esplosivo non vorrei rischiare di modificarlo
    sapreste dirmi che elastici montare

  33. fabio famà scrive:

    Ciao Federico, sul tuo “cannone” monoscocca 130 doppio elastico, non mi dici che asta monti… in ogni caso sono convinto che per un fucile come questo, dedicato a grosse prede, dovresti usare un asta come minimo da 7/7,5mm.
    L’asta mi pare che misura 170cm, il mio 119 monta un’asta da 6,5×160 (il mio è monoelastico con i 17,5 superelax C4).
    Secondo me potresti provare, allestito con asta da 7mm, con il doppio elastico da 16mm superelax C4, tirato ad un fattore alto (380/400%). Potresti anche provare con il doppio superelax da 17,5 ma siccome il tuo monoscocca non ha la massa dell’Urukay, ad esempio, non vorrei che il rinculo fosse troppo esagerato inficiando sulla precisione del tiro… Prova e fammi sapere.

    Ciao

  34. federico scrive:

    monta asta da 7 piuttosto corta sporge 3-4 cm prima della doppia aletta e credo monti un doppio da 16
    in testa ci sono 15g adesivi e 10g per ogni filetto in totale 55g e trovo che sia leggero e facilmente brandeggiabile per un cannone come è

  35. federico scrive:

    davo un occhio in giro ma,dove trovo elastici c4 mi indichereste dove ordinare?idem per i sigal che dalle mie parti non trovo

  36. fabio famà scrive:

    Dunque, stando alla configurazione di assetto che suggerisce la C4, il tuo fucile dovrebbe essere leggermente negativo per contrastare l’impennata durante lo sparo (nel tuo caso con il doppio elastico molto tirato). In ogni caso prova la configurazione che preferisci…
    Gli elastici C4 li puoi ordinare da TOP SUB Genova, che è un concessionario ufficiale C4 e per quanto mi riguarda, sui prodotti C4, è forse quello con i prezzi più convenienti.
    Per quelli Sigal non ti so indicare nessuno di preciso, ma ultimamente, li hanno molti rivenditori. Fatti un giro in rete e confronta i prezzi.

    Ciao

  37. federico scrive:

    non trovo traccia dei c4 nel sito top sub genova,non è che li non vendono piu
    almeno per vederli su catalogo prima di contattare

  38. fabio famà scrive:

    In effetti per consultare il catalogo dovresti registrarti.
    Ti dò il numero di telefono, che fai prima: 010.399.16.44 oppure chiedi a: info@topsub.it
    Li vendono, eccome!

    Ciao

  39. Riccardo scrive:

    Ciao a tutti…volevo sapere un particolare sul doppio elastico circolare…! ho montato sul mio fucile “75” due elastici circolari di stesso diametro “16mm”, ma di lunghezza diversa…! uno è lungo 42cm l’altro è di 48cm…facendo alcuni e semplici calcoli, ho notato che anche se sono in due buchi diversi e nelle tacche diverse, mi danno lo stesso fattore di allungamento ossia “3,0”…! può andare bene….??? o vanno messi della stessa lunghezza…??? o cos’altro… grazie mille in anticipo

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao riccardo, tutto è possibile infatti bisogna prendere bene le misure.
      comunque ho messo appunto una pagina di calcolo fatta apposta, clicca sul banner a destra “calcolo elastici” e segui le istruzioni.

  40. Riccardo scrive:

    grazie ivan…io i calcoli che ho fatto li ho ricavati da li…!!! volevo solo sapere se vanno bene come coppia…? o se uno di questi due può annullare l’altro

  41. enrico scrive:

    ciao sono enrico.. volevo chiederti un consiglio…mi sono costruito un legno ( il terzo) è un 113 doppio foro allestito con asta da 7 mm per 150 cm e doppio circolare da 17,5 progressivo ambra…. ora … il taglio degli elastici l’ho fatto giusto come lunghezza pero il tiro è moscicello… dovrei cambiare assetto? magari mettere degli elastici reattivi? o asta piu sottile? grazie =)

    • ivan.palumbo scrive:

      E’ difficile da capire così senza vedere, una prima cosa da studiare sono gli elastici, presupponendo che siano di buona qualità dovrebbero essere tirati almeno al 3,3 ciò vuol dire che hanno una lunghezza variabile fra 66 e 70 cm, ma questo lo devi scoprire tu con il metro alla mano.

      Seconda prova va fatta con l’asta, quella da 7 è pesante ma arriva più lontano, magari con una da 6,5 avrai un tiro nettamente più veloce. Di recente la sigal sub sta producento una misura intermedia, la 6,75mm, è da provare.

      Tuttavia l’allestimento è in base alle prede, da quello che vedo hai ottimizzato il fucile per i grandi pesci, che con l’asta da 7 puoi sparare tranquillamente se invece vai orate e dentici è meglio un’asta più leggera e veloce.

  42. fdederico scrive:

    ciao ,dopo tanto sono riuscito ad allestire il mio 106 con asta da 6,25 e doppio reactive da 14,5 con taglio a 3,2(poco tampo purtroppo)
    ieri sonoandato in prova :giornatona al primo tiro serra in caduta da 1 kg,poi spigola di1 kg,dopo orata da solito peso ed in fine un splendido serra da 6 kg
    tutto sorprendente però mi sembra calato il tiro visto che i primi tiri stendevano doppia passata e contraccolpo al mulinello dopo 2 ore il contraccolpo era sparito.
    lavando il fucile mi sono accorto che la patina trasparente tende a sfogliare ,sarà solo una protezione?
    grazie per l’allestimento suggerito è semplicissimoda caricare e per ora non è rimasto un pesce nell’asta tutti nel filo,il serra è stato 20 minuti a cercare di strappare la sagola guardando l’asta e cercando di incastrarla sul fondo ma grazie alla sua uscita sono riuscito nella cattura

  43. Mytom scrive:

    Pescatona da record, bravo.
    Occhio comunque ai divieti… hai superato abbondantemente il limite giornaliero (anche se dubito che qualcuno di noi avrebbe resistito alla tentazione di portarsi a casa il serrasauro…)

  44. fdederico scrive:

    ok per 3,4,ma il fatto che spellino?

    • ivan.palumbo scrive:

      non so che dire, non ho mai notato questa “pelle”.
      2 sono le cose, o ti è capitata una versione con una protezione, o una difettata.
      Cerca di scoprirlo confrontando con un nuovo.

  45. Salvo scrive:

    Salve,ho un fucile Omer MB30/96 nuovo,con asta da 6 mm x140cm,gomme ambrate da 20 mm,pensi che con questa configurazione originale del fucile,avrei problemi?
    p.s. ancora non l’ho provato!!!

    • ivan.palumbo scrive:

      C’è una sproporzione fra elastici ed asta, funzionerà sicuramente bene però se vogliamo fare i precisi dovresti o cambiare asta o elastici.

      L’asta da 6mm è più leggera, quindi più veloce ma meno letale, lasciando l’elastico da 20mm puoi mettere un’asta da 6,3mm o 6,5mm.
      L’elastico da 20mm è impegnativo (probabilmente sarà più lungo di quello che serve), considera che di norma quasi tutti montano elastici da 18mm, potresti lasciare l’asta originale e mettere un elastico da 18mm della giusta misura.

      Se vuoi provare ti indico questa configurazione che è universalmente riconosciuta come miglior rapporto fra potenza/velocità/precisione :
      Asta da 6,3mm (o 6,25mm) ed elastico da 18mm (o 17,5mm) calcolato al 3,3 come fattore.

      Come elastico è consigliabile uno progressivo (più morbido) per avere un caricamento più agevolato. Di solito sono quelli di color ambra, o con un sottile strato esterno nero (o altri colori), comunque basta chiedere al negoziante o cercare su internet.

  46. Salvo scrive:

    Ok grazie,per le delucidazioni,ma potrei montare gli s45 lineari?in tal caso misura 25.5cm dato che il fucile e’un 96cm,o 22 cm?

    • ivan.palumbo scrive:

      s45 vanno benissimo, per la misura ottimale puoi usare la pagina di calcolo elastici, comunque se il fucile è un 96cm in teoria dovrebbero gli elastici in coppia essere lunghi 28cm l’uno.

  47. Salvo scrive:

    Ciao Ivan, ti volevo chiedere e’vero che l’omer mb30/96 gia’ da suo in acqua’ e’ negativo,quindi montandoci l’asta da 6.50 sarebbe ancora peggio?

    • ivan.palumbo scrive:

      non ne ho idea, devi provare.

      Normalmente l’assetto dei fucili va regolato con piccoli piombi (se positivo) o al contrario aggiungendo materiale galleggiante sul fusto, in genere si usa incollare qualche striscia di neoprene, ma anche piccoli pezzi di polistirolo, sughero, ecc. ecc.

      In teoria un fucile pefetto dovrebbe essere leggermente negativo in punta, di poco, quanto basta per non stancare il polso o influenzare il brandeggio.

  48. Santino scrive:

    Ciao Ivan,
    da poco ho scoperto il tuo sito e apprendo molto dai tuoi consigli,ho una domanda da sottoporti,ho un Excalibur 2000 versione 75,monta elastici da 16 e asta da 6,5,dopo ho comprato un’asta da 6 mm e adesso ho sostituito gli elastici perche’ usurati con le top energy omer da 16,5 mm,secondo te dovrei usare l’asta da 6 o quella da 6,5 per avere un tiro piu’veloce sia all’inizio che a fine corsa?premetto che ho visto la tua risposta riguardante le 2 biglie quella di spugna e quella di vetro che vengono lanciate con la stessa fionda,e ho pensato che l’asta piu’ pesante dovrebbe uscire piu’ velocemente,pero’e’ meglio affidarsi a dei professionisti come te per la risposta,grazie in anticipo,ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Santino, ti rispondo per esperienza, l’asta da 6mm è più veloce in uscita però perde forza prima ripetto a quella da 6,5mm, che è più lenta ma arriva lontano.

      Ovviamente parliamo di millesimi di secondo, che però possono fare la differenza con dei pesci rapidi a schivare l’asta come i saraghi.

      Io, avendo più fucili, ho voluto farmi sia la configurazione leggera con asta da 6mm che quella pesante con asta 6,5mm. Il bello è che faccio più pesce con il fucile più “light” che con quello “hard”, perchè nel primo caso ho molte più prede a cui sparare, invece di belle bestie per l’asta da 6,5mm se ne trovano poche, troppo poche.

  49. Stefano Concas scrive:

    Ciao Ivan
    avrei bisogno di una delucidazione:
    il mio monoscocca 100 è così settato:elastici superelax 17.5 lung.28cm,asta seatec,con perni,da 6.5mm lung.140cm.
    Cosa ne pensi di cambiare l’asta con una Devoto da 6mm,lung.145 con perni???
    Pesco quasi sempre all’aspetto max.10mt.
    Grazie e complimenti per il sito.
    Saluti dalla Sardegna

  50. Santino scrive:

    Ciao Ivan
    ho un po’ di confusione leggendo qua’ e la’,ma sono arrivato a una conclusione servendomi dei tuoi consigli,ho l’omer 2000 75 come ti ho detto e lo sporasub Instinct sempre 75,aste da 6 mm,sarei propenso a comprare il reactive sigalsub a metro e farlo io,ma anche se dici che e’ facile non ho esperienza e non vorrei sprecare soldi,magari in seguito provero’.Ho trovato un negozio online dove vendono gia’ pronte la gomma circolare Antolas nero ambra con le boccole da 16 diametro 17,5 e.. attenzione misura cm 40,poi c’e la coppia sempre da 17,5 cm 18 sempre con le boccole da 16(ambedue per arbalete 75),so che le Antolas le hai provate e ti sei trovato bene,hai capito che vorrei potenziare il tiro secondo il tuo consiglio:asta 115 da 6 mm e gomme 17,5 per saraghi, cefali ecc..Secondo te come sono queste?ho il dubbio che siano troppo corte perche’ non rispecchiano i tuoi parametri del calcolo elastici e poi sono facili da caricare?scusa le troppe domande approfitto della tua cordialita’,e’ chiaro che dopo i tuoi consigli passo alla pratica e ti faccio sapere,grazie ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Santino, ogni gomma ha la sua durezza ed elasticità, quindi l’unico modo efficace è provare praticamente.
      In caso di dubbio, comunque è sempre meglio partire con l’elastico di qualche centimetro più lungo, in modo da essere sicuri di caricarlo. Per il tuo 75, prova con un elastico da 44 o 46 cm, poi ti regoli se prendere uno più corto dello stesso tipo e marca.

  51. fabrizio scrive:

    ciao ivan posseggo un devoto rebel 90, devo sostituire il circolare e pensavo alla gomma della one sporasub da 18mm, ho dei dubbi sulla lunghezza 59cm e corretta?

  52. fabrizio scrive:

    dimenticavo di dirti che la misura dell’asta è 6,50mm e l’elastico originale un 17,5mm. grazie

  53. mattia scrive:

    cia a tutti sentite ho un arbalete della seac 45 vorrei montare due elastici neri power se nn sbaglio , sapete se esiste la modifica ‘?

    • ivan.palumbo scrive:

      doppio elastico su un 45??
      prova, vale sempre la pena, ma per esperienza ti dico che non riuscirai a trasformarlo in usi diversi da quello per cui è nato, cioè il tiro in tana.

      Senza spendere troppo denaro, prova a recuperare un fucile da 75, con questo puoi già divertirti molto e con tute le tecniche.

  54. Danny65 scrive:

    Ciao Ivan,
    nel bassofondo all’aspetto nel torbido a spigole, orate, cefali ecc. uso un comanche 75 con testata modificata per circolare, con asta originale 115 per 6 mm., montando un circolare 16 mm.
    Mi trovo bene come precisione, ma vorrei migliorare un po’ il mimetismo (cona asta brunita, che ho trovato) e un po’ la forza di impatto (il pesce lo buco ma spesso rimane sull’asta, non lo insagolo.

    Secondo te potrei provare ad acquistare una brunita da 6.25, cambiando anche il circolare a 17,5/18 ?
    Oppure mi tengo sempre sulla 6 mm. cambiando solo il circolare ?

    • ivan.palumbo scrive:

      Prova prima a cambiare il solo elastico mettendo uno di identica misura ma di spessore 17,5mm. Come seconda operazione, cerca di rendere la punta molto affilata ed eventualmente intervieni anche sull’aletta con una piccola lima sulle parti sporgenti e che fanno attrito, se è possibile installa un piccolo cono prima dell’aletta, facendo questo aumenti il grado di penetrazione della freccia.

      Dopo queste due semplici prove se non ottieni il risultato voluto puoi tentare con l’asta da 6,25mm

  55. pietro85 scrive:

    ciao possiedo un phantom fv 95 che volevo allestire con due elastici circolari ma ero indeciso se mettercene 2 da 17,5 o da 16… forse 17,5 è troppo… l’asta è l’asta speed da 6,5… in piu’ quanto dovrebbero essere lunghi gli elastici? come quello originale da 19??
    ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      Attento, non esagerare altrimenti diventa ingestibile.

      Lascia l’asta da 6,5mm e metti un doppio 14mm, uno da 54cm e uno da 52cm.
      Se il tiro ti sembra lento, mantieni gli elastici e cambia asta, prova con una da 6,25mm con i perni.

  56. pietro85 scrive:

    cosi piccoli?? devo dire che sono rimasto piuttosto deluso da questo fucile che speravo arrivasse oltre i 3 metri dalla punta mentre non li fa per niente. e dove sta il vantaggio all’ora nel mettere i due elastici rispetto al monoelastico originale da 19?? grazie della risposta.

    • ivan.palumbo scrive:

      Il doppio elastico da 14mm è facilissimo da caricare, quindi puoi realizzare un fattore di allungamento più alto del normale, anche fino al 350%. In questo modo il fucile ha un basso rinculo ed è più potente di un monoelastico (anche se da 19), provare per credere!! Non lo dico tanto per dire, questa è la mia configurazione sul 95, quindi so già come va.

      Inoltre il 19mm originale è un po’ scarsetto (come in tutti i fucili commerciali), se lo cambi con uno migliore fatto su misura vedrai che già si nota la differenza.

