Plancetta Best Divers-Hunters Okipa II

plancetta best divers okipa 2

Altra palncetta, altra prova.
Oggi tocca all’ultima versione della famosa plancetta Okipa 2, made in best divers. Comincio con l’elencarne le principali caratteristiche:

  • Tre camere d´aria separate: in pratica il cuore di questa plancetta consiste in due “cuscini” lunghi per le due camere laterali, e uno – quadrato e più piccolo – per la camera centrale.
  • Protezione esterna realizzata in PVC arancione.
  • Misure (molto generose): 90 x 62 x 16 cm.
  • Peso: quasi 2 kg.
  • Bandiera con asta lunga 40 cm.
  • Tasca porta oggetti con doppia apertura e chiusura con velcro; vano scoperto ma provvisto di “rete a ragno” (come quelle per i portabagagli delle auto) per trattenere gli oggetti. Vi si possono facilmente stipare la torcia, il contenitore stagno, ecc.

Plancetta Omer Sub Atoll

Plancetta Omer Sub Atoll

boa atoll

Ancora una plancetta.

Stavolta tocca a una delle plancette più famose, e forse anche più odiate-amate.
Si tratta di una plancetta di casa Omer Sub: la Atoll

È una plancetta del tipo gonfiabile, le dimensioni non sono generosissime, ma comunque ragguardevoli:

Larghezza = 300 mm
Lunghezza = 800 mm
Altezza = 60 mm
Peso = 1 kg c.ca

Un po’ di info:

  • ci sono due camere d’aria che vanno stipate all’interno dei rispettivi vani;
  • il corpo esterno della plancetta è realizzato in cordura: Nylon 420D, che all’apparenza sembrerebbe particolarmente resistente;
  • la bandierina è particolarmente ampia: misura 30×20 cm.Stesso discorso per l’asta porta bandiera, che, intanto, è composta da due pezzi, e poi c’è la possibilità di usarla in modalità bassa, o alta, che raggiunge i 95 cm, e quindi è particolarmente visibile.
  • a poppa troviamo 2 fasce elastiche: servono per inserire, e trattenere, la bandierina.
  • i colori, come si intuisce dall’immagine, sono rosso sopra, e bianco sotto.
  • nella parte superiore trovano posto tre tasche con chiusura a velcro, dove si possono riporre tutti gli oggetti ritenuti necessari.
  • sopra trovano posto 10 D-ring e un paio di fasce velcro, mentre inferiormente troviamo 7 attacchi velcro che permettono di agganciare fino a 3 fucili, e 4 ganci di plastica.
  • inferiormente troviamo anche delle fasce elastiche molto piccole, che servono per le aste.

Detto questo, per renderla operativa e sufficiente inserire le due camere d’aria nelle tasche inferiori avendo cura di posizionarle correttamente, in modo da avere le valvole all’esterno, e a portata di labbra… o di pompa manuale (per esempio quelle che si usano per i materassini da spiaggia), e cominciare a gonfiare.

Un sottovuoto artigianale sull’Airbalete

20150113_152328
Stanno scomparendo gli smanettoni e gli appassionati che si cimentano nella realizzazione di kit sottovuoto artigianali. Sui forum e sui social network se ne vedono sempre meno, salvo i “soliti noti” come il mostro sacro Angelo Castelletti. Probabilmente ci si è accorti che senza una manualità più che avanzata, realizzare un sottovuoto efficace è davvero difficile. I prodotti artigianali mantengono sempre un certo margine di miglioramento, dunque non possono ritenersi completamente affidabili. D’altra parte il calo può dipendere anche dai costi di alcuni kit sottovuoto commerciali che ormai sono di poco superiori rispetto alle volate allagate di ricambio.

I segreti degli sniper subacquei


cyrano evo hf - 2Il motto “one shoot one kill” ha acquisito particolare diffusione anche negli ambienti di noi PIA. Le armi di cui disponiamo, salvo  modelli rari e poco diffusi, consentono un unico colpo. Bisogna concentrare tutto il proprio potenziale in quell’attimo. C’è chi fra una padella e l’altra riesce a catturare qualcosa e chi invece esige di meglio. Come si diventa dei veri e propri sniper subacquei? In questo articolo verranno svelati i segreti per diventare tiratori scelti.

Guanti Salvimar Training Ht Weld System

salvimar-ht-weld-system-trainingIl pescatore sub è generalmente rassegnato al fatto che i guanti gli dureranno sempre poco, difficilmente più di una stagione. E così bisogna mettere mano abbastanza spesso al portafoglio, o per comprarne un paio nuovo, o per consumare tubetti interi di neoprene liquido.
Scartando la seconda ipotesi, ci si trova di fronte all’evenienza di dover spendere una cifra tutto sommato modesta, se si opta per un prodotto poco costoso, oppure abbastanza importante se si vuole qualcosa di più. Nell’uno e nell’alto caso è fortunato quel pescatore che trova un prodotto comodo e durevole.
Io penso di aver centrato l’obiettivo con i guanti Salvimar Training Ht Weld System da 2,5 mm., perfetti per la stagione autunnale/primaverile.
Non si tratta di guanti economici. In negozio è facile trovarli a un prezzo largamente superiore ai 30€, mentre in internet si riesce a risparmiare qualcosa. Io sono incappato in un negoziante poco onesto, che (immagino) prima dei saldi ne ha ricaricato il prezzo fino alla cifra di 44€, per poi rivenderli scontati al 50% a 22€. Quindi li ho pagati meno del prezzo di mercato, ma la furbata del 50% di sconto potevano risparmiarsela… Andiamo avanti.

SALVIMAR A-BOOST, l’elastico verde!

 NOVITA’ SALVIMAR 2015:  ELASTICI VERDE ACIDO SALVIMAR A-BOOST

La ditta ligure ha deciso di presentare in anteprima una novità del catalogo 2015 dedicata a tutti gli utilizzatori di arbaletes: gli A-boost.

Si tratta di nuovi elastici americani caratterizzati da un metodo innovativo di fabbricazione che ne migliora le prestazioni e da un singolare ed aggressivo colore verde acido che li rende riconoscibilissimi tra i tanti disponibili sul mercato.

Solitamente gli elastici vengono prodotti per coestrusione, questo significa che l’impasto passa attraverso una trafila che dona la forma tubolare che noi tutti conosciamo. Gli A-boost invece sono prodotti per immersione, quindi gli elastici assumono la forma finale passando attraverso diversi bagni che creano una struttura multistrato. Questa diversa fabbricazione conferisce al prodotto un’ottima memoria anche dopo trazione prolungata.

jennifer lawrence the fapoening emma watson handjob jennet mccurdy fappening fergie thefappening2015 isla fisher nude selena gomez camel toe isabell horn nude miranda cosgrove fappening katheryn winnick nude kendall jenner cameltoe melina wwe nude natalie portman nude teen bikini pool alyssa diaz sexy kate hudson nude photos teri hatcher nude maria kanellis nude pics kendra appleton nude nathalie kelley nude joselyn cano ass
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Informazioni | Chiudi