      Sul fucile, dopo aver cambiato gli elastici, devi mettere 2 giri di sagola per avere un tiro utile più lungo. Supponiamo che ogni segmento di sagola è di circa 90cm, con due giri ne hai a disposizione 5 segmenti più 130cm di asta. 90×5 = 450 + 130 = 580, cioè hai più di 5,5 metri di gittata.

  57. giotto80 scrive:

    ciao ivan,
    vorrei un consiglio, devo cambiare l’elastico e asta al mio arbalete da 75 omer hf. lo uso prinicipalmente per la pesca all spigola. attualmente il fucile monta un elastico circolare da 18 lungo 58 cm? con un coefficiente di allungamento di neanche 3. Vorrei poi optare per un’ogiva in dyneema. Che asta mi consigli? quanto lungo l’elastico?
    graZIE

    • ivan.palumbo scrive:

      La mia personale classifica di aste è: 1) Sigalsub – 2) Salvimar – 3) Devoto. Quindi una di queste va benissimo, con 6,25mm (o 6,3mm) di diametro per 115cm magari con i perni invece delle tacche.
      L’elastico giusto è uno da 18 (o 17,5) tagliato su misura in modo da misurare massimo 48cm fra le legature (cioè ogiva a parte).

      Di elastici ce ne sono tantissimi, normalmente quelli dell’allestimento originale non sono molto buoni, io preferisco quelli ambra dentro e coestrusi fuori. Di recente sto apprezzando molto i Sigal Reactive Brown, però uguali a questi ci sono sia i seac che i nuovi mares, se poi vuoi sfiziarti cerca su internet per i Giman Sub o Conte Sub. Non ti fissare molto però fra un modello e l’altro, te lo dico proprio per esperienza, gli elastici (quelli venduti a metro) sono tutti uguali con differenze millesimali fra un produttore e l’altro, anche perchè sono tutti in lattice e di produzione americana, spesso cambia solo il nome.

  58. aspettatore scrive:

    mi permetto una considerazione leggermente diversa dalla tua, Ivan….
    sicuramente al primo posto lascio le Sigal perchè anche se un pò costose la qualità è altissima…… seconda la devoto qualità inferiore perchè meno rifinita, ma direi moooooolto economiche…..
    terza sicuramente la seatec…..
    poi via via le altre; in ultimo mi sento di metter la Salvi, non parlo della torsion perchè non l’ho provata, ma la classica a pinnette mi ha deluso tantissimo…… con un elastico un pò più “aggressivo” serpeggia da paura perdendo non poco in penetrazione…..
    per quanto riguarda gli elastici non posso che non darti ragione anche se, devo dire, i contesub forse sono i più economici oggi sul mercato… ho testato personalmente i premium in varie misure e quel che mi è piaciuto di più e che conservano molto la loro energia cinetica anche dopo molto tempo di arma carica……. e devo dire che gli ho adottati su tutte le mie armi.

    • ivan.palumbo scrive:

      nelide, con me puoi permetterti tutto! :-))
      scherzi a parte, non ho fatto caso al serpeggiamento delle salvimar, starò più attendo a questo dettaglio nelle prossime pescate, di queste aste mi piace la rifinitura in generale e i perni tondi che sono i migliori per le mie ogive in dyneema.

      Confermo per gli elastici Conte, provati e apprezzati molto, per ora li ho montati su un solo fucile ma la prossima volta che lo vedo mi faccio rifornimento.

  59. giovanni scrive:

    ciao,secondo te quale e’ il fattore ottimale per gli s45 della cressi..li avevo tagliati sul 3,8 ma ho notato un rinculo esagerato,ora sono passato al 3,5..che dici? li devo montare su un m coso 119 che lunghezza me li consigli? ora sono a 32 con ogiva cortissima dynema, penso che possa andare….

    • ivan.palumbo scrive:

      3,8 è tantissimo, io infatti arrivo massimo al 3,5 e mi sembra già molto. Preferisco un fucile un po’ meno potente ma più divertente e facile da caricare.

      Prendi la misura e usa la nostra pagina di calcolo (trovi il link sia sopra che a destra).

  60. lino scrive:

    per un rail open 85 con asta sigal perni arretrati da 6,25 x 125 può andare bene l’l 400 da 18 tagliati a 3,7?

    • ivan.palumbo scrive:

      si certo, però 3,7 è una misura “impegnativa”, se posso consigliarti non andare oltre il 3,5 così non ti crepi a caricarlo e ti diverti di più.

      Del tipo ambra ho provato i seac venduti da sea&more, costano poco e sono identici agli alemanni, anzi in verità quelli ambra sono tutti uguali, da un fornitore all’altro le differenze sono millesimali.

  61. francesco scrive:

    ciao
    grazie per il bell’articolo
    io ho un rebel eliptic 75, l’elastico di serie per me è troppo impegnativo, lo vorrei cambiare con uno da 16 di diametro ed un’asta da 6mm 115, mi puoi consigliare la lunghezza dell’elastico mantenedo la stesa ogiva?

    • ivan.palumbo scrive:

      46cm vanno bene per essere facile da caricare, se ti rendi conto che puoi osare di più allora scendi di altri due centimetri.

  62. ANTONIO scrive:

    CIAO,
    VOLEVO UN CONSIGLIO SE SI PUO PER SETTARE IL MIO FUCILE.
    CHE SAREBBE UN CRESSI GERONIMO PRO 85…ADESSO è ALLESTITO CON COPPIA DI S45 PLUS DI 23 CM ED UN ASTA 130 DA 6.3 MA SINCERAMENTE HO GIà SPARATO QUALCHE COLPO MA RISULTA UN PO LENTO… SICCOME QUESTO FUCILE LO USò ANCHE PER ASPETTO E QUI MOLTI PESCI SI MANTENGONO ALLA DISTANZA MI SERVIREBBE UN Pò DI SPINTA… SAPRESTI AIUTARMI?
    GRAZIE CIAO

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao antonio, non è facile dare indicazioni senza vedere il fucile, in teoria devi cercare di renderlo più veloce e potente, prova con questi consigli:
      – cambia l’ogiva di serie con una più corta, c’è una omer con i braccetti cortissimi e una salvimar extreme (la più corta in assoluto), questo ti farà guadagnare qualche prezioso centimetro.
      – dopo l’ogiva, sostituisci gli elastici scendendo di uno o due centimetri, ad esempio se ora sono 23cm devi provare con 22cm o 21cm.
      – usa un monofilo di nylon più leggero, se ora è 140 mettili un 120.

  63. rendilor scrive:

    Se volessi montare un circolare sul mio Cressi Comanche 75 dovrei per forza cambiare la testata? Il passaggio per l’elastico sembra esserci; non so però se la sede degli elastici lineari ostacola la corsa del circolare. Potrebbe andar bene -come dimensioni- l’elastico che monta di serie il Seac Sub Thunder 75 (un 17.5?), che su questo fucile trovo ottimo? Grazie.

    • ivan.palumbo scrive:

      Puoi usare il foro presente, non è bello esteticamente ma funziona (il top sarebbe metterli la testata del Geronimo Elite).

      A questo punto qualsiasi elastico circolare per un 75 va benissimo, inoltre i Seac sono ottimi.

  64. ANTONIO scrive:

    Grazie Ivan!
    complimenti per il tuo sito molto interessante e pieno di novità! ho visto anche la pagina sul calcolo di allungamento elastici che mi interessa molto ma non ho capito una cosa…prese le misure e facendo il calcolo vorrei sapere se il risultato è uguale per qualsiasi diametro di asta ed elastici oppure varia? non si considera il diametro di entrambe le cose?
    grazie!! anticipati

    • ivan.palumbo scrive:

      Il calcolo serve solo per la lunghezza dell’elastico, invece lo spessore va scelto in base ai propri gusti e in proporzione all’asta.

      Ovviamente un elastico più sottile è più facile da caricare quindi lo calcoliamo ad un alto fattore di allungamento, invece per quello più spesso è meglio non allontanarsi molto dal 3.

  65. Santino scrive:

    Ciao Ivan,
    allora,configurazione veloce per il 75: se ricordo bene asta da 6 mm 115 cm,monoelastico circolare da 17,5 o 18 mm,la domanda e’:devo fare doppio giro di sagola come per il doppio da 14 mm o non c’e’ ne bisogno?grazie in anticipo,ciao

    • ivan.palumbo scrive:

      E’ facoltativo, o meglio, dipende dai tuoi gusti. Alcuni lo fanno sempre altri invece preferiscono un solo giro anche con fucili potenti.

  66. toni scrive:

    ciao ivan,
    scusa l’inesperienza ma volevo chiederti un dubbio…. ma di solito ad un arbalete configurato con il doppio, l’elastico che si mette all’ultimo foro cioè quello più alto della testata dovrebbe essere di norma più corto del secondo giusto? perchè ho provato il mio 85 configurato con 2 elastici da 14 ma non faceva altro che padellare… poi ho visto che secondo me ho messo l’elastico più lungo sopra è il più corto sotto… mi sa che ho sbagliato giusto?
    grazie anticipatamente!

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao toni, gli elastici vanno calcolati per bene altrimenti il tiro diventa poco o troppo potente, e in entrambi i casi il risultato è quello di sbagliare il centro.

      Normalmente l’elastico più lungo è quello fra il secondo foro (quello più vicino a te) e l’ultima tacca dell’asta (sempre quella più vicina a te). Comunque per chiarire ogni dubbio ti invito a leggere la “guida al doppio elastico” che trovi sul nostro blog e la pagina di calcolo elastici (link in alto a destra).

  67. simone scrive:

    ciao, cosa ne pensi del fucile “Sporasub Black Viper 75” ? Gli elastici 18 mm sono esagerati per la pesca in tana e bassofondo ? … Ho la possibilità di acquistarlo a 50 euro.. asta 6.25 e elastici 18, cosa mi consigli?

    • ivan.palumbo scrive:

      è un buon fucile che ha fatto storia, però oggi è un po’ vecchiotto (fuori catalogo già da parecchi anni) spendendo poco di più potresti prendere un 75 nuovo, tuttavia se quello è il tetto di spesa e ti piace esteticamente puoi prenderlo senza problemi.

      L’abbinamento 18mm e asta da 6,25mm è giustissimo e adatto un po’ per tutto.

  68. simone scrive:

    cosa ne pensi di un “tigullio 90 laser” ? per la tana e il bassofondo è esagerato vero?

    • ivan.palumbo scrive:

      Va bene anche per il bassofondo, sia in aspetto che agguato però in tana no.
      Un 90 non va usato per sparare a pesci a stretto contatto con gli scogli (scorfani, triglie o tordi) altrimenti rovini subito l’asta.

  69. Chiell 97 scrive:

    Per un neofita quale fucile consiglieresti ? Pesco prevalentemente in tana e bassofondo,fondale roccioso con molti spacchi, poca sabbia.
    Cressi Apache 75
    Cressi Comanche 75
    o qualcuno della Sporasub… sapresti dirmi quale modello da non spendere molto, intorno alla cinquantina

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao, come hai giustamente identificato, la misura giusta è 75.

      Di questi scegli quale ti piace di più entro i tuoi limiti di spesa, ora non è importante il modello preciso, dopo invece dovrai dedicarti nel cercare l’allestimento adatto per avere tiri precisi (questa è la parte più importante).

  70. Chiell 97 scrive:

    Grazie mille, efficace come sempre

  71. hunter scrive:

    ciao Ivan, una domanda, sto montando una testata aperta all’0mer 100 cayman non hf, credo adatterò quella dell’hf che al momento non riesco a reperire, quindi vorrei montare un elastico circolare da 17,5 diametro, ambra dentro nero fuori, credo massimo fattore 330, ma l’asta quale dovrei montare, pesco misto aspetto al sarago e magari qualche piccola bestiolina se mi capita ;-),ma non oltre i 10 metri. pensavo ad una 130 6,25, 10 cm più corta di quella che monta attualmente ovvero una 140 6,25.Ti ringrazio anticipatamente saluti e sempre buon mare.

    • ivan.palumbo scrive:

      Hai visto giusto, una 6,25mm è l’asta perfetta per un monoelastico. Per quanto riguarda la lunghezza, è necessario fare una prova perchè bisogna trovare il giusto compromesso, cioè non deve essere troppo lunga o troppo corta altrimenti hai difficoltà nel puntamento.

      Secondo me l’asta deve uscire fuori dalla testata fra i 10 e i 15 cm circa.

  72. igor scrive:

    buongiorno a tutti,
    ho comprato omer exalibur 2000 sport 50
    premesso che ho modificato la testata cambiato elastici originali montando dei 18 da 16cm asta lunga 65cm da 6mm ma il tiro risulta alto.
    devo forse aumentare asta da 6.5 grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Se non sbaglio quel fucile ha il guida asta mobile, se è così prova prima ad arretrarlo (cioè avvicinalo all’impugnatura).
      Se non funziona allora è un problema di peso o vibrazione dell’asta, quindi hai ragione nel mettere una da 6,5mm

      • Igor scrive:

        Problema risolto, ho cambiato elastici configurazione perfetta elastici da 16 lunghi 14 cm asta da 6,25 preciso e potente.
        Grazie e complimenti per il sito

  73. Andrea scrive:

    Ciao!
    ho un omer hf 90.. prediligo l’agguato o l’aspetto, ma anche il razzolo sotto costa..

    esiste un allestimento che può soddisfare tutti questi tipi di pesca? o almeno non svantaggiarmi in uno che in un’altro??

    • ivan.palumbo scrive:

      Per il tuo stile di pesca è essenziale il brandeggio, quindi è preferibile un solo elastico circolare su misura, magari da 17,5mm con le ogive in dyneema. Molto importante è l’asta, ti consiglio una da 6,25mm monoaletta con i perni.

  74. alessandroG. scrive:

    Salve,ho un arbalete cressi comanche 75 allestito con asta da 6,5mm ed elastici paralleli da 16mm!Il fucile ha una buona potenza e precisione!come posso modificarlo per poter ambire a catture di pesci più veloci come le spigole?devo cambiare elastici?…grazie in anticipo 🙂

    • ivan.palumbo scrive:

      Per aumentare la velocità devi mettere un’asta più leggera, quindi prova a cambiarla con una da 6,25mm o 6mm.

      • alessandroG. scrive:

        ok grazie mille!scusa l’ultima domanda..se metto elastici da 17 cosa succede?

        • ivan.palumbo scrive:

          che il fucile è più potente, quindi va bene per i tiri più lunghi, però devi stare attento se spari vicino agli scogli perchè puoi rovinare l’asta.

  75. alessandroG. scrive:

    capito!grazie mille ivan!è la prima volta che utilizzo questo sito x soddisfare le mie idee e funziona benissimo!grazie ancora alla prossima 🙂

  76. Luca scrive:

    Ciao Ivan,anch’io come molti ho un comanche 75,ho da poco acquistato nuovi elastici,cressi s45 da 18mm e seatec da 16 mm,manca l’asta ho a disposizione una 6,3 da 130 cm regalatami da un’amico,credi che possa essere utilizzata con gli s45 o troppo lunga?
    In alternativa che asta dovrei prendere,una per i 18 ed una per 16
    Inoltre la lunghezza dell’asta può essere variata in misure contenute?
    Grazie mille per gli innumerevoli spunti

    • ivan.palumbo scrive:

      Ad ogni fucile corrisponde una lunghezza di asta ideale, per un 75 il range è da 105cm a 115cm (a seconda di quanto è arretrato lo scatto), la 130cm è per un fucile da 90 o 100. In teoria l’asta deve sporgere fra i 10 e i 20 centimetri dalla testata.

      Invece lo spessore dell’asta è possibile sceglierlo in base agli elastici, per i 16mm ti consiglio l’asta da 6mm, invece con i 18mm puoi usare l’asta da 6,3mm o 6,5mm.

  77. antonio scrive:

    salve da poco sono in possesso di un fucile mr.carbon 94 monoelastico testata aperta allestito con elastici seac x-powerful da 17,5 26cm, ogiva corta omer, asta da 6,5 130cm sigalsub monoaletta sup. con cono.
    ho un problema in quanto quando sparo l’asta và alta vorrei sapere come potrei risolvere il problema.
    mentre con un altro arbalete beuchat marnlin 95 elastici da 18 asta 6,5 invece con questo fucile al contrario sparo basso.
    ringrazio anticipatamente
    antonio
    grazie
    antonio

    • ivan.palumbo scrive:

      Normalmente questo fenomeno avviene quando il fucile è troppo leggero in testata, per cui il rinculo tende a provocare un inpennamento. In genere si risolve aggiungento un peso in punta in modo da contrastare l’effetto, ma potrebbe darsi che dipenda anche da altri fattori, ad esempio ridurlo un po’ di potenza in modo da avere meno rinculo e meno vibrazione dell’asta.

      Infine bisogna vedere l’abbinamento asta-ogiva, ti consiglio un’asta con i perni bassi e l’ogiva in dyneema perchè sicuramente non influenza il tiro, al contrario molte ogive metalliche fanno un effetto vela facendo abbassare il codolo dell’asta al momento del tiro.

  78. Roberto scrive:

    Ciao a tutti, ho appena comprato un Cressi Apache 75 è ancora tutto originale, come posso farlo diventare un vero cannone in acque libere? Contando che ho una profondità tra 0 e 15 metri.
    Aspetto i vostri miglior consigli.
    Grazie…

  79. andrea scrive:

    Buongiorno, possiedo un omer hf2 80 con asta salvimar da 6.25 x 115 e vorrei sostituire l’elastico originale con un circolare L400. Uno da 16 mm può andare bene? Che coefficiente di allungamento mi consigliate? Grazie in anticipo a tutti.

    • ivan.palumbo scrive:

      uno solo da 16mm non va bene, di questo tipo in genere se ne montano 2 per fare un fucile più potente.

      nel tuo caso è consigliabile un elastico SigalSub Reactive Brown da 17,5mm calcolato al 300% poi se ti sembra lento lo accorci un pochino.

  80. Andrea scrive:

    Ciao Ivan,ho acquistato un omer cayman gi 90 con asta da 6,5mm lunga 130cm, vorrei potenziarlo un pochino mantenendo la precisione… ora monta una coppia di elastici omer top energy di 16,5 mm lunghi 22 cm e stavo pensando di aggiungere un elastico circolare omer top energy di 16,5 mm e lungo 52 cm, cosa ne pensi? vorrei agganciare la coppia di elastici nella tacca più vicina alla testata e l’elastico circolare nella tacca più vicina all’impugnatura in modo da ottere per entrambe gli elastici un fattore di allungamento di circa 3,2… è una buona idea? inoltre vorrei montare un mulinello dell’omer ma sono indeciso tra il match 30 e il 50, che differenza c’è? cambia solo la lunghezza della sagola? quale mi consigliate per questo fucile?

    • ivan.palumbo scrive:

      Stai procedendo benissimo, infatti in questo modo realizzi un doppio 16mm che con l’asta da 6,5mm va benissimo. Per non perdere precisione bisogna rimanere entro certi limiti di potenza, quindi non calcolare gli elastici troppo tirati, al posto tuo io procederei con un 320% di fattore.

      La capienza del mulinello è indifferente se non vai a tonni, quindi prendi il 30 e stai tranquillo.

  81. marco scrive:

    Ciao Ivan il grande , mi aiuti ad allestire al meglio il mio omer et 75 ? calcola che faccio una pesca intorno ai 5/6 mt un po’ aspetto un tana e un po’ a fortuna !

    • ivan.palumbo scrive:

      Sicuramente asta da 6,3mm e un elastico circolare da 17,5mm o 18mm magari fatto su misura con le ogive in dyneema.

  82. Mariano scrive:

    Ciao ho un omer excalibur 2000 da 65cm vorrei potenziarlo un pò che elastici mi consigli? e di che lunghezza???

  83. Davide scrive:

    Buonasera Sig. Palumbo,
    ho qualche problema nella taratura del mio Omer 75 XXV, di serie monta una coppia di elastici da 18mm lunghezza 21cm, il tiro mi sembra impreciso (naturalmente è solo una mia impressione!) e con rinculo eccessivo, pensavo di sostituire la coppia con un monoelastico circolare, magari di sezione minore ha qualche consiglio sul diametro e rapporto? Quali sono le differenze tra un monoelastico e una coppia su un fucile del genere? Per aver maggior precisione consiglia di aprire la testata?

    La ringrazio anticipatamente

    Davide

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao Davide, avere la testata aperta ti porta una migliora soprattutto in visibilità e linea di mira, a questo punto ti consiglio di provare anche per capire quale delle due configurazioni ti da maggiori risultati.

      per l’elastico ti consiglio di provare con un 17,5mm di qualsiasi marca tranne che omer power 18, calcolato 300% per non avere troppo rinculo, usa la nostra pagina di calcolo per identificare la misura precisa da aquistare.

  84. Silvio scrive:

    Ciao Ivan ho un cressi 50 con elastici da diciotto, che asta mi consigli di utilizzare considerando che pesco in tana ? Mi servirebbe un asta veloce
    Grazie mille

  85. Alessandro scrive:

    Ciao a tutti.. ho un cayman hf2 l.e. 90.. utilizzo coppia di elastici ma non riesco a trovare l’assetto giusto.. che diametro e soprattutto che lunghezza consigliate? l’ogiva di serie è 5cm e la prima tacca si trova a 94 cm.. grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Per qualsiasi fucile l’allestimento migliore è sempre quello intermedio, cioè potente quanto basta senza esagerare.

      Per esperienza ti consiglio un’asta di diametro 6,3mm o 6,25mm e un elastico da 18mm o 17,5mm.

      Gli elastici originali di solito non sono molto buoni, è sempre consigliato cambiarli con una marca diversa e calcolarli in base al loro livello di durezza al 300% o 320% (non di più).

  86. Alessandro scrive:

    in altro l’asta di serie è 6.3 e visto che sono nuovo agli arbalete vorrei un settaggio “morbido” da caricare! grazie!

  87. Gianmarco scrive:

    Ciao ivan ho uno sporasub sniper pro 75 tu come lo allestiresti: con un elastico, due, asta da 6 mm è tanto che non lo uso e devo cambiare l’elastico…Tu cosa faresti, grazie in anticipo..

  88. Gianmarco scrive:

    grazie mille…

  89. giovanni scrive:

    Ciao Ivan, ho un mares instict pro 90 e ho montato elastici da 17,5 con asta da 6,5 come ti sembra come allestimento?

  90. alessandro scrive:

    ciao Ivan, ho appena comprato un omer hf2 110 con Asta Salvimar TORSION 2 BLADE da 6.5mm lunga 150 cm e doppi elastici da 17.5 . Vorrei un arma efficace nei tiri lunghi e precisa!! cosa ne pensi?? GRAZIE IN ANTICIPO…

    • ivan.palumbo scrive:

      Mi sembra tutto ok, in teoria dovresti avere un buon tiro con gli accessori che hai selezionato. Dipende molto da quanto è lungo l’elastico, bisogna provare a mare e poi regolarsi di conseguenza sulla misura giusta.

  91. alex3009 scrive:

    ciao ivan volevo chiedere un info riguardo al cayman hf 90 posso montargli un asta 115×6,3 ed elastici 17,5 per avere un tiro bruciante visto ke le prede che ci sono nei fondali che frequento nella maggiore nn superano il chilo di peso

    • ivan.palumbo scrive:

      il concetto è giusto, cioè ci vuole l’asta leggera per avere il tiro più veloce, però non so se 115cm va bene forse ci va la 120cm, devi provare in un negozio.

  92. domenico scrive:

    Ho acquistato un vodoo rail open 105 fornito di doppio elastico da 14 ma vorrei sostituirlo con un singolo da 18 e ogive in dyneema, pensi che questa configurazione sia corretta? inoltre realizzando il singolo da 18 quanto deve essere lungo tra le legature?
    grazie per la risposta.

    • ivan.palumbo scrive:

      Molti pescatori che conosco si trovano meglio con un solo elastico, quindi ti consiglio di provare. Per la lunghezza è bene usare la nostra pagina di calcolo, trovi il link in alto a destra.

      • domenico scrive:

        grazie per la risposta, ma credi che il diametro da 18 sia adatto per ottenere un tiro equivalente al doppio elastico da 14?
        grazie per la risposta

        • ivan.palumbo scrive:

          si, fra un mono da 18 e un doppio 14 cambia poco in potenza, ovviamente è tutto variabile in base al fattore di allungamento e qualità degli elastici.

  93. Gianmarco scrive:

    salve conoscete il fucile “Picasso Scorpion Carbon”? vorrei sapere cosa ne pensate perchè prezzo qualità mi sembra buono il 105 a 150€..
    grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Il prezzo è buono, probabilmente anche il fucile, tuttavia non è modernissimo come dettagli, assomiglia molto alla vecchia linea cressi. Sinceramente, se ci aggiungi una ventina di euro puoi aspirare a qualche prodotto più moderno.

      • Gianmarco scrive:

        giusto giusto e qualche modello come consiglio?anche la lunghezza dato che pesco all’agguato e non ancora all’aspetto lungo….grazie

        • ivan.palumbo scrive:

          Una misura da 80 (circa) va benissimo per tutto, come modello prendi quello che ti piace di più, magari di tipo più moderno come la testata aperta e il guida asta integrato.

  94. alessandrodla scrive:

    Buona sera,sono un nuovo lettore del forum e lo trovo molto interessante.Avrei una richiesta, ho un E.T. 105 che elastici mi consigliate con asta da 6,5 di 140 cm? Le ho provate tutte e non sono mai riuscito a fare dei bei tiri o belle prede. Ho sbagliato saraghi a meno di 1 mt dalla punta dell’asta!Incredibile!!!Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Il sarago è infame! E’ il pesce che meglio di tutti riesce a schivare l’asta, a volte mi rivedo i video frame-frame per scoprire che il bastardo è riuscito a fare una capriola al momento giusto, quanto basta per far scivolare l’asta di lato.

      Comunque per il sarago in particolare consiglio il tiro bruciante, che puoi ottenere solo con un’asta leggera, tipo 6,3mm o 6,25mm e doppio elastico da 14mm. Per tutto il resto va benissimo l’asta da 6,5mm che al posto tuo allestirei con un doppio 16mm calcolato al 330%.

      • Alessandro scrive:

        Grazie per la dritta!!Avevo dei dubbi che mi potessero evitare l’asta anche da vicino, ma ora mi dai la conferma!!Per gli elastici avevo 2 da 16 originali e non mi soddisfavano, che mi consigli come marca o colore?Grazie.

        • ivan.palumbo scrive:

          il colore è indifferente, come marca io personalmente preferisco o i Giman o i SigalSub.

          • Luigi scrive:

            Volevo chiedere : ” ma con asta da 6,25 e coppia di elastici da mm 14,00 non si rischia di piegare l’asta fra gli scogli dove spesso troviamo il sarago a brucare ?” e per il brandeggio come va ?

          • ivan.palumbo scrive:

            Giustamente, il pesce sugli scogli va sparato sempre di lato (se è possibile), proprio per “salvare” l’asta. Due elastici fanno più attrito, quindi il brandeggio peggiora.

  95. giuseppe scrive:

    ciao ivan volevo farti una domanda, voglio comprarmi un fucile subaqueo e riprendere a fare pesca sub, considera che sono 20 anni che non la pratico… vorrei avere qualche consiglio da te sul tipo di fucile da prendere considera che inizierò a pescare nel sottocosta in quanto non ho fiato. avevo intenzione di prendere un 75 ad elastico ma non so cosa prendere e non vorrei fare spese sbagliate…

    • ivan.palumbo scrive:

      Sicuramente un fucile da 75 o 80 è l’ideale per molti occasioni e soprattutto per iniziare dal bassofondo. Scegli il modello che ti piace di più nella fascia di prezzo che hai intezione di spendere, l’unico consiglio è di esaminare i modelli più moderni, cioè quelli con la testata aperta e l’elastico circolare.

  96. giuseppe scrive:

    Avrei intenzione di prendere questo fucile. fucile mares phantom fv fiber 75. Elastico a doppio componente da 19 mm ad altissimo rendimento. Asta in acciaio inox temperato, monoaletta, diametro 6 mm.

    • ivan.palumbo scrive:

      Ottimo fucile (ne ho uno anche io) ti dico però che l’elastico di serie va cambiato perchè è troppo spesso, io ne ho messo uno da 17,5mm mares e va molto bene.

  97. Luigi scrive:

    possiedo uno snake 80 ed un voodoo 85 .Penso di allestirli con elastici progressivi C4 superelax 17,5mm ed asta sigal 6,25 perchè ho bisogno di tiri veloci e precisi a pesci scattanti ed affusolati.Pensi che sia la scelta giusta ? Inoltre gli elastici progressivi a che fattore di allungamento vanno tagliati ed infine oltre i C4 Superelax quali sono altri ottimi elastici progressivi?Grazie …Luigi

    • ivan.palumbo scrive:

      La configurazione che hai scelto va benissimo! Io non ho un buon rapporto con gli elastici C4, tuttavia è un parere altamente personale perchè altri pescatori si trovano bene, sulla maggior parte dei miei fucili ho preferito usare i SigalSub.

  98. Luigi scrive:

    Anch’io mi sono trovato bene all’inizio con un circolare SigalSub di cm 47 sullo snake 80 con asta 6,5mm ma dopo una trentina di pescate era lento .Ho messo un’asta sigal con perni arretrati 6,25mm ma è diventato impreciso.Ora non so se montare un sigal di cm 50 oppure un elastico progressivo piu’ morbido ma non so a che fattore di allungamento tagliarlo.

    • ivan.palumbo scrive:

      Prova con il 3,2 che rappresenta un fattore giusto per molti elastici.

      • Luigi scrive:

        grazie ! proverò e ti farò sapere. Volevo anche chiederti cortesemente come posso intervenire sullo snake 80 seatec per rendere meno sensibile il grilletto.Infatti mi è capitato già piu’ di una volta che mentre sto mirando mi parte l’asta un attimo prima.

        • ivan.palumbo scrive:

          non lo so, è la prima volta che sento questo problema, normalmente è il contrario cioè tutti provano a rendere il meccanismo più sensibile.

          Sicuramente prova a pulire molto bene il meccanismo di sgancio, poi contatta la seatec e chiedi informazioni.

  99. Ilia scrive:

    ho un fucile sporasub instict 75 con asta filetatta +fioncina.asta e lunga 90 cm e un diammetro 6.5 che elastici mi consigliate.

    • ivan.palumbo scrive:

      un elastico da 18mm!
      Ovviamente di buona qualità (mares, seac, sigalsub, salvimar, sporasub), l’unico che non mi piace è l’omer power.

  100. Davide scrive:

    Salve a tutti, io ho da poco preso un mares viper pro 75, (è il mio primo arbalete visto che ho iniziato questo fantastico sport l’anno scorso con un cressi sl55) vorrei un consiglio per quanto riguarda diamentro elastico ed asta visto che mi trovo montato tutto di serie ma faccio fatica arrivare alla terza tachetta dell’asta….
    Grazie mille a tutti.

    • Tommaso Mytom scrive:

      Fai fatica ma riesci, o hai grosse difficoltà?

      • Davide scrive:

        Faccio molta fatica ma riesco arrivare solo alla primo perno dell’asta…
        Pensavo di allestirlo con 2 elastici da 14mm o 1 da 16mm. Potrebbe essere?

        • Tommaso Mytom scrive:

          Il doppio elastico in un 75 è sprecato, secondo me. L’elastico da 16 dovrebbe andare bene, ma aspetta che il consiglio te lo dia uno che se ne intenda (io mi occupo di pneumatici…)

    • ivan.palumbo scrive:

      Scegli un 17,5mm di tipo morbido/progressivo, normalmente sono quelli color ambra dentro (o tutto), calcola la misura con la nostra pagina impostando 3,2 come fattore. Ti consiglio però di realizzare l’ogiva molto corta.

      • freccia86 scrive:

        Buongiorno,pensavo di allestire il mio mares viper pro 75 con il nuovo elastico della Sigalsub EXTREME da 17,5 mm; impostando come fattore 3,2 la misura risultata nella tabella del sito è di 51 cm, andrebbe bene l’ogiva in dyneema lunga 5 cm?
        Grazie mille
        Davide

  101. Luigi scrive:

    Caro Ivan,quest’anno proverò ad allestire i miei 2 arbalete in questo modo:
    1) snake 80 con asta sigal con cono 6,25 x 115 cm ;
    2) voodoo 85 con asta seatec 6 mm x 115cm.
    Ora per la scelta dell’elastico sono orientato verso i sigal browne reactive .Quindi sullo snake 80 monterei un 17,5mm mentre sul voodoo 85 un 16 mm.
    Ora sono indeciso sulla misura di ciascuno,volendoli ad un fattore allungamento al 320%.
    Ho le seguenti misure:
    SNAKE 80
    da 1° foro al 1° perno cm 80;
    da 1° foro a 2° perno cm 85;
    da 2° foro a 1° perno cm 77,5;
    da 2° foro a 2° perno cm 81,5
    VOODOO 85
    da foro a 1° tacca cm 75;
    da foro a 2° tacca cm 87.
    Di che misura devo montare gli elastici per un tiro veloce adatto ai saraghi ?
    Ciao Luigi

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao luigi, avendo le misure puoi usare la pagina di calcolo (http://www.pescasublog.it/elastici.php).
      Se ho letto bene i tuoi numeri:
      Snake 80: un elastico da 17,5mm fra primo foro e ultimo perno di 52cm (fra le legature)
      Voodoo 85: due elastici da 16mm, il primo da 46cm, il secondo da 53cm (sempre da legatura a legatura)

      se il tiro non ti soddisfa, puoi accorciare di un paio di centimetri.

  102. Luigi scrive:

    preciso inoltre che ho fatto i calcoli col tuo programma ma a seconda della distanza tra fori e perni ho una misura dell’elastico da montare che va dai cm 50 ai cm 53 per lo snake 80 mentre per il voodoo 85 devo scegliere una misura che va dai cm 44 ai cm 52.Pertanto per scegliere l’elastico va fatta una media tra fori e perni oppure vanno scelti prima il foro dove alloggiare l’elastico e il perno dove va l’ogiva e tralasciare tutte le altre soluzioni ?

  103. Riccardo scrive:

    ciao a tutti ho un omer exalibur 100 e vorrei mettere testata aperta ed elastici s45 da 18.5 mm che ne dite e un buon settaggio??

  104. vincenzo scrive:

    BEUCHAT arbalete cm 75
    espadon testa chiusa

    con fiocina a 3 punte oppure arpione , a scelta

    salve o comprato il Fucile per principianti
    • Calcio Espadon montato su tubo in alluminio da 25
    • Testata rapida dotata di elastici da 13 mm ed ogiva standard
    • Asta con culatta fresata in acciaio da 7 mm zincato chiaro, punta avvitabile M6X1 per fiocina piatta o equilaterale o punta da 8
    • Sagola in nylon da 2 mm

    Secodo te l?asta da 7 e l’elastico da 13 mm vanno bene sono di serie o no

    • ivan.palumbo scrive:

      il fucile è buono ma per ottimizzarlo devi cambiare allestimento, io consiglio asta da 6,3mm ed elastico da 17,5mm (o 18mm).

  105. Pietro scrive:

    ciao ivan è un po’ che mi sto cercando di decider un buon 75 da comprare (per la pesca con l’acqua torbida)… stavo pensando allo snake 70 forse che me lo offrirebbero a un buon prezzo… se no l’altro giorno in un negozio di roma ho visto il seac twin thunder settato con doppio da 14 (quelli verdi) e asta da 6,5 e mi hanno detto che se lo facevano mandare apposta cosi perchè lo ritenevano una bomba per questo tipo di pesca. corredato di mulinello il tutto a 125 euro…. non mi sembra male che dici?

    • ivan.palumbo scrive:

      Ottima offerta, infatti io sceglierei il seac però con asta da 6,3mm o 6,25mm per avere un tiro più veloce.

      • Pietro scrive:

        quindi te dici sempre doppio da 14 e asta un po’ più sottile dunque?

        • ivan.palumbo scrive:

          si, se il fucile è compreso fra 70 e 80 conviene ottimizzarlo per l’agguato, quindi si usa l’asta leggera perchè è più veloce e potrebbe fregare in rapidità i pesci più scattanti.

  106. Pietro scrive:

    non mi sono iscritto alla risposta ecco perchè il secondo messaggio… comunque che dici?

  107. Pietro scrive:

    scusa… se no c’è il saragos settato normalmente (senza mulinello però)…. o il phantom con mulinello a 120….

  108. Pietro scrive:

    ciao ivan e scusa se ti faccio un altra domanda… per il mio 90 mi ero preso una gomma circolare della sigal le reactive 19mm, e l’avevo tagliata a 58 cm (quindi più o meno fattore 300%) da legatura a legatura…. con asta da 6,5 devo dire che avevo raggiunto la configurazione ottimale penso per il mio HF dato che veramente mi riuscivano dei tiri al limite e bucavo quasi sempre la preda…. siccome mi sembrava però un fattore un po’ basso, e riuscivo a caricarle ABBASTANZA agevolmente mi sono deciso di accorciarla di 2 cm e devo dire che adesso faccio una gran fatica a caricare…. ergo mi sono preso le l400 da 18 e le ho tagliate sempre a 57-58 cm da legatura a legatura… ancora non le ho provate in acqua ma mi dicono siano delle grandi gomme… adesso, quale sarebbe il fattore ideale per queste (so che si può fino al 400%) per avere un tiro forte ma comunque agevole nel caricamento? grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Non esistono i miracoli, provando scoprirai che quasi tutti gli elastici di buona marca rendono in maniera pressochè identica, quindi ti consiglio ti agire con cautela e partire da un basso fattore, eventualmente accorciarlo di poco per volta. Passando da un 19 ad un 18 comunque sarà più facile da caricare.

  109. Antonio scrive:

    Salve, ho appena comprato gli elastici della c4 con spessore da 17,5, possedendo un xfire 85 a quanto dovrei caricare le molle? 350% ho un asta da 6,5…

    • ivan.palumbo scrive:

      no, 350% è un fattore molto impegnativo, ti consiglio di provare il 320% come prima volta e dopo un test sul campo decidi se accorciarlo.

  110. Antonio scrive:

    Grazie mille ivan! Domani proverò ad imboccolarlo nelle boccole vecchie se non ci riesco userò il dyneema per l ogiva…secondo te sono meglio le boccole o il dyneema?

  111. fabiano scrive:

    Salve, vorrei un consiglio. Ho un rebel eliptic 95 con asta da 6,5; vorrei un elastico idoneo, il problema è che faccio molta fatica a caricarlo anche perche sono alto 1,65, quindi escludo i 18mm e i 19
    Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      metti due da 16mm o due 14mm, che sono molto più facili da caricare (il 14mm si fa quasi con una sola mano) inoltre hai più potenza.

      • fabiano scrive:

        grazie per la risposta. i sigal brown reactive da 14,5 vanno bene? e un mono da 17,5 sempre sigal è troppo poco?

        • ivan.palumbo scrive:

          il mono elastico da 17 0 18 millimetri va sempre bene per qualsiasi fucile, se invece vuoi una soluzione polifunzionale e facile da caricare allora è consigliato il doppio 14mm, ovviamente i sigalsub sono ottimi.

  112. Antonio scrive:

    Grazie ivan per la tua disponibilità e cortesia! Sei gentilissimo! Cosa ne pensi se mettessi due circolari da 17,5 e asta da 7mm sul mio 85? Io credo che potrebbe essere una soluzione valida… Non credi?

    • ivan.palumbo scrive:

      eccessivamente potente, il doppio 17 o 18 si usa in casi rarissimi, poi se hai intenzione di mirare ai tonni allora il discorso cambia…

  113. giuseppe scrive:

    Se mettessi un elastico da 18mm a coppia e uno circolare sul mio mares instinct pro 90 con asta da 6,5?

    • ivan.palumbo scrive:

      No, se già c’è un elastico da 18 non puoi mettere un’altro, le combinazioni di doppio sono sempre due da 16mm o 14mm. Se realizzi un fucile troppo potente finirai con il perdere completamente la precisione, quindi non serve a niente se sbagli tutti i pesci a cui miri.

      L’arbalete deve essere equilibrato in proporzione alla sua misura e massa, proprio come un aliante se li fai le ali più piccole o più grandi non vola come dovrebbe.

  114. jose ravina scrive:

    buon giorno ivan
    voglio practicare questo deporte el problema che sono nuovo in il aspecto vorrei andare al mio paese peru a practicare io abito vicinisimo al mare parte scogliera cisono tante orate che consiglio posso avere con che fucile ,asta, elastico ,ogive anche il modelo de fucile cosi lo posso comprare in italia y cuando vado in vacanza al mio paese lo posso usare grazie per la atencione

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao jose, secondo me hai bisogno di un fucile ad elastici da 90, va bene qualsiasi modello di recente produzione in base al tuo budget, preferibilmente con testata aperta e due fori per elastici.
      L’allestimento migliore per questa misura da 90 è due elastici da 14mm e asta da 6,25mm. Questa configurazione devi farla tu perchè nessun fucile commerciale di serie è fatto in questo modo.

      • jose ravina scrive:

        ciao ivan grazie por la rispota,no potuto rispodere per un po di problemi sei gentilissimo con tutte le persone ch ti chiodono consigli ho un po di paura si 90 o 75 me dimentiche che in peru la zonna di mare e un po razzolo sottocosta ,bassofondo i un po tane allora magari vado per un 75 che como te al inizio me bastaria una asta de 115 x 6-6,3 spessore y 16 de elastico como dicevi no basta la potencia sino la precisione asta tahitiana …. sara un solo elastico sempre de testata aperta grazie ivan

  115. pescatorisinasce scrive:

    Salve .. ho acquistato il mares viper pro 75 .. provandolo mi è sembrato buono ma faccio una fatica enorme a caricarlo e riesco a caricarlo alla prima tacca .. monta elastici circolari da 19mm e asta da 6.5 vorrei sapere quale fosse l’allestimento ottimale x questo fucile mettendo casomai anche un doppio elastico .. grazie in anticipo 🙂

    • ivan.palumbo scrive:

      Cambia allestimento, metti un’asta da 6,25mm e un buon elastico progressivo da 17,5 o 18mm calcolato a 3,2 (320%). Preferibilmente prendi l’asta con i perni e l’elastico te lo fai fare su misura con le ogive in dyneema.

  116. DANIELE scrive:

    SALVE.. IO HO ACQUISTATO UN BEUCHAT MARLIN ELITE CON FUSTO A TESTA DI SEPPIA DA 75 ALLESTITO DALLA CASA CON UN’ASTA DA 6,7 MM E ELASTICI DA 18. NOTO CHE SPESSO TIRI CHE PRIMA PER ME ERANO SEMPLICI SU SARAGHI O CEFALI ADESSO RISULTINO CONCLUDERSI CON DELLE TERRIBILI PADELLE
    COSA NE PENSI DLL’ALLESTIMENTO DELLO STESSO E CONSIDERA CHE LO USO UN PO IN TUTTI I TIPI DI TECNICHE.

    • ivan.palumbo scrive:

      prova con un’asta più leggera (cioè più sottile), in questo modo è più veloce ed efficace contro i saraghi.

  117. Riccardo95 scrive:

    Ciao io ho un excalibur 100 in alluminio allestito con g20 e asta 6.5mm
    Risultato rinculo esagerato e non prendo una mazza sopratutto il pesce bianco mi schiva l asta
    Vorrei mettere asta da 6mm per 135cm con s45 tirati a 320%
    Oppure 6.25 per 135 sempre con elastici s45 tirati a 330%
    Che ne dite??
    Un saluto da riccardo

  118. Riccardo95 scrive:

    Che ne dici asta 6.25 per 130 con quali elastici?? Li voglio ben reattivi in grado di non dare il tempo al pesce di schiavare l asta
    Comunque grazie per la risposta

    • ivan.palumbo scrive:

      metti due elastici circolari sigalsub da 14,5mm calcolati al 340% e vedrai che bel tiro! attenzione però ai saraghi, hanno il potere di schivare anche un raggio laser.

  119. Riccardo95 scrive:

    Ma il mio fucile ha una massa ridottissima non avro un rinculo esagerato e non ce il riscio che si imbanana il fusto??
    Ricordo che il mio fucile e un omer excalibur 2000 di misura 100cm

  120. Riccardo95 scrive:

    E invece una configurazione con il monoelastico??
    Asta??
    Elastico??
    Elastici belli reattivi e un asta leggera voglio un tiro bruciante

  121. Riccardo95 scrive:

    Allora siccome non vorrei spendere troppo non volevo cambiare la testata con una aperta anche perche’ gia l ho modificata eliminando il ponticello quindi tengo elastici lineari
    Ho il dubbio dell asta
    Vorrei montare la 6mm pero non vorrei che e troppo leggera!
    Che dite metto la 6.25 per 135??
    Elastici sono piu propenso per gli s45 che dite?? O prendo al metro i reactive brown da 17.5?
    Sono indecisissimo!!

    • ivan.palumbo scrive:

      su un 100 non va molto bene l’asta da 6 perchè è lunga e flette troppo.

      Ti consiglio la configurazione di asta 6,25mm (o 6,3mm) e un elastico da 17,5mm (o 18mm) calcolato al 320%, oppure stessa asta ma doppio 14,5mm calcolato a 340%.
      Sia gli s45 che i Sigalsub sono ottimi e molto simili come caratteristiche, quindi compra quello che ti è più facile da reperire senza problemi, anche perchè la differenza fra i due è apprezzable solo a livello strumentale (o con molta esperienza).

      Ovviamente in entrambi i casi è preferibile prenderlo a metro e farlo su misura perchè le ogive imboccolate occupano circa 3cm di lunghezza, più corta è l’ogiva e più corsa utile sfruttiamo.

  122. Riccardo95 scrive:

    Grazie per tutto ivan se compro al metro non mi conviene perche dovrei imboccolarli sono con la testata chiusa!
    Le boccole a parte le vendono cosi me le imboccolo precise come le voglio??
    Se le vendono mi compro le sigalsub quelle da 17.5 marroni e le imboccolo altrimenti prendo gli s45 gia imboccolati
    Per l asta prendo la 6.25 di che lunghezza??

    • ivan.palumbo scrive:

      Scegli tu, è una questione di gusti, o usi gli elastici imboccolati oppure la testata aperta con gli elastici circolari. Io non ho mai imboccolato elastici, quindi non so darti consigli in merito. L’asta devi prenderla della misura giusta, che molto probabilmente è la stessa dell’originale, qualcuno l’ha usata di 5cm più corta comunque l’importante è che l’aletta capiti fuori dalla testata.

  123. Riccardo95 scrive:

    Ok grazie mille ivanprendo asta da 6.25 per 135 visto che il fucile e 95 e non 100
    Che marca la prendo ?? Aletta sotto o sopra?

    • ivan.palumbo scrive:

      Non vorrei sembrare accessivo, ma per le aste sono abbastanza convinto che che vanno prese del tipo migliore, cioè quelle con l’acciaio più duro (sandvik). A memoria queste le fa sicuramente la sigalsub, salvimar e seac per le altre aziende bisogna informarsi perchè non me le ricordo tutte.

      L’aletta io la preferisco sopra per comodità, sinceramente non ho riscontrato differenze di sopra o sotto, altri utenti invece la preferiscono sotto perchè gli sembra più precisa.

  124. GIUSEPPE scrive:

    SALVE VORREI UN consiglio ho costruito un ROLLER 100 e ho montato degli elastici da 14,5 con un’ asta di 6,5 lunga 130,gli elastici quanto dovranno essere lunghi???

  125. frankieb scrive:

    Ciao
    ho un fucile beuchat marlin 95 con asta da 135 da 7mm (uscito così dal negozio dove l’ho comprato nuovo 3 anni fa) vorrei un fucile con asta più veloce cioè i saraghi mi scappano sono più veloci del mio tiro, ho montato un elastico 54cm da 18mm sempre di serie che cambio tutti gli anni che faccio metto doppio elastico e quali o asta più corta o da 6,5 o da 6 ? grazie in anticipo ! tieni presente che ho letto i tuoi vari blog su aste ed elastici però sempre meglio chiedere ad un esperto !

    • ivan.palumbo scrive:

      Ti consiglio di fare una prova con l’asta da 6,25mm perchè è la migliore come rapporto velocità/peso.
      Comunque i saraghi sono tremendi, per loro c’è bisogno di una granata.

  126. ale scrive:

    io due anni fa mi sono fatto realizzare da ivan di Giman sub un arbalete da 60 doppio elastico circolare da 17 con asta da 6.5 doppia aletta, il fucile e` dedicato alla pesca nel torbido alle spigole e grosse lecce, be` credetemi dopo qualche uscita ho preso subito la mano vi dico che sono innamorato di quest`arma e mi ha dato delle catture fantastiche piu` di ogni altro fucile, a qualcuno potrebbe sembrare che l`arma non rispetta alcune proporzioni tuttavia concludo dicendo che le proporzioni sono date dalle catture che fai.

  127. rremo scrive:

    ciao ivan
    grazie per questo sito lo gia messo nei miei preferiti e scusa per la mia gramatica ma l’italiano non lo sdudiato a scuola…
    ho un g.elite 105 atualmente si trova i asistenza cressi (mascina gli elastici al primo caricamento) io o gia individuato il problema e non è lo guida sagola come minimiza cressi ma il gradino che rimane tra fusto e testata cioe diffeto di progetazione pero amo questo fucile…
    un parere da parte tua faccio l’aspetto e vorrei il massimo dal mio fucile sono indeciso tra un g20 e dopio da 16 aiuto!!!
    a metta luglio parto per albania per 50 gg e la per quando riguarda questo sport e un territorio vergine percio voglio essere al top!!
    scusami in anticipo del mio lungo intervento.

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao, secondo me è meglio doppio elastico da 16mm con asta da 6,5mm perchè in estate l’acqua è molto limpida e si pesca all’aspetto. inoltre usando un solo elastico puoi anche sparare in tana.

      prova a limare con la carta vetro fine il gradino della testata.

  128. rremo scrive:

    purtroppo il gradino lo fa il fusto in parole povere guida sagola fa i giochi il diffeto sta nel foro del fusto (troppo avanti) di conseguenza il fusto scoperto taglia gli elastici avevo risolto pasando nastro isolante ma un fucile in garanzia con le bende come un ferito non mi stava bene…
    grazie mille!!!!

  129. michele scrive:

    Salve a tutti ho un arbalete Mares Viper Pro 75
    Qualcuno mi sa dire l’allestimento ideale per questo fucile che non sia troppo esasperato. Di serie è composto da mono elastico da 19mm, lungo 48cm, asta da 6,5mm, lunga 115cm. Ho provato a caricarlo con questa configurazione e non riesco a distendere l’elastico perchè troppo duro.

    • ivan.palumbo scrive:

      l’allestimento di serie è quasi sempre sbagliato sui fucili commerciali, metti un elastico di pari lunghezza da 17.5mm (fatto su misura con le legature) e un’asta da 6,25mm (o 6,3mm) monoaletta con i perni lunga 110cm.

  130. Gaetano scrive:

    Ciao complimenti per il sito!
    Possiedo un Beuchat Espadon 75 con testata da 2,5 cm, ogiva 5,5 cm e doppio elastico 16 mm da 20 cm.
    L’asta è 6 mm lunga 115 cm. Tutto originale!
    Ho un grosso problema sul caricamento…. in pratica non riesco a caricarlo perchè eccessivamente duro (e non sono un mingherlino :D)
    Riesco a stento a farlo arrivare nella prima tacca e devo necessariamente uscire dall’acqua ogni volta per caricarlo una vera e propria rottura per un neofita come me che ha bisogno di esercitarsi molto.
    Il mio sospetto è che gli elastici non siano adeguati ma non ho ben capito se il problema è legato alla lunghezza/diametro oppure alla qualità magari poco flessibile.
    Potresti consigliarmi le misure corrette e una marca che possa grantirmi un adeguato funzionamento.
    Grazie e complimenti ancora.

    • ivan.palumbo scrive:

      se ho capito bene il modello ti serve una coppia di elastici imboccolati, prova a prendere una versione sempre da 16mm di spessore ma 24cm di lunghezza. Come marca non saprei quali consigliarti, ce ne sono tante buone, magari se mi dici quali hai a disposizione dal tuo negoziante posso consigliarti.

  131. luca scrive:

    ciao ivan,ho un seac 45 sting ,e sono alle prime armi con gli albalete.
    in mio problema secondo me e che gli elastici sono fiacchi, monta i 16mm, Asta: PR80 in acciao trattato. Diametro 6,5 mm. Filetto passo M7.
    in tana ve benino ma se capita di fare un tiro un po piu lungo si ammoscia. io avevo pensato di montare i 18mm cosa mi consigli.

    • ivan.palumbo scrive:

      il 45 è una misura dedicata esclusivamente alla tana, comunque se vuoi fare tiri dritti devi usare una comune asta taithiana, da 6,5mm o 6,3mm
      sicuramente gli elastici di serie non sono eccezionali, quindi ti conviene combiarli con un qualsiasi elastico da 18mm (o 17,5mm) della stessa lunghezza.

  132. pietro scrive:

    ciao io ho un fucile in legno misura 90 ora e’ settato con asta 6.5 e due elastici da 16 al 350% .. pero lo trovo poco preciso .. e non capisco perche.. meglio mettere asta da 7 o sostituire gli elastici con uno da 18 al 350% asta 6.5 ?
    cosa mi consigli ?!

  133. Andrea franco scrive:

    Salve avrei un problema:
    Ho un fucile beuchat espadon 50 cm con asta filettata da 7 mm lunga circa 65 cm , coppia elastici da 16 cm del 16 mm di spessore da premettere che sono gli elastici di serie,monto un’ogiva articolata sempre di serie e una fiocina 4 speed della salvimar da 77 gr . Il problema è che l’asta ha una medio/bassa accelerazione quindi molti pesci a distanza anche di 100 cm 150 cm dalle punte della fiocina non riesco a prenderli per la scarsa velocità dell’asta .cosa mi consiglia ? La tecnica che utilizzo io è la caduta.

  134. marco scrive:

    ho aquistato un fucile salvima 40 che elastico mi consigliate di mettere

  135. federico scrive:

    Ciao ivan , io ho un vecchio apache 75, il mio apache ha un’ asta 115× 6 mm.quello che volevo sapere è che tipo di elastici devo montare per aumentare la gittata e la velocità di tiro.

  136. federico scrive:

    Ok, grazie tante.

  137. isio scrive:

    buongiorno….Ivan vorrei un consiglio..possiedo un omer hf camu 3d 90..ho l’asta originale 6,50 x 130..la lunghezza 2°tacca(vicino impugnatura)e 1 foro(vicino fusto)=90 lunghezza 1°tacca(piu lontana dal meccanismo) e secondo foro (piu lontano dal fusto)=82,5…ho messo un doppio elastico sigal reactive brown da 16 con dynema,ho piombato la testata ma non riesco a centrare niente…forse è il troppo rinculo??? ho comprato l’s45 al metro..prima di montarlo mi puoi dire in base hai dati ke ti ho fornito quanto deve essere lungo da legatura a legatura..in piu anke la lunghezza dell’ogiva in dynema calcolata da archetto ad archetto..il cm di elastico ke rimane tra la legatura e l’archetto in dynema si calcola ?? poi mi consigli di mettere un asta da 6.3 x avere tiri piu veloci??? quale config mono o doppia? pesco nel basso fondale max 6/7 mt o attorno ai frangiflutti …grazie mille

    • ivan.palumbo scrive:

      ciao isio, ci diverse cose da vedere, intanto usando la nostra pagina di calcolo bisogna tenere conto di quanti cm vengongo “sottratti” alla corsa utile dall’ogiva, normalmente con il dyneema e le legature di parla di circa 6cm.

      Comunque è abbastanza normale sbagliare i tiri semplici quando passiamo ad un doppio elastico, questo avviene per diversi motivi, intanto bisogna fare l’abitudine e imparare a sparare con il braccio teso e il polso fermo. Se ti sembra troppo potente prova a calcolare gli elastici massimo a 330%, una semplice prova che puoi fare senza toccare gli elastici che hai già tagliato e di usare un’ogiva di qualche centimetro più lunga, in questo modo riduci la potenza e quindi anche il rinculo.

      Mi hai detto che usi un Cayman HF, che conosco bene e so che quel fucile ha un volume interno molto ampio e tende a galleggiare molto per cui il ricunlo favorisce l’impennamento della testata, io ho migliorato la precisione appesantendo la testata con dei piombi adesivi sotto il fusto.

  138. isio scrive:

    ho gia appesantito la testata…con il doppio da 16 è meglio un asta da 6,5 x 130 o 6,3 x 125 ?? volendo mettere l’s45 ke asta mi consigli e a che fattore d’allungamento?

    • ivan.palumbo scrive:

      l’asta deve sempre essere da 6,5mm per 125cm con qualsiasi doppio elastico da 16mm, invece è preferibile la 6,3mm se l’elastico è 14mm.

      Prova a cambiare asta, con i fucili potenti è meglio avere una con l’acciaio più rigido, ad esempio una sigalsub con i perni e il cono in punta.

  139. daniele scrive:

    ciao ivan
    ho un cayman 75 gi con asta da 6.3 e coppia elastici omer energie da 16.5 che trovo troppo duri da caricare…come se non si allungassero piu’dopo la prima tacca…
    che configurazione mi consigli volendo lasciare l’asta da 6.3 ?

  140. Luigi scrive:

    ciao Ivan,
    complimenti a te per le risposte veloci e precise che dai a tutti noi, ho letto un po le modifiche di tutti i vari 75, ma io ti vorrei chiedere personalmente cosa dovrei sostituire nel mio nuovo Cressi Geronimo 75, che monta asta da 6 con elastici da 16, pesco sia in tana che agguato di rado faccio l’aspetto.
    Il fucile va bene cosi o devo apportare qualche modifica?
    ho letto che molti cambiano l’asta e gli elastici, dovrei farlo anch’io?
    grazie
    Luigi

    • ivan.palumbo scrive:

      se fai tana e agguato il fucile va bene così, devi solo ottimizzare alcuni dettagli, ecco i consigli:
      – usa un elastico circolare con l’ogiva legata (in dyneema o in filo d’acciaio)
      – adopera un elastico calcolato come allungamento fra 3,3 e 3,4 (ricordati che le misure si prendono fra le legature)

  141. lorenzo scrive:

    elastici in coppia per geronimo 75? pensavo a 18mm ma non so di quale lunghezza

  142. Vito scrive:

    Ciao Ivan……ho un comanche 90…volevo modificarlo …volevo cambiare la testata chiusa con la testata aperta del geronimo…per poter mettere una coppia di elastici da 14,5…che dici? ho detto una serie di bestemmie?…o è fattibile…mi diresti che lunghezza andrebbe bene…grazie anticipatamente.

    • ivan.palumbo scrive:

      Come no, io a certi fucili gli ho cambiato la testata con il tipo aperto prima ancora di provarli, fallo subito e vai tranquillo!

  143. salvo scrive:

    Ciao, sono un pescatore neofita ho acquistato da un amico che non ne faceva piu uso un bel cressi geronimo elite 85 con un asta modello salvimar torsion sono quasi sicuro che sia una 7mm e un mono circolare abbastanza duro da caricare… devo dire che ho riscontrato un po di lentezza nel tiro so che hai poche informazioni ma che ne pensi? Cosa mi consigli come migliore opzione per il mio fucile visto che pratico sopratutto la pesca sotto costa e raramente vado piu giu dei 6 metri? Grazie in anticipo

    • ivan.palumbo scrive:

      Trova un’asta da 6,25mm o 6,3mm e cambia l’elastico con uno da 17,5mm magari del tipo più morbido, in alternativa puoi usare due da 14mm.

  144. Mauro scrive:

    Salve,sono un principiante,ho comprato un viper elite sporasub 100,adesso gli devo comprare l’elastico.Nella tabbella sopra per il mio viper sono consigliati quelli da 19 mm. anche se ho letto che i 20 mm puo’ anche andare.
    Mi chiedo e vi chiedo,meglio l’elastico circolare o meglio quello in due pezzi??
    Grazie.

    • ivan.palumbo scrive:

      Questione di gusti, io preferisco l’elastico circolare, inoltre per il tuo 100 potrei consigliarti una configurazione di asta da 6,25mm ed elastico da 17,5mm i quali ti danno maggiori possibilità su un ampio range di prede.

  145. fabiano scrive:

    Ciao Ivan, ti avevo già chiesto consigli riguardo a questo fucile. Un excalibur 75, ho elastici giman 16,5 e un asta 115×6,5, per non cambiare asta avevo pensato di accorciare questa di un 10cm. Pensi che diventerebbe abbastanza leggera per gli elastici che ho?
    Grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Sicuramente diventa più leggera, però solo provando ti puoi rendere conto di quanto è efficace questa soluzione.

      • fabiano scrive:

        sono arrivato a questa soluzione attraverso questo calcolo (approsimativo penso)
        Asta ideale : 110*6 = 660
        Asta attuale : 115*6,5= 747,50
        Asta tagliata: 100*6,5= 650
        Il valore (peso) dell’asta ideale e dell’asta tagliata si avvicinano.
        Credo vada bene

        • ivan.palumbo scrive:

          con la tua formula hai calcolato il volume dell’asta che ovviamente è direttamente collegato al suo peso, quindi hai ragione, se la tagli ottieni lo stesso risultato.

  146. Salvo Sicilia scrive:

    Ciao ivan, in passato seguendo i tuoi consigli ho settato alla grande il mio phantom 75.
    Asta da 6 e ed elastico da 16 a 320% è un fiore oll’occhiello per il sotto costa (tante piccole-medie soddisfazoni)
    Adesso per fare qualche aspetto più seriotto e guadagnare un pò di sagola ho montato un 17,5 sempre stessa lunghezza con asta 6,25.
    Sembra avere lo stesso effetto preciso e veloce soltanto che stende bene il doppio giro di monofilo.
    Soddisfatto!
    Ma non sono qui per questo…
    Cioè mi serve un’altro consiglio spassionato.
    In base alle uscite fatte quest’estate mi successo troppe volte che mentre facevo un aspetto accovacciato dietro un masso girandomi per un attimo beccavo il sarago o l’orata sotto-tana a una distanza ravvicinata (praticamente a un 40-50 cm dal braccio). Non ti dico imprecazioni… quando In quelle occasioni non sono riuscito a sparare.
    Motivazione: fucile troppo lungo.. e appena mi scorgevo indietro o perdevo la visuale o il pesce scappava… Oppure questo era troppo vicino alla parete della roccia e spararlo significava distruggere l’asta.
    Ponderando sulla cosa… mi sono deciso ad attuare anche la pesca in tana. Praticamente quando in giro non c’è una mazza, rimetti il 75 in plancetta e ti diletti con uno più corto e torcia alla mano.
    Fattibile! no?
    Non mi dispiace come pesca.. puoi trarne un ottimo brodino e prendere anche qualche bel pesce nascosto.
    Così bello contento acquisto un asso 50 lo setto lo sistemo… la prima uscita in mare, una tragedia!
    Non mi ci trovavo, sullo sparo rumore assurdo… tante problematiche che con un arbalete non c’erano mai state 🙂
    L’ho regalo… non neanche tentato a venderlo.
    E giro su internt in cerca di un arbalete da tana.
    Cressi, omer bla bla… scopro che esiste anche la versione 55 del phantom 😀 Divino! Sarà perchè è un fucile che mi piace, sarà che è stato un amore a prima vista. Io amo il phantom 🙂 dalla forma al colore.. dal riarmo a tutto il resto!
    Avevo intenzione di allestirlo con una asta filettata per mettere la fiocina ma non so:
    Fiocina a quante punte? 3?4?5?
    l’asta taithiana sul 55 misura esattamente 85 cm.
    Ma fino a 70 cm può andare bene.
    Che misura consigli? Deve essere piu manegevole possibile tra scogli.
    Altro cosa importante.. il diametro
    Avevo pensato a 6,5- 7mm
    Cosi da durare sul tempo sugli urti tra scogli.
    Invece L’elastico?
    Ho capito che un 16mm va benissimo
    Ma a che fattore devo titarlo?
    300%? 0 320%?
    Chiaramente la gittata non m’interessa molto…
    Deve essere un carroarmato 🙂 per tana con fiocina
    in modo da usare la prima tacca per tiri ravvicinati.
    e la seconda per quache tiro su tana più ampia.
    Aspetto tutte le tue delucidazioni per settarlo al meglio.
    Ti ringrazio anticipatamente.

    • ivan.palumbo scrive:

      io non un buon rapporto con le fiocine perchè se passa un bel pesce a poco più di un metro non riesco a spararli, quindi mi viene da consigliarti sempre una comune taithiana da 6mm o 6,25mm da 80cm con i perni, allestito con un buon circolare 16mm calcolato a 330%.

      per la tua stessa esigenza mi sono fatto un arbalete da 60 con asta da 6mm e un circolare da 17,5mm e mi trovo bene anche quando pesco nel torbido d’inverno.

  147. gianluca scrive:

    Ciao Ivan sono di S.M.DI LEUCA gentilmente mi potresti indicare qualche negozio vicino a me dove trovare gli elastici Giman o Sigalsub,e poi ti volevo dire che uso da molto tempo il 100hf omer mi trovo benissimo,ho sempre usato gli elastici 20 originali omer e non mi posso lamentare,pero’ vorrei mettere il doppio elastico da 16 con allungamento del 3,3,considerando che l’asta e’da 6,5.Volevo aggiungere anche che non ho mai messo i piombi in ogiva per renderlo negativo,quindi mi sono abituato a tenerlo positivo in punta,che dici con il doppio dovro’ mettere i pesi in punta?Grazie anticipatamente e complimenti per il sito

    • ivan.palumbo scrive:

      l’assetto va curato in ogni caso, io ti consiglio di mettere il piombo sulla punta e regolarlo come si deve, è importante per la precisione.

      Gli elasitici Giman li trovi a Nardò (telefona a Giman) e i Sigal/Conte li trovi a Surbo (telefona a Contesub).

  148. Pietro scrive:

    Buongiorno,

    mi hanno regalato un tigullio 90 con doppio elastico da 20mm… non riesco a caricarlo.
    mi consigliate un alternativa?

  149. francesco scrive:

    Ciao Ivan, mi dai un consiglio come settare un arbalete beachat mondial misura 60 ho montato doppio elastico ma ho solo tanto rinculo e precisione di tiro pari a zero asta e quells originsle fel fucile io volevo settarlo con coppia elastici da 17, 5 e adta da 6.0 tu ke ne pensi ?
    Poi se nn sono troppo invasivo mi dai un consiglio sulla misura del prox arbalete che andto ad acquistare pesco principalmente basso fondo agguato /tana e predilico scogliere.
    Grazie anticipatamente.

    • ivan.palumbo scrive:

      se l’asta è da 6mm è preferibile un elastico da 16mm calcolato al 320%

      dopo il 60 ti consiglio di prendere un 75 o 80 (magari con testata aperta)

      • Lorenzo10 scrive:

        Ciao Ivan, sono un neofita ho appena acquistato 2 fucili usati per iniziare, 1 omer excalibur60 e un omer gi75 con il giuda asta integrale testata chiusa, vorrei sapere per pescare nei primi 6 metri e sottocosta che aste mi servono per tuti e duei fucili (lunghezza e calibro)contando che ho gli elstici di serie…ti ringrazio Lorenzo

  150. daniele scrive:

    Ciao Ivan, prima di tutto grazie per la tua disponibilità e il tuo utilissimo blog.
    Possiedo un geronimo 85 elite, e vorrei un consiglio su come allestirlo per avere una velocità fulminante per poter pescare spigole nel torbido, attualmente è allestito con asta 6,5 x 135 cm e elastici s45 da 50cm e non è molto scattante!! cosa mi consigli?? grazie

  151. Lorenzo10 scrive:

    Ciaoa tutti, sono un neofita ho appena acquistato 2 fucili usati per iniziare, 1 omer excalibur e un omer gi con il giuda asta integrale testata chiusa, vorrei sapere per pescare nei primi 6 metri e sottocosta che aste mi servono per tuti e duei fucili (lunghezza e calibro)contando che ho gli elstici di serie…vi ringrazio Lorenzo

  152. Lorenzo10 scrive:

    L’EXCALIBUR è UN 60 E IL G.I UN 75 SCUSATE!!

  153. luigi scrive:

    ciao Ivan, sapresti consigliarmi come allestire un omer cayaman hf camu 110? per la pesca all’agguato…
    grazie anticipatamente un saluto
    Luigi

  154. Mario scrive:

    Ciao Ivan, io ho un omer cayman gi 90, con testata chiusa, asta ed elastici di serie (gli elastici sono da 16.5 top energy e l’asta é da 6,5 mm) dopo essere arrivato ad un certo punto, con molta fatica, sento che gli elastici oltre non vanno. Volevo provare a cambiare diametro dell’elastici mettendone due (coppia+circolare) della sigaalsub, gli da 14,5 mm. Secondo te cosa dovrei fare?? Ma i sigal sub reattive da 14,5 sono più facili da caricare dei top energy 16,5 mm della omer??
    Saluti Mario

    • ivan.palumbo scrive:

      hai avuto una buona idea, un doppio 14mm ha una potenza giusta per ogni tipo di pesca ed è più facile da caricare rispetto al 16mm.

  155. Marco scrive:

    Salve Ivan, innanzitutto complimenti per i consigli puntuali e competenti. Vorrei anche io approfittare per chiederti una cosa. Mi sto cimentando nella costruzione di un arbalete in legno da 90. Prevedo di allestirlo con coppia di elastici da 14, asta Sigal Evolution da 125 cm di lunghezza e 6,25 mm di diametro. Secondo te può andar bene? Premetto che pesco prevalentemente all’agguato, ma vario molto le tecniche in funzione della situazione per cui vorrei un fucile versatile. Inoltre con la stessa asta sarebbe efficace secondo te un monoelastico da 16 o è troppo sottile?
    Grazie, Marco.

    • ivan.palumbo scrive:

      Ciao Marco, stai andando nella giusta direzione, quella che suggerisci è la mia configurazione preferita. L’asta da 6,25mm è applicabile anche al 16mm ma senza particolari benefici anzi, essendo che la gitatta massima cambia poco, ti ritrovi solo con più rinculo, quindi se proprio vuoi un tiro potente è preferibile cambiare anche l’asta con una da 6,5mm.

      • Marco scrive:

        Grazie, mi conforti. Comunque per l’elastico da 16 intendevo dire di usarne uno solo in alternativa alla coppia da 14….cosa ne pensi?

  156. giacomo scrive:

    ciao,ho un marlin carbon 95 e monto un asta da 6,7mm e lunga 130cm e vorrei cambiarla.mi potreste dire quale assta potrei mettere?io avevo pensato di diminuire il diametro e aumentare un po la lunghezzza anche per questione di peso quindi per una da 6,25mm e 135cm.cosa potreste dirmi.aiuto grazieeee

  157. antsub scrive:

    ciao ivan, vorrei cambiare il fusto del mio arbalete ho un 75 comanche della cressi e vorrei farlo diventare u 90 o un 100. che mi consigli??

    • ivan.palumbo scrive:

      si può fare, ci sono alcune aziende che vendono solo i fusti, però poi dei fare da te i buchi per le viti cercando di essere molto preciso.

  158. francesco scrive:

    ciao Ivan ho appena acquistato un fucile mares viper pro 90 dalla mia prima prova in configurazione originale ,mi è sembrato molto lento non ostante un mono da 19mm e monta un asta da 6,5..come posso procedere??grazie anticipatamente saluti francesco..

    • ivan.palumbo scrive:

      Nessun fucile commerciale ha l’allestimento perfetto, io ti consiglio un’asta da 6,25mm e un doppio 14mm (leggi l’articolo su questa configurazione).

  159. claudio scrive:

    ciao ivan al mio cayman sport 75 gli ho piegato l’asta origina(6,5);elastici top energy 16,5 a boccole 21/22cm vorrei cambiare l’asta ma nn so che diametro e marca comprarla e vorrei avere una configurazione per salpe saraghi piccole cernie.cioe vorrei settarlo molto veloce però anche abbastanza penetrante a fine corsa.
    E poi ho un’asta da 6,5 filettata con fiocina a tre che elastico gli dovrei mettere?
    grazie anticipatamente.

    • ivan.palumbo scrive:

      la migliore soluzione è un’asta da 6,25mm che puoi trovare come salvimar e sigalsub.

      l’asta con la fiocina serve esclusivamente per la tana e qundi la puoi usare con un qualsiasi elastico non troppo potente, tutto sommato ti consiglio di non montarla sul fucile ma usarla a mano per prendere i polpi.

  160. claudio scrive:

    un ultima cosa sul 75 mulinello si o no? 30 0 50(omer mach)

  161. claudio scrive:

    ma con la 6,25 doppia aletta sigalsub 115 cm gli posso mettere una coppia di elastici da 18 se si che marca?grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      Meglio una sola aletta perchè con la doppia non puoi sparare in tana altrimenti l’asta si incastra.
      I 18 li puoi mettere, qualsiasi marca, as esempio seac o mares.

  162. Daniele scrive:

    Ciao ivan, innanzitutto ti faccio i complimenti per la cortesia, passione, e professionalita’ che dedichi al nostro amato sport. Ti volevo fare una domanda, di recente ho acquistato un mèrou carbon 110 per dedicarmi alla pesca all’aspetto in estate, il fucile viene settato dalla ditta con elastici in linea da 19mm e asta da 6,5 la mia domanda e’.. che gittata puo’ avere un fucile del genere, te lo chiedo perche’ e’ la mia prima arma “lunga”. Grazie in anticipo.

    • ivan.palumbo scrive:

      In teoria (cioè con una buona spinta degli elastici) il fucile ha la gittata pari alla lunghezza della sagola, cioè se hai un solo giro sono 110×3=330cm se hai due giri di sagola 110×5=550cm. Questo è il risultato a livello teorico se i tuoi elastici sono in grado di spingere in modo rettilineo e uniforme tutti i giri di sagola applicati.

      In pratica invece succede che l’asta parte veloce e poi rallenta, tanto da arrivare a fine corsa con poco potere. L’esperienza mi insegna che un fucile da 100 in su è sicuramente efficace e usabile fino a 4,5mt!

  163. enzo51 scrive:

    Salve ho appena acquistato un cressi geronomo da 90 tubo alluminio da 28 mm. con guida asta integrato pieno l’ho allestito sostituendo la testata con quella del geronimo elite montando elastico Cressi Ø 18 mm, Shore 40. verde scuro asta 1,30 da Ø 6 .Ho dovuto appesantire la testata con ben 90 grammi di piombo per avere un assetto appena negativo .Mi sembra tanto anche perchè con lo stesso allestimento sul vecchio a comanche mi bastavano circa 30g.Vi risulta normale o mi è sfuggito qualche cosa

    • ivan.palumbo scrive:

      con l’asta da 6mm è normale.

      • enzo51 scrive:

        grazie per la conferma , ne avevo bisogno , alla fine diventa anche una questione di fiducia verso la propria arma.
        P.S. come puoi costatare mi sono appena iscritto anche se già da tempo seguivo questo blog che ho sempre trovato interessante adesso ne sono anche entusiasta

        • ivan.palumbo scrive:

          se riesci a trovare un’asta da 6,25mm va ancora meglio come gittata e assetto, perchè la 6mm essendo leggera è molto veloce ma frena prima.

  164. enzo51 scrive:

    grazie seguirò il tuo consiglio , a presto

  165. Marco scrive:

    Ciao Ivan, ormai le domande su questo argomento sono infinite e anche io torno a romperti le scatole.
    Sto realizzando un arbalete da 75 in legno di teak e mogano. Per l’allestimento ho già ordinato la ferramenta , ma ora mi viene un dubbio sulla configurazione che ho pensato.
    ASTA DA 115 x 6,5
    ELASTICO DA 18mm (tagliato al 340%).
    Secondo te l’asta da 6,5 è troppo spessa?

    Eventualmente potrei abbinare come secondo elastico insieme a quello da 18mm uno da 14mm? E’ brutto mettere 2 elastici di diversi spessori?
    Grazie.

    • ivan.palumbo scrive:

      O metti un 18 o metti due più piccoli. Essendo un 75 (ottimo per l’agguato) io lo farei con asta da 6,25mm e doppio 14mm calcolato a 340%, in questo modo lo usi per tutto, dalla tana all’aspetto.

  166. enzo51 scrive:

    ciao, scusami ma approfitto ancora della tua cortesia e professionalita’ per chiederti un consiglio .Credo di aver capito che montare un doppio elastico sia una buona soluzione . Credi che potrei anche io allestire il mio Cressi Geronimo da 90 con un doppio? oppure correrei il rischio di trovarmi con un arma sovra potenziata . Attualmente monto un mono della Cressi Ø 18 mm, Shore 40.che in particolare avendo montato un asta da 6,25 come tu mi hai consigliato va veramente bene .Pero sai se potessi avere un arma ancora più versatile sarei ancora più contento eventualmente andrebbe bene un doppio da 14mm calcolato a 340%,ho mi consigli un altra configurazione . Grazie della tua disponibilità

    • ivan.palumbo scrive:

      Per un 90 la migliore configurazione (a mio parere) è il doppio 14mm, in questo modo è possibile usare il fucile dalla tana all’aspetto, rimanendo potente quanto basta e universale per ogni occasione.

      Ho scritto un articolo su questa configurazione, dagli una lettura.

  167. enzo51 scrive:

    Avendo letto i tuoi articoli già pensavo di fare questa modifica ero solo perplesso in quanto temevo che il Cressi Geronimo non sorpottasse troppa potenza .
    GRAZIE al più presto ti farò sapere.

  168. Luigi scrive:

    Ciao Ivan,cosa ne pensi di due elastici differenti ?
    Sul mio Voodoo 85 ho montato un seatec 16mm di cm 51 ed un extreme 14,5 di cm 51 e non mi sono sembrati male ma ho tirato una sole volta a fine autunno l’anno scorso e non so se continuare così . In proposito ho letto che molti sono scettici. Qualcuno pensa che si possono montare ma quello da 16mm deve essere piu’ tirato. Insomma ho le idee confuse . Inoltre che differenza trovi tra gli extreme ed i reactive evo.
    Cordiali Saluti
    Luigi

  169. Luigi scrive:

    allora continuerò a sperimentare visto che pesco fra gli scogli nel bassofondo e con 2 elastici differenti posso toglierne 1 a secondo della preda da insidiare. E PER QUANTO RIGUARDA LA DIFFERENZA TRA ELASTICI EXTREME E REACTIVE EVO ?

    • ivan.palumbo scrive:

      La differenza è la mescola ma entrambi hanno il diametro interno di 1,4mm. Sembra che l’evo sia leggermente più morbido dell’extreme, secondo me la differenza è trascurabile.

  170. Antonio Orilia scrive:

    Ciao ivan ho un cayman, 75 allestito con asta da 6.5 elastico da 18 vorrei provare con asta da 6 elastico da 16 cosa mi consigli.grazie

    • ivan.palumbo scrive:

      fai benissimo, io ho un 75 allestito con una devoto da 6mm e un circolare sigal da 16mm calcolato a 340%. secondo me il 75 così allestito è perfetto soprattutto per l’agguato.

  171. Antonio Orilia scrive:

    Graziemille , ivan x il consiglio…. buonaserata

  172. Luigi scrive:

    Ciao Ivan, a proposito di allestimenti leggeri …. pensi che sia molto preciso un Geronimo Elite 95 allestito con asta da 6,25 ed elastico Sigal Reactive Evo da 16 mm al 330% ? Perchè mi capita spesso di sparare dall’alto a pesci dalla sagoma affusolata e quasi fermi e mi è capitato di sbagliare il tiro anche da 1 metro.

    • ivan.palumbo scrive:

      se sbagli il tiro da vicino è possibile che sia a causa del rinculo, prova a tenere il braccio teso e una bella presa mentre spari, potrebbe migliorare aggiungendo un po’ di piombo vicino alla testata in modo da rendere il fucile leggermente negativo in punta.

      se i tiri sono per lo più entro i due metri ti conviene avere un elastico leggero per essere più preciso, quindi va benissimo un 16mm a 330%.

  173. Luigi scrive:

    grazie Ivan. Penso anch’io che sia un problema di polso molle,spesso capita che per non spaventare il pesce ci si muova molto lentamente dimenticando che al momento dello sparo bisogna tenere ben fermo il polso. Cordiali Saluti Luigi

  174. bassofondo scrive:

    ciao Ivan. Volevo sapere se il comanche 90 originale è ben settato per avere tiri veloci e sufficienti ad insagolare ad una distanza di almeno 3 metri dalla punta del fucile o magari sia meglio apportare modifiche. Le misure dovrebbero essere: asta da 6mm e monoelastico da 16mm. Poi che diametro consigli per il monofilo? Grazie a presto!

    • ivan.palumbo scrive:

      Quasi nessun fucile di fabbrica esce ottimizzato. Essendo un 90 ti consiglio l’asta da 6,25mm e un doppio elastico 14mm (leggi l’articolo sul doppio 14). Per il monofilo io uso il 120 e mi trovo bene.

  175. enzo51 scrive:

    ciao IVAN avendo provato un asta da 6,25 al posto di una da 6 mm ( risultato positivo )mi chiedevo se volendo utilizzare una asta da 6,5 sarebbe corretto utilizzarne una un po più corta tanto da guadagnare in grammi , cioè lo stesso peso della 6,25 cosi si potrebbe guadagnare in robustezza dell’asta

  176. bassofondo scrive:

    Ciao Ivan. Un’ultima domanda riguardo il comanche 90 con doppio elast 14: come dovrei procedere? Un elastico in parallelo e uno circolare da inserire nell’unico foro della testata originale? O dovrei cambiare anche la testata con doppio foro e aperta? Poi quanto devono esser lunghi? Grazie ancora!

  177. Riccardo scrive:

    Mi puoi consigliare un settaggio per un salvimar voodoo open rail 105, tecnica agguato, aspetto, pesco a basso fondo

  178. Andrea scrive:

    Ciao, io ho un fucile beuchat mundial 50 preso l’anno scorso, mi sono avvicinato da poco alla pescasub credendo di essere una mezza pippa….invece devo dire che le mie piccole soddisfazioni me le sono prese con questo fucile da “principiante”. Volevo chiederti se pur essendo un fucile da tana potevo “potenziarlo” un Po perché si che ci pesco in tana ma data la mia buona preparazione atletica anche nell’aspetto me la cavo abbastanza bene mi è capitato forse anche grazie alla fortuna di prendere dei bei pesci, ma a volte mi mancono quei cm in più per certe prede. Volevo un tuo consiglio riguardo qualche modifica da apportare asta da 6 o elastici….per ora non vorrei acquistare un altro fucile per questo ti ho chiesto tutto ciò. Ti ringrazio anticipatamente ciao Andrea

    • ivan.palumbo scrive:

      Qualcosina è possibile, in primis metti un’asta taithiana da 6,5mm allestita con doppio giro di sagola. A questo punto ci vuole un elastico da 18mm o 17,5mm calcolato al 320%.

      Nel tuo caso ogni centimetro è essenziale, quindi è preferibile prendere l’asta con i perni invece delle tacche e usare sull’elastico un’ogiva tessile in dyneema cortissima.

  179. Luca scrive:

    Ciao, io ho allestito un comanche 75 con asta da 6mm ed elastici picasso da 19mm lunghi dalla filettatura della testata all ogiva 26,5 cm.. Vorrei avere un tiro piu deciso, che mi consigli di accorciare a 22 cm l elastico ? Come precisione e come rinculo sono perfetto! Grazie aspetto risposta

  180. Luigi scrive:

    ho allestito il voodoo 85 open con asta sigal 6,25 con doppio elastico reactive evo da 14,5 al 330% x acqua limpida ed ho notato che ha un pò di rinculo – Per l’acqua torbida voglio allestirlo con elastico da 16 e asta da 6 . Per non avere rinculo e quindi avere piu’ precisione è meglio usare sempre i reactive al 320% o montare un elastico progressivo ? A me sembra che per usare gli elastici reattivi ci vuole un arbalete con una buona massa mentre su arbalete leggeri è meglio usare i progressivi . Se è esatto quali sono i progressivi in commercio e a che fattore di allungamento vanno tirati ?

    • ivan.palumbo scrive:

      Hai rinculo perchè l’elastico installato è EVO cioè con 1mm di foro interno, questo lo rende più potente (quasi quanto un 16mm). Prova a fare il doppio elastico da 14mm con il REACTIVE (quello che ha il foro da 3mm) sempre a 330%.

      Se vuoi elastici più progressivi, prova i primeline verdi che ha contesub.

  181. Luigi scrive:

    1) volendo lasciare gli EVO pensi che aumentando il peso in punta fino a 100 gr (ho già 40 gr) avrebbe meno rinculo ?
    2) gli elastici progressivi PRIMELINE a che fattore vanno tirati?
    ed infine sul voodoo 85 con asta da 6 per l’agguato meglio i reactive o i primeline ?

    • ivan.palumbo scrive:

      Il peso in punta non ti risolve il rinculo. I primeline vanno tirati a 340% per i 14 a 330% se 16 e 320% se da 18. I reactive sono primeline.

      • Luigi scrive:

        neanche se divido il peso negli ultimi 30 cm dell’arbalete ?
        scusa ma nell’ultima domanda sono stato poco chiaro- volevo sapere se su un 85 commerciale è meglio usare elastici reattivi o progressivi ?
        Grazie.

        • ivan.palumbo scrive:

          Il rinculo viene assorbito dalla massa complessiva del fucile, pochi grammi non sono sufficienti ad avere una modifica sensibile. Invece i piombini messi nei pressi della testata contrastano l’inpennamento al momento del tiro e sono buoni per aumentare la precisione.

          Non c’è una regola specifica per gli elastici, anche perchè le differenze fra i diversi modelli sono abbastanza minime, puoi mettere qualsiasi tipo purchè non sia troppo potente o poco potente. La cosa più giusta da fare è provare diversi tipi e misure fino a trovare il tiro perfetto per il tuo stile di pesca. Per le mie esigenze ho trovato buoni gli elastici con l’interno color ambra e il foro da 3mm, tipo i sigalsub reactive.

          • Luigi scrive:

            Grazie per le gentili risposte. Sono nuovo allo studio degli elastici . Adesso passo alle prove in acqua e ti faccio sapere.

  182. Federico scrive:

    Vorrei allestire un monoscocca vela 100cm,mi daresti dei riferimenti per la lunghezza elastici e sulle aste (diametri )’non credo di andare più di 7 ,i bozzelli e la sagola sono giá stati procurati ora mancano le misure degli elastici

  183. Federico scrive:

    Ok grazie

  184. marco scrive:

    ciao! ho un omer cayman 75, secondo voi sarebbe un allestimento corretto mettere elastici da 18 cressi s45 da 45 cm e asta da 6,3?

  185. Michele scrive:

    Ciao Ivan, volevo un consiglio per un allestimento di un’arbalete in legno da 95, il tutto configurato per la pesca in Sardegna, quindi ottima visibilita e profondità massima 15m. Misura e diametro dell’asta ed elastici , grazie e attendo buone notizie

  186. michele scrive:

    ivan scusa ma ho solo un foro quindi posso inserire solo un elastico, che diametro e fattore. ma secondo te puo andare bene o devo prendere un fucile piu lungo?
    grazie mille per le risposte

    • ivan.palumbo scrive:

      Normalmente ad un fucile con un solo foro si mette un elastico da 17,5mm o 18mm, tuttavia con un po’ acqua e sapone riesci a mettere senza problemi anche due da 14mm.

      C’è una terza soluzione, metti un elastico circolare da 14mm e due spezzoni da 14mm collegati da un ponticello in dyneema (come fa gimansub nel suo labrax).

  187. michele scrive:

    ma un consiglio sul fattore 350 puo andar bene?
    mentre per la terza soluzione da quanto dovrebbero essere gli spezzoni di elastico?
    un’altra domanda sai forse indicarmi un post per la modifica dell’impugnatura dell’arbalete in legno? e un po troppo piccola
    grazie ancora

    • ivan.palumbo scrive:

      Se usi i 14mm calcola a 340%! La soluzione con la coppia spezzata è facile, calcola un circolare e dividilo per due.

      Per l’impugnatura io ho una mia soluzione semplice, ho comprato dalla decathlon il nastro per le rachette da tennis e lo applico fino ad avere uno spessore più comfortevole. Alcuni invece hanno modellato “utile plast” intorno all’impugnatura originale.

  188. marco scrive:

    ciao!mi potresti consigliare degli elastici per il mio seac sting 45? vorrei migliorarne le prestazioni

    • ivan.palumbo scrive:

      il 45 è un fucile per tana con una gittata massima di 1,5mt circa, l’unica cosa che puoi fare è mettere un elastico da 18mm (o 17,5mm).

  189. claudio scrive:

    ciao ivan ti volevo chiedere un grosso aiuto..
    ho un omer cayman sport con allestimento di casa cioe asta da 6,5 da 110 e elastici paralleli top energy da 16,5.
    ho comprato un asta sigal sub da 6,25 per 115 con cono e un elastico circolare da 18 per 54 cm.
    come prima cosa ti volevo chiedere quanta gittata max puo avere un 75 cm poi che allestimento fare..c’è da dire che il fondale è ricco di scogli e poca sabbia..
    grazie in anticipo

    • ivan.palumbo scrive:

      Assumendo in teoria che l’elastico tende perfettamente il tiro, la gittata è pari alla sagola installata, cioè se fai un solo giro di monofilo avrai 3×75=225 centimetri, se fai due giri di sagola 5×75=375 centimetri.

      Tuttavia l’esperienza mi insegna che un 75 ben allestito è ottimo da uno a tre metri d’impiego.

  190. Gianmarco scrive:

    ciao sono alle prime armi con l’ arbalete e questa estate ho usato un omer xxv 82 cm con un asta devoto da 6 o da 6.25mm adesso non ricordo con precisione e un elastico da 16mm.
    Mi sono trovato benone però vorrei che il tiro fosse più veloce e anche un po piu potente in quanto riusivo a prendere solo le prede ad una distanza più corta e vorrei poter prendere prede anche a distanze maggiori.
    Che mi consigli di cambiare la testata e quindi mettere un doppio oppure mi consigli di rimanere con un solo elastico e sostituire l’ elastico dal 16mm al 18mm?

  191. Gianmarco scrive:

    Ciao sono alle prime armi con l arbalete e quest estate ho usato un omer xxv 82cm con un asta devoto 6 o 6,25 mm adesso non ricordo bene con precisione e un elastico da 16.
    Mi sono trovato abbastanza bene pero vorrei che il tiro fosse un po piu veloce e piu potente in quanto riuscivo a prendere solo le prede ad una breve distanza e vorrei poterle prendere anche a distanze magiori!
    Ho pensato di sostituire la testata e mettere un doppio da 14 o da 16mm oppure di rimanere con un solo elastico e sostituire il mio 16mm con un 18mm.
    Tu che mi consigli?

  192. federico scrive:

    Buonasera, dovrei mettere l’elastico ad un monoscocca 75 preso usato, allestito con asta da 6 con tacche, adesso monta un elastico imboccolato da 17 seac lungo 19 cm, credo siano pochi , dovrebbero andare su 24 cm che elastico mi suggerite?mi trovo bene con gli elastici c4 ma mi chiedevomse per il monoscocca esistanomsettaggi migliori

  193. luca scrive:

    Ciao ho un fucile cressy apache da 75. Vorrei allestirlo con un asta da 6 x 115 e con una coppia di elastici da 17.5 x 20. Il mio uso è soprattutto un razzola nel bassofondo.

  194. federico scrive:

    Non avendo avuto risposta provo a chiedere ancora suggerimenti

  195. Giuseppe Trovato scrive:

    ciao a tutti, io ho un arbalete cressi apache 60 cm e vorrei equipaggiarlo con elastici più potenti.. avevo pensato ad un elastico circolare omer power 18. che ne pensate??

  196. pietrino scrive:

    salve io o un omer 75 excalibur 2000 testata chiusa, vorrei chiedervi se e possibile sostituirla con una testata aperta?

  197. Giuseppe scrive:

    Ciao Ivan, ti volevo chiedere un informazione in merito a due fucili, uno è un Salvimar Woodo Rail Open 95 e l’ altro appena acquistato è un Pathos Laser Pro 90.
    Per il primo non sono molto soddisfatto dell’ asta in dotazione, trattasi di una Torsion2 Wired di 6.5 credo, non mi ci trovo proprio con quei pernetti, la vorrei sostituire con un altra asta magari anche con le tacche, magari le limo un pò, considerato che l’ ogiva che utilizzo per quegli elastici è in dynema.
    Per il secondo fucile che ancora mi deve arrivare, ha di serie un monoelastico da 19 ed una asta da 6.5, vorrei cambiare l’ allestimento, vale a dire che, vorrei mettere un elastico da 17.5 ed una asta da 6.25.
    Secondo te per il primo fucile quale asta potrei mettere, premettendo che prediligo tiri d’istinto, mentre per il secondo va bene quella modifica oppure il fucile perde di potenza??
    Grazie in anticipo per la disponibilità

  198. Saverio scrive:

    Ciao Ivan ho un omer t20 carbon 90 con un allestimento con un asta da 130 per 6,5mm e un elastico circolare da 17,5 che ne pensi?
    Secondo me tira un po lento come migliorare?

    • ViperCarbon scrive:

      Ti dico anche la mia: con quell’elastico un’asta da 6,5 non è proprio l’ideale, è pesantuccia.
      Per una 6,5 l’idealeindicativamente, sarebbe elastico coestruso da 19 tagliato al 330-349% se vuoi usare una sola gomma, oppure doppio elastico da 16 tagliato al 330%, ma visto che il t20 ha un fusto leggero, sarebbe meglio optare per un doppio da 14,5 tagliato con un fattore di allungamento del 330-340%.

  199. Luca scrive:

    Salve, ho ricevuto in regalo un Salvimar Voodoo Rail Open 85 con asta Tahitiana Blade 6,5mm. Con il fucile mi è stato dato un elastico lungo 43,5cm e di diametro 19mm. Vorrei mettere un 16 mm o un 17,5mm. Cosa mi consigliate? Grazie in anticipo per la risposta.

  200. Francesco scrive:

    Ciao Ivan ho un viper pro 75 attualmente configurato con asta 115cm x 6.5 ed elastico s-power da 17.5, ma risulta un po troppo lento.Volevo configurarlo con elastico Extreme sigal al 340% e asta 115cm x 6.25 oppure asta 110 x 6.25.cosa mi consiglieresti?

  201. Francesco scrive:

    Che allestimento consigliate per il kanaloa75? Grazie.

  202. Luigi scrive:

    ho visto in un video su you tube nel bassofondo di “Ciconat” del 20.1.2013 che usava un arbalete STILO 100 settato con un elastico alemanni da 16 mm – L400 tirato al 350% con asta Pathos di 7,25 mm . Mi sembra un settaggio anomalo ma com’è che funziona ?

    • ViperCarbon scrive:

      Se incolli il link di questo video ci dò un’occhiata.
      La cosa mi incuriosisce.

      In effetti, in condizioni di pesca “normale” o con un fucile subacqueo altrettanto “normale” (funzionamente classico) sarebbe inpensabile usare un 16mm, nemmeno tanto tirato, e per di più con un’asta da ben 7,25 mm.
      Ma c’è un però: lo stilo è un roller molto ben fatto oltre che ben progettato, e in qulità di roller, può sfruttare tutta la corsa dell’elastico, oltre che sulla porzione superiore del fusto (come negli arbalete tradizionali), anche su quella inferiore…
      In pratica è come disporre di un fucile doppio elastico, e in questo caso l’asta da 7,25 + la gomma da 16 tirata al 350%, che corre su entrambe le “facce” del fucile, sarebbe un setup più che ragionevole, tant’è che lo stilo (monoroller nel caso del video), ma non solo, si può predisporre anche per l’uso con un solo elastico da 14…

  203. Nicolò scrive:

    Ciao..premetto di essere un neofita!! ho un cayman sport 75..prediligo la pesca in tana e all’agguato qnche se qualche volta ho tentato delle catture all’ aspetto non oltre i 6m..è proprio in queste situazioni che ho notato quanto sia poco potente e lento lo sparo! Come posso fare per sopperire a ciò? In più un piccolo mulinello posso montarlo o diventa scomodo per il brandeggio?? Grazie

  204. enzo scrive:

    vorrei capire mrglio la differenza traun roller e un sistema ROI F1 pretensionato considerando che entrambi i sistemi utilizzano carrucole per diminuire il rinculo sono molto simili unica differenza e il numero di legature degli elastici sul sistema ROI mi sembrano un po troppe

    • ViperCarbon scrive:

      Le 6 legatura in più rispetto a un roller tradizionale sono ovviamente “merito” delle due coppie di elastici.
      In un roller classico, le pulegge sono atte a “ospitare” tutta la sezione dell’elastico, che, come intuibile, è una singola coppia (nel caso di un monoroller).

      Nel roi f1 pret invece sono due, e le pulegge, invece di accompagnare tutto l’elastico, fanno passare solo i due spezzoni di sagolino.
      Poi, il fatto di essere pretensionato, e quindi la coppia di elastici inferiore resta sotto carico anche col fucile a riposo,vuol dire imprimere una spinta maggiore all’asta durante il tiro.
      C’è da dire anche, e soprattutto, che l’f1 pret ha la coppia di elastici inferiore che lavora in direzione contraria rispetto alla coppia superiore, in questo modo, quasi tutto il rinculo generato dal fucile durante lo sparo viene notevolmente ridotto, proprio a causa delle due forze contrapposte…

      Ti consiglio di leggere questo articolo di Ivan, che ha provato e recensito la testata roi f1 pret: http://www.pescasublog.it/fucili-arbalete/prova-testata-fusion-f1-pret/

  205. fasten scrive:

    Ciao io ho un salvimar 78 autocostruito asta 99x 7 che mono elastico mi consigliate????

  206. Roberto scrive:

    Ciao ho u vecchio Excalibur Omer 82 testata chiusa. HO sostituito gli elastici di serie con dei Cressi S45 stessa lunghezza degli Omer di serie. L’asta montata era una 6,3 x 125. Negli scogli si è piegata e alla fine ho dovuto sostituirla. Non sono esperto e mi son fatto consigliare dal venditore che mi ha dato una Sigal 115 per 6,5 con cono. Più o meno stesso peso della vecchia asta ma più corta di 10 e quindi più robusta. Non ancora la provo per cui non so se potrei cambiarla…. Potrei avere problemi con questo allestimento? Ho letto della eventuale difficoltà a mirare, ma pare riesco a mirare lo stesso. Che mi dici? Grazie

  207. Luigi scrive:

    ho allestito il mio geronimo elite 95 con asta devoto 6,5 mm ed elastico reactive evo 17,5 con fattore di allungamento al 330% ma sembra che l’asta sia un po’ troppo pesante ma è una bella asta e non vorrei cambiarla quidi vorrei agire sull’elastico ma ho alcuni dubbi . Pensi che un 19mm progressivi com un s45 possa andare bene ? e se prendo uno scoglio nel bassofondo rischio di rovinare l’asta irrimediabilmente ?
    Saluti
    Luigi

    • ViperCarbon scrive:

      Gli s45 sono solo da 18, ma potresti provare i g20, che sono per l’appunto da 20, ma secondo me, essendo elastici reattivi, sono un pò troppo per quel fucile, amenochè il fattore di allungamento non sia del 310%, ma dovresti trovarli al metro, e non è affatto facile.

      Personalmente mi orienterei sui sigal reactive da 19, che sono più progressivi rispetto ai g20 e li trovi tranquillamente al metro. Puoi partire con un fattore di allungamento del 320%, che sicuramente sarà già sufficiente, ma qualora l’asta ti sembrasse ancora lenta, saresti tranquillamente in tempo per portarli al 3,4, non oltre per quel fucile.
      Ma occhio al rinculo: il geronimo elite è un bel fucile, oltre a essere buono, ma è pur sempre relativamente leggero per rendere gestibile troppa potenza…

  208. Luigi scrive:

    spesso pesco tra gli scogli ed il braccio non è sempre teso per attutire il rinculo penso di passare l’asta 6,5 su un legno con elastici 17,5 brown evo al 330% e sul Geronimo 95 montare una 6,25 con elastico sigal brown da 16 mm al 340%.Cosa ne pensate oppure dovrei passare ad un Roi fusion 1 per avere un’arma praticamente senza rinculo ma mi sembra sprecato per uno che pesca poco durante l’anno.
    saluti Luigi

    • ViperCarbon scrive:

      Con una 6,5 sarebbe più indicato un 19 mm, possibilmente progressivo, oppure un doppio da 16 o anche da 14: così renderebbe al meglio e soprattutto su un legno puoi permetterte allestimenti più “pesanti” perchè riuscirà a “contenere” più rinculo.

      Se peschi spesso tra gli scogli e vuoi un fucile più “tranquillo” usa un sigal 17,5 tagliato al 3,2, monta un’asta sì da 6,3, ma con l’aletta sotto: le sigal evolution coi pernetti ribassati sono molto buone, e quei pernetti sono già lucidati e non rovinano gli archetti in legatura (che a loro volta non graffiano il fusto del fucile). Ma se usi archetti metallici, allora devi prendere la stessa asta, ma con pernetti/pinnette classiche, quindi alte o medie.
      La caratteristica principale però è che l’asta deve essere mono aletta, ma soprattutto quest’aletta deve essere posizionata sotto (e non sopra come le aste classiche).

      • Roberto scrive:

        Salve, premetto che sono un principiante e che ho un fucile 50 cressi sioux.. Pesco solo d’estate poiché ho 16 anni e vado a scuola.. Pesco principalmente a saraghi e a qualche cefalo che incontro spesso.. Stavo pensando di allestire il mio fucile con un elastico circolare da 18 mm(poiché quello stock é da 13 mm e non ha un minimo di potenza) con una semplice ogiva in metallo ..sono indeciso su che asta usare .. Penso che quella da 6mm sia troppo leggera per un elastico 18.. Che asta mi consigliate di usare?
        Inoltre.. Secondo voi.. Caricando un fucile a mani nude si puó rovinare l’elastico?

        • Tommaso Mytom scrive:

          Su un 50 ti consiglio di lasciare tutto com’è. Al massimo cambiagli l’elastico da 13 e mettine uno buono da 14, o uno da 16 non troppo tirato.

  209. Moreno scrive:

    Io ho un seac sting 45 che presso a poco lo modificheró portandolo a 90 che elastici e asta mi consigliate di montare?
    Io lo vorrei uno sparo molto veloce e preciso

    • Tommaso Mytom scrive:

      Tre elastici non sono troppi, anche se da 14?. Secondo me ne bastano due e asta da 6,35.

    • ViperCarbon scrive:

      Hai due alternative: una, come ti ha detto Tommaso, è l’asta da 6,3 abbinata a due elastici da 14,5 col coefficiente d’allungamento del 320%, in considerazione del fusto leggero e del meccanismo di sgancio adatto perlopiù a carichi leggeri.
      L’altra possibilità è asta sempre da 6,3 e un solo elastico da 18 tagliato al 330%, al max 340%.
      Personalmente, nel tuo caso, opterei per la prima possibilità.

  210. giancarlo scrive:

    ciao..possiedo un saragos allu 82 per la pesca al pesce bianco è allestito con asta da 120×6,25 con tacche elastici da 17,con ogiva in metallo come allestimento e ottimo o mi consigliate di cambiare qualcosa…grazie

  211. ViperCarbon scrive:

    Questo setup và già più che bene per quel tipo di pesca, ma se vuoi qualcosa in più senza stravolgere il bilanciamento del tuo saragos, potresti optare per l’accoppiata asta 120×6,3 con aletta sotto ed elastico sigal extreme più che reactive o c4 blackbull da 17,5 tagliato almeno al 330%.
    In alternativa ci sarebbe anche l’opzione asta 115×6,5 sempre con aletta rovesciata e gli elastici che ho appena citato, tagliati al 340%.

    Ma nel secondo caso dovresti sicuramente “aggiustare” l’assetto del fucile…

    • giancarlo scrive:

      Ciao…ma l’asta da 120×6.3 con pinnette e aletta sotto dove la posso trovare online non riesco a trovare nulla,ma vorrei montare un elastico che dovrò riuscire a tirarlo tipo le black-shark 17 a K=3,1 come vi sembra…grazie

  212. ViperCarbon scrive:

    Apnea shop e dalla colombina dovrebbero avere anche le aste sigal evo da 6,3 con aletta rovesciata.

    Per quanto riguarda l’elastico, il black bull da 17,5 sarebbe perfetto. Se non ti fidi di tagliarlo direttamente al 3,3, perchè i bb effettivamente sono più “tosti” rispetto ad altri elastici a parità di diametro, allora tagliali al 3,1, anzi, inizialmente potresti tenerti anche sul 300%. Poi ti regoli di conseguenza, visto che sei sempre in tempo per accorciarlo ulteriormente…

  213. giancarlo scrive:

    Sulla dalla colombina non c’è ne sono da 6.3…grazie

  214. Marco scrive:

    Ciao Ivan, ho appena acquistato un omer Cayman hf 90 camu, mi consiglieresti gentilmente un buon allestimento per il bassofondo/sottocosta?
    Grazie in anticipo e complimenti per la guida.

  215. Bruno scrive:

    Ciao, ho acquistato un voodoo 75 allestito di serie con una coppia di gomme parallele da 16mm, ogiva snodata francese, Asta 115 da 6.25 a testata chiusa.
    Per una pesca a basso fondo max 5 metri aspetto o aguato per prede medie piccole…qual’è il miglior allestimento Se volessi migliorare un po quello di serie?
    Grazie mille.
    Bruno

  216. Gianmarco scrive:

    Buongiorno. Ho un Beuchat mundial 75 con testata chiusa. Possiedo due coppie di elastici, una da 16 ed una da 18, lunghezza 20 cm (la lunghezza consigliata dal commerciante, tuttavia leggendo qui vedo che sarebbero meglio un paio di cm in più). La distanza dalla testata alla prima tacca è di 71 cm. Ho acquistato un’asta da 6,3 per rendere il tiro più veloce (di serie ne avevo una da 6,5). Ora mi chiedo: quale coppia di elastici mi conviene usare? Quella da 16 o quella da 18?
    La mia pesca è prevalentemente sul bassofondo, incentrata su brevi aspetti (comprerò in futuro un fucile più lungo) e tana/agguato.

  217. Marco Abbate scrive:

    Ciao Ivan, prima di porti la mia domanda ti faccio i mei più sentiti complimenti per il lavoro impeccabile che svolgi su questo sito.
    Veniamo a noi; sono un neofita ed ho appena acquistato un omer cayman hf 90 camu, mi daresti gentilmente dei consigli sull’allestimento? Purtroppo nella mia zona non ci sono negozianti validi da cui ricevere indicazioni.
    Te ne sarei infinitamente grato.
    Grazie in anticipo.

    • Tommaso Mytom scrive:

      Ciao, anche se ci sono 5 cm. che ballano, potrebbe tornarti utile questo articolo:
      http://www.pescasublog.it/fucili-arbalete/omer-sub-cayman-hf-95-mimetic/

      • Marco Abbate scrive:

        Grazie mille Tommaso, avevo già visto la guida da te proposta ma ho desistito proprio a causa di quei 5 cm!
        Attendo una risposta di Ivan che spero non tardi troppo ad arrivare!

    • ViperCarbon scrive:

      Ciao, non sono Ivan ma ti dico comunque la mia.
      Probabilmente hai già avuto modo di leggere l’articolo che ti ha cnsigliato Tommaso sul cayman hf camu 95, e puoi tranquillamente rifarti a quelle indicazioni, visto e considerato che 5 cm di differenza, in questo caso, cambiano poco e niente.

      Per il resto: le configurazioni tipo per l’hf sono tre:

      – la prima lo prevede equipaggiato con un singolo elastico circolare da 17,5/18 (magari sigal extreme o c4 black bull) tagliato al 330% (dipende anche dall’elastico) e asta da 6,3 preferibilmente con aletta rovesciata;

      – il secondo setup prevede l’uso di due circolari da 16, possibilmente ambra o coestrusi (in questo caso opterei per i sigal reactive) tagliati al 310% o poco più, visto e considerato che tirarli oltre significherebbe sollecitare troppo il meccanismo di sgancio “di serie”, oltre pregiudicare la precisione del fucile, dato che comunque l’hf non ha una gran massa. A questi elastici và abbinata una asta da 6,5 mm, preferibilmente sempre con aletta rovesciata.

      – l’ultima configurazione, quella che personalmente prediliggo nel caso di fucili di questo genere, prevede l’uso di due circolari da 14,5 (i sigal extreme sono OK) tagliati al 310%, max 320%, e la stessa asta del primo caso, ovvero 6,3 con aletta rovesciata.
      A questi elastici, una volta tagliati più corti, almeno 3,4/3,5 (o anche oltre) si può anche abbinare un’asta da 6,5, ma gli elastici tagliati al 3,1 e l’asta da 6,3 (magari corta) con aletta sotto vanno più che bene per la pesca di “tutti i giorni”, senza trascurare la durata superiore degli elastici e soprattutto la precisione del fucile stesso…

  218. giancarlo scrive:

    ciao atutti…possiedo un cressi cherokee open da 75 con asta da 6.5×115 ed elastico da 17 s45 tutto originale, per la pesca al pesce bianco mi consigliate di cambiare qualcosa…grazie

    • ViperCarbon scrive:

      Ciao Giancarlo 😉

      Ti ho già rispoto su wa, ma ti scrivo qualcosina anche quà…

      Volendo puoi lasciarlo com’è ora, ma se lo vuoi principalmente per il pesce bianco, tra i setup top c’è l’accoppiata asta da 6mm e gomma da 16 tiratella (attorno al 3,4), altrimenti, considerando l’esilità della 6mm, l’allestimento ideale sarebbe asta da 6,3 (un pò più resistente nel caso di pesce un pò più consistente, e comunque sempre leggera e veloce) con aletta sotto e l’attuale s45, che se è effettivamente cressi, è da 17,5/18 mm, ed è OK anche con la 6,3 anche se di serie è un pelo troppo tirato. Così cambieresti solo l’asta, e il fucile resterebbe sempre agile, specie nella schiuma, nonchè rapido da ricaricare…

      L’alternativa sarebbe accoppiare alla 6,3 due circolari da 14,5 tagliati al 3,3…

      • giancarlo scrive:

        ciao ok …l’asta sempre da 115 o più corta,ma non riesco a trovare un asta da 6,3 con pinnette, dove posso cercare…grazie

        • ViperCarbon scrive:

          Và bene da 115; le 6,3 coi pernetti, tra le altre altre (omer, pathos, hunt, e forse sta facendo qualcosa anche devoto), le fà sigal, e si chiamano evolution.
          Qualcuno sicuramente storcerebbe il naso di fronte a queste aste, per via del fatto che i pernetti sono inseriti forando l’asta e quindi potrebbero essere più delicate rispetto ad altre aste con pinne saldate nei confronti di pesci di mole importante, però sono perfette per chi usa l’archetto in dyneema, ci sono sia a perni alti o bassi, e anche con l’aletta rovesciata.

  219. Simone scrive:

    Ciao Sono Simone
    avrei bisogno di un consiglio ho comprato un atballete cressi siux 50 cm però sono rimasto un po’ deluso per la potenza del tiro gli elastici qui montati sono 13 mm, vorrei provare a montarne dei nuovi magari circolari!! Che misura devo prenderli e di che spessore ?

Scrivi una risposta

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori

*

brea grant nude janet montgomery nude andreea cristina leaked nudes camel bikini myla dalbesio nude jenifer lawrence pics leaked terry richardson tumblr leaked margot robbie leaked maria kanellis nude pics hope solo icloud jennifer connelly nude naked jet skiing kristen bell in panties gemini nude maya kazan nude mylie cyrus sex pics taylor swift leaked naked pics jessica parker kennedy naked photos olivia munn blowjob abigail ratchford nude
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